Latte alla portoghese

/5

PRESENTAZIONE

Molti ritengono che sia solo un altro nome del creme caramel, altri sottolineano alcune piccole differenze… stiamo parlando del latte alla portoghese, un dolce al cucchiaio dalle origini antiche che viene citato anche da Pellegrino Artusi. Si tratta in entrambi i casi di un dessert dalla consistenza simile a quella di un budino, ricoperto da un goloso strato di caramello liquido, ma mentre il creme caramel si presenta solitamente in monoporzioni il latte alla portoghese viene realizzato in uno stampo unico. Per distinguere ulteriormente le ricette, inoltre, abbiamo deciso di utilizzare solo il latte senza l’aggiunta della panna per un risultato altrettanto cremoso e delicato. Se amate il gusto intenso della vaniglia e il sapore semplice della tradizione, questo classico dessert saprà colpirvi dritto al cuore!

Provate anche questi dolci al cucchiaio:

INGREDIENTI

Per uno stampo del diametro superiore di 20 cm, diametro inferiore 15 cm, altezza 8 cm
Latte intero 500 g
Zucchero 100 g
Uova (circa 4) 240 g
Tuorli (circa 2) 30 g
Baccello di vaniglia 1
Per il caramello
Zucchero 60 g
Acqua 30 g
Preparazione

Come preparare il Latte alla portoghese

Per preparare il latte alla portoghese per prima cosa versate il latte in un pentolino e aggiungete la bacca di vaniglia che avrete precedentemente inciso per il lungo 1. Portate a sfiorare il bollore a fuoco dolce. Nel frattempo mettete le uova, i tuorli e lo zucchero in una ciotola capiente 2 e amalgamate il tutto con una frusta manuale 3.

Quando il latte sarà caldo rimuovete la bacca di vaniglia 4 e unitelo al composto di uova 5, mescolando bene con la frusta 6. Tenete il composto da parte e occupatevi del caramello.

Versate l’acqua in un pentolino 7, aggiungete lo zucchero 8 e mettete sul fuoco a fiamma media fino a quando assumerà un bel colore ambrato 9.

A questo punto versate il caramello caldo in uno stampo a ciambella del diametro superiore di 20 cm, inferiore di 15 cm e altezza di 8 cm 10. Lasciatelo raffreddare per un paio di minuti, poi aggiungete il composto di uova 11. Sistemate lo stampo all’interno di una teglia dai bordi alti che riempirete con qualche centimetro di acqua e cuocete a bagnomaria in forno statico preriscaldato a 160° per circa 75 minuti 12.

Trascorso il tempo di cottura 13, sfornate il latte alla portoghese e lasciatelo intiepidire, poi mettetelo a raffreddare in frigorifero per almeno un’ora. Una volta raffreddato sformatelo delicatamente capovolgendo lo stampo su un piatto da portata 14. Il vostro latte alla portoghese è pronto per essere servito 15!

Conservazione

Il latte alla portoghese si può conservare in frigorifero per massimo 3 giorni, in un contenitore ermetico.

Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Potete aromatizzare ulteriormente il vostro latte alla portoghese aggiungendo al latte anche della scorza di limone che andrà successivamente eliminata insieme alla bacca di vaniglia.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI9
  • Taronim
    venerdì 13 agosto 2021
    Sì sì, alla fin fine trattasi di latte brulè romagnolo (come me). Fallo tranquillamente con il latte senza lattosio come faccio io che viene benissimo ugualmente
  • mongibello2
    mercoledì 04 agosto 2021
    Ciao amici di GZ. La ricetta originale portoghese è arricchita da un quarto di bicchiere di vino porto in sostituzione della vaniglia (la mia migliore amica è Portoghese e lo fa sempre con il loro famoso vino). Un salutone!