Liquore al basilico

/5

PRESENTAZIONE

E’ l’ingrediente principe del tradizionale pesto alla genovese e non può mancare sulla pizza e nella classica passata di pomodoro per conferire quell’inconfondibile tocco aromatico che lo contraddistingue: stiamo parlando del basilico. Forse non tutti sanno che oltre ad utilizzarlo come aroma nelle pietanze, potete realizzare un favoloso liquore perfetto per digerire e concludere in bellezza i vostri pranzi: liquore al basilico. Scegliete foglie carnose, brillanti, non trattate e lasciatele macerare nello sciroppo zuccherino con pazienza, quanto basta per rilasciare una gradevole tinta verde smeraldo e un profumo vigoroso. Una volta che lo avrete provato, il liquore al basilico diventerà una bevanda da tenere sempre in dispensa o in frigo se desidererete offrirlo fresco ad amici e parenti per un dolce fine pasto!

INGREDIENTI
Ingredienti per 600 ml di liquore
Basilico 50 g
Alcol puro gradazione 90° 250 ml
Acqua 150 g
Zucchero 200 g
Preparazione

Come preparare il Liquore al basilico

Per realizzare il liquore al basilico per prima cosa lavate delicatamente e asciugate le foglie di basilico non trattate, ponetele all’interno di un contenitore con coperchio 1. Copritele con tutta la dose di alcool indicata 2, chiudete con cura il contenitore 3 e lasciate macerare almeno 20 giorni in un posto fresco al riparo dalla luce del sole.

Trascorso il tempo di macerazione, realizzate lo sciroppo: versate l’acqua in un pentolino 4, aggiungete lo zucchero semolato 5 e portate al bollore mescolando in modo da far sciogliere lo zucchero 6 poi lasciate raffreddare.

Versate lo sciroppo raffreddato nel vasetto con le foglie di basilico lasciate a macerare 7. Richiudete 8 e conservate per altri 20 giorni al riparo della luce diretta del sole. Trascorso il tempo di riposo, riprendete il barattolo, versate la bevanda in un altro vasetto filtrandola con un colino per trattenere le foglie di basilico 9.

Il liquore al basilico è pronto, potete invasarlo nelle apposite bottiglie con l’aiuto di un imbuto 10, avendo cura di richiuderle con un tappo a vite o di sughero 11. Aspettate qualche giorno prima di consumarlo, mettendo la bottiglia in frigo. Servite il vostro aromatico liquore al basilico come liquore digestivo da fine pasto 12.

Conservazione

Il liquore al basilico si può conservare per circa 90 giorni in dispensa o in frigorifero. Se preferite si può conservare anche in congelatore ma se scegliete questa opzione lasciatelo qualche minuto a temperatura ambiente prima di servirlo.

Consiglio

Per ottenere un liquore più aromatico potete aggiungere insieme alle foglie di basilico qualche scorza di un limone non trattato.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI26
  • Daniele 2001
    mercoledì 07 ottobre 2020
    buongiorno volevo sapere quanto tempo si posso conservare le foglie di basilico o di fiori nel alcol grazie
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 08 ottobre 2020
    @Daniele 2001: ciao, ti consigliamo di seguire i tempi indicati 
  • mony#10
    giovedì 10 settembre 2020
    la bottiglia di vetro va sterilizzata?
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 10 settembre 2020
    @mony#10: Ciao, data la presenza di alcol a 90° non si rende necessario procedere alla sanificazione delle bottiglie. Basta lavarle accuratamente (anche in lavastoviglie ben posizionate) e asciugarle alla perfezione perchè devono essere completamente pulite e asciutte.