Lasagne con fagiolini patate e piselli

PRESENTAZIONE

Le lasagne con fagiolini patate e piselli sono un primo piatto dove sapore e leggerezza si incontrano per dare vita ad una pietanza prelibata.
Strati di sfoglie di pasta all’uovo si alternano a croccanti verdure saltate in padella e profumate con un trito di erbe aromatiche, il tutto condito con una speciale besciamella, una variante della classica salsa arricchita con crema di cipollotti che rende ancora più succulenta la preparazione e che sorprenderà tutti.
Date una svolta ai vostri menù e portate in tavola le lasagne in una veste nuova, ricche di verdure ma anche di gusto!

Leggi anche: Lasagne alla ricotta

INGREDIENTI

Ingredienti per una teglia da 20X30 cm
Lasagne all'uovo 500 g
Fagiolini piattoni 400 g
Patate 400 g
Pisellini 400 g
Cipollotto fresco 300 g
Timo 2 rametti
Prezzemolo 2 rametti
Menta 2 foglie
Parmigiano reggiano q.b.
per la besciamella
Brodo vegetale 500 ml
Cipollotto fresco 300 g
Burro 50 g
Farina 00 50 g
Noce moscata q.b.
Preparazione

Come preparare le Lasagne con fagiolini patate e piselli

Per realizzare le lasagne con fagiolini patate e piselli iniziate lavando i cipollotti, poi mondateli e affettateli finemente 1. Lavate, pelate le patate e tagliatele a dadini 2, avendo cura di conservarle in una ciotola colma di acqua in modo che non anneriscano. Lavate le taccole e i fagiolini, spuntate le estremità e tagliateli a striscioline 3.

Ponete sul fuoco una padella, versate un filo di olio 4, aggiungete i cipollotti affettati 5 e fateli stufare a fuoco dolce per almeno 30 minuti con coperchio 6,

finché non saranno morbidi 7. Poi aggiustate di sale e pepe. Una volta cotti, ponete i cipollotti nella ciotola di un mixer 8 e frullateli fino ad ottenere una salsa omogenea 9.

Ponete sul fuoco una padella ampia, scaldate un filo di olio di oliva e fate insaporire con uno spicchio di aglio 10, unite poi le patate 11, scolate dall’acqua di conservazione, cuocetele per circa 10 minuti versando un po’ di brodo per non far asciugare troppo le verdure 12.

Poi unite i piselli sgranati 13, le taccole e i fagiolini 14. Proseguite la cottura per altri 5 minuti. Le verdure non devono sfaldarsi ma rimanere croccanti. Salate, pepate, eliminate lo spicchio di aglio con una pinza da cucina 15

e tenete da parte le verdure cotte 16. Ora potete occuparvi della besciamella (per realizzarla al meglio consultate la nostra scheda sulla besciamella): mettete in un pentolino il burro , fatelo sciogliere a fuoco dolce, insaporite con la noce moscata 17 e aggiungete la farina setacciata 18 facendo cuocere il tutto per qualche minuto,

mescolando continuamente con una frusta finché non otterrete un composto cremoso e senza grumi 19. A questo punto togliete il pentolino dal fuoco e aggiungete al composto ottenuto il brodo caldo 20, mescolando il tutto con un cucchiaio di legno. Rimettete quindi il pentolino sul fuoco, fate cuocere a fiamma bassa finché la salsa comincerà a bollire e aggiungete un pizzico di sale. Fate cuocere la besciamella, sempre a fuoco basso, per 15 minuti, il tempo necessario per far addensare la salsa 21, mescolando di tanto in tanto.

Una volta pronta la besciamella, incorporate la salsa di cipollotti precedentemente preparata 22, frullate il composto con un mixer ad immersione per amalgamare la crema 23 e tenete da parte. Infine tritate finemente le erbe aromatiche 24.

A questo punto tutto è pronto per comporre le lasagne: prendete una teglia da forno che misuri 30x20 cm, spennellate il fondo con l’olio di oliva, poi spalmate uno strato con la besciamella aromatizzata con i cipollotti 25, distribuite le sfoglie di pasta nel senso verticale 26 e iniziate a versare le verdure 27

per creare uno strato uniforme 28; insaporite con il trito di erbe e il parmigiano grattugiato. Procedete nuovamente ponendo un altro strato di pasta e procedete alternando gli ingredienti fino ad esaurirli. Terminate con uno strato di verdure da insaporire con il parmigiano grattugiato 29. Cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per 30-40 minuti (oppure in forno ventilato a 160° per 20-30 minuti). A cottura ultimata, sfornate le vostre lasagne con fagiolini patate e piselli, lasciatele intiepidire e poi portatele in tavola 30!

Conservazione

Potete conservare le lasagne con coriandoli di verdure in frigorifero, coperte con pellicola trasparente o in un contenitore ermetico per 1-2 giorni. Si possono preparare il giorno prima, mantenere in frigorifero coperte con pellicola trasparente e cuocere il giorno dopo. E’ possibile congelarle, solo se si sono utilizzati tutti ingredienti freschi, meglio da crude: per cuocerle sarà sufficiente scongelarle in frigorifero circa 24 ore prima e poi cuocerle in forno.

Consiglio

Se amate i gusti decisi potete sostituire la crema alla besciamella con una saporita crema al parmigiano.

13 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Apetta67
    venerdì 23 marzo 2018
    deliziose! io non avendo piselli e cipollotti ho sostituito con un peperone e tre scalogni...fantastiche!!!
  • stevemarchi
    mercoledì 21 febbraio 2018
    Quindi besciamella senza latte, ma con brodo?
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 21 febbraio 2018
    @stevemarchi: ciao! Esattamente! 
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo