Lasagne montanare

/5

PRESENTAZIONE

Lasagne che passione! Quanti palati avete soddisfatto con le lasagne alla bolognese e altrettanti con le altre varianti, al salmone o vegetariane! Aggiungiamo alla lunga lista anche le lasagne montanare, 4 strati ripieni di diverse leccornie: intanto i funghi finferli, portobello e champignon. Poi l'immancabile salsiccia, in un appetitoso ragù. Non poteva mancare la vellutata besciamella tra uno strato e l'altro a rendere questo primo piatto al forno ancora più gustoso e invitante. Vi invitiamo a provarla, insieme alle altre versioni di lasagne più amate:

INGREDIENTI

Ingredienti
Lasagne all'uovo 180 g
Parmigiano Reggiano DOP (da grattugiare) 110 g
Aglio 1 spicchio
Funghi champignon 250 g
Funghi finferli (gallinacci) 250 g
Funghi portobello 250 g
per il ragù
Passata di pomodoro 500 g
Vino rosso 60 g
Salsiccia 400 g
Sedano 1 costa
Carote 1
Cipolle dorate 1
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
per la besciamella
Latte intero 500 g
Farina 00 50 g
Burro 50 g
Sale fino q.b.
Preparazione

Come preparare le Lasagne montanare

Per preparare le lasagne montanare iniziate dal ragù di salsiccia: mondate e tritate finemente cipolla 1, sedano 2 e carota 3.

 

Scaldate un filo d'olio nel tegame 4 e realizzate il soffrittino 5. Fate andare a fuoco medio per 6-7 minuti mescolando di tanto in tanto. Togliete il budello alla salsiccia 6.

Aggiungete la salsiccia granata 7, rosolate a fuoco medio per circa 5 minuti mescolando spesso. Sfumate con vino rosso 8 e fate evaporare. Poi aggiungete il la passata di pomodoro 9, salate e fate cuocere il ragù a fuoco medio-basso per circa 1 ora: dovrete ottenere una consistenza leggermente lenta.

Intanto preparate la besciamella: in un pentolino portate a bollore il latte con un pizzico di sale 10. Sciogliete il burro in un altro pentolino, aggiungete la farina tutta in una volta 11. Mescolate in modo deciso con una frusta per evitare la formazione di grumi. Continuare a mescolare fino ad ottenere un composto dorato 12

Versate poco latte caldo 13, mescolare, e versate il resto del latte. Cuocete la besciamella per circa 5-6 minuti 14 fino a quando non si sarà addensata. Conservate a temperatura ambiente coperta con pellicola a contatto 15

Occupatevi dei funghi: pulite i funghi raschiando con un coltellino la parte più terrosa.  Tagliate i finferli a fettine 16 e fate lo stesso con gli champignon 17 e i portobello 18.  

Scaldate un filo di olio evo in una padella capiente. Aggiungete lo spicchio d’aglio, fate insaporire. Versate i funghi 19 e saltateli in padella per 2-3 minuti, o fino a cottura. Salate 20, rimuovete lo spicchio d’aglio 21

Intanto anche il ragù sarà pronto 22, aggiustate di sale. Prendete una pirofila rettangolare (misure 24 x 17 x 6),  mettete un primo strato sottile di besciamella 23, adagiate sopra 3 fogli di pasta all’uovo sovrapponendoli leggermente, aggiungete uno strato di besciamella 24

Ora versate parte dei funghi 25, e successivamente uno strato di ragù 26 e uni di pasta 27. Proseguite a comporre la lasagna alternando gli strati fino a esaurire gli ingredienti e a ottenere quattro strati. 

Coprite il ragù dell’ultimo strato con il Parmigiano Reggiano DOP grattugiato 28. Irrorate con un filo d’olio 29. Cuocete in forno statico a 200 gradi per 25 minuti, al termine impostate la funzione grill per 5 minuti per gratinate la superficie. Sfornate 30 e lasciate intiepidire le lasagne montanare prima di servirle.

Conservazione

La besciamella e il ragù si conservano al massimo 2 giorni in frigorifero, messi in un contenitore ermetico. Le lasagne si conservano in frigorifero per massimo 2 giorni. Si possono congelare.

Consiglio

Fate in modo che il ragù di salsiccia risulti lento, ma non liquido in modo da avere una lasagna dal risultato finale perfetto!

Raffreddandosi la besciamella potrebbe diventare più solida e collosa: eventualmente accadesse, basta mescolare vigorosamente con una frusta per farla tornare fluida al punto giusto.

Per un gusto più delicato, si possono inserire metà dose di salsiccia e metà di macinato di manzo.

Al termine della cottura, i funghi si possono aromatizzare con del timo.

Chiudi
Prezzo bloccato per 24 mesi - Disdici quando vuoi
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.