Liquore alla liquirizia

PRESENTAZIONE

Un ultimo cucchiaino di dessert e la cena è terminata, ma se vi sentite un pò appesantiti quello che vi serve è un gradevole digestivo, come quello che vi proponiamo: il liquore alla liquirizia, realizzato tramite una radice dal sapore inconfondibile, buona e salutare. Definita l'oro nero della Calabria proprio per il suo colore caratteristico, la liquirizia si trova in commercio in moltissime forme, dai tipici bastoncini alle famosissime caramelle. E proprio grazie all'estratto in polvere e ai nostri semplici passaggi riuscirete ad ottenere un liquore alla liquirizia interamente home made, perfetto per concludere in bellezza una serata con i vostri amici... e per gustarne al pieno tutto il suo aroma? Servitelo ghiacciato, i vostri ospiti se ne innamoreranno....e anche voi!

Leggi anche: Liquore al cioccolato

INGREDIENTI
137
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per 1,2 L di liquore
Liquirizia in polvere 100 g
Zucchero di canna 500 g
Acqua 500 g
Alcol puro a 95° 500 g
Preparazione

Come preparare il Liquore alla liquirizia

Per preparare il liquore alla liquirizia iniziate a realizzare lo sciroppo: versate lo zucchero di canna in un tegame 1, unite l'acqua 2 e portate ad ebollizione, a fiamma moderata 3.

Una volta che lo zucchero si sarà completamente sciolto, abbassate il fuoco al minimo e aggiungete la polvere di liquirizia 4, mescolate con una frusta 5 fino a farla sciogliere: ci vorranno pochi minuti. Quindi spegnete il fuoco e frullate il tutto con un mixer 6 in modo da amalgamare al meglio i sapori ed eliminare eventuali grumi.

Filtrate il composto ottenuto direttamente in una ciotola 7 e lasciatelo raffreddare completamente. Quando sarà freddo unite l'alcol 8 e incorporatelo mescolando con una frusta. Per ottenere un liquore lucido occorrerà schiumare il composto 9.

A questo punto 10, non vi resterà che imbottigliare il vostro liquore alla liquirizia (11-12), magari per regalarlo ai vostri amici oltre che come riserva per la vostra dispensa!

Conservazione

Il liquore alla liquirizia si può conservare per circa 90 giorni in dispensa o in frigorifero. Se preferite si può conservare anche in congelatore ma se scegliete questa opzione lasciatelo qualche minuto a temperatura ambiente prima di servirlo.

Consiglio

Il liquore alla liquirizia può essere gustato appena preparato, tuttavia per apprezzare al meglio il suo aroma consigliamo di aspettare circa 15 giorni prima di servirlo!

47 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • heyfaby
    giovedì 26 marzo 2020
    Ciao! Mi trovo in un Australia e qui non è possibile acquistare l’alcol puro. Sapete dirmi cosa posso utilizzare in alternativa? Grazie smiley
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 26 marzo 2020
    @heyfaby: Ciao, per i liquori serve alcol puro ad alta gradazione per uso alimentare.
  • ritalei
    venerdì 14 febbraio 2020
    buongiorno ho fatto tutto come da ricetta ma il composto e marrone non limpido e nel colino rimane tantissimo scarto circa due tazze da caffè di poltiglia. ho fatto bollire 20 minuti, ma non si è sciolta. È colpa della polvere di liquirizia?senza setacciare rimane la polvere in bocca😩
    Redazione Giallozafferano
    sabato 15 febbraio 2020
    @ritalei: Ciao, hai utilizzato il mixer per frullare il composto e l'hai schiumato come descritto rispettivamente nel passaggio 6 e 9? E' normale che resti un po' di residuo ma la liquirizia dovrebbe sciogliersi quasi tutta smiley
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo