Liquore alla menta

/5

PRESENTAZIONE

Quando si hanno ospiti a cena non può mai mancare un digestivo da offrire a fine pasto dopo il caffè: al posto della solita bottiglia di mirto o limoncello, scoprite come preparare in casa un delizioso liquore alla menta! Meravigliosamente profumato e dolce al punto giusto, ideale da gustare freddo durante le torride sere d’estate. Si può conservare anche in dispensa per averlo a disposizione tutto l’anno. Con il suo colore brillante e una gradevole nota balsamica, il liquore alla menta sarà una sorprendente scoperta!

Se amate i liquori fatti in casa, provate anche queste varianti:

INGREDIENTI
Menta (piperita) 125 g
Alcol puro 96% 500 g
Acqua 500 g
Zucchero 300 g
Preparazione

Come preparare il Liquore alla menta

Per realizzare il liquore alla menta, per prima lavate e asciugate accuratamente le foglie di menta, quindi inseritele in un barattolo 1, aggiungete l’alcol 2 assicurandovi che tutte le foglie vengano bagnate. Posatevi sopra un foglio di carta assorbente (o di carta forno) e pressate leggermente 3. Servirà a far sì che le foglie non si ossidino. Quindi chiudete il barattolo e lasciate macerare per 24 ore in freezer. L'estrazione a freddo è ottimale sia per il sapore che per il colore finale.

Trascorso il tempo di macerazione, rimuovete la carta 4 e filtrate il liquido attraverso un colino e un foglio di carta assorbente 5. Tenete da parte il liquido ottenuto 6, chiuso in un barattolo.

Ora preparate lo sciroppo versando l’acqua e lo zucchero in un pentolino 7 e portandolo a bollore 8. Spegnete il fuoco, versate lo sciroppo in una caraffa, per lasciar raffreddare completamente 9.

Unite la parte alcolica allo sciroppo freddo 10 e mescolate brevemente 11. Trasferite il liquore alla menta in una bottiglia e lasciate riposare al riparo dalla luce per 30 giorni prima di consumarlo 12!

Conservazione

Il liquore alla menta si può conservare a temperatura ambiente in un contenitore di vetro chiuso per circa 90 giorni. In alternativa potete conservarlo in freezer.

Consiglio

Se desiderate aromatizzare ulteriormente il liquore alla menta potete mettere in infusione insieme alle foglie delle bacche di ginepro, della scorza di limone o una radice di liquirizia.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI6
  • catiablu
    martedì 22 giugno 2021
    non ho la menta piperita ma ho un altra specie , va bene lo stesso?
    Redazione Giallozafferano
    martedì 22 giugno 2021
    @catiablu: Ciao, la menta piperita è la più indicata ma puoi provare anche con un'altra tipologia smiley
  • ACarmela
    lunedì 21 giugno 2021
    Ciao, ho la menta piperita secca, e lo stesso?
    Redazione Giallozafferano
    martedì 22 giugno 2021
    @ACarmela: ciao! purtroppo non è la stessa cosa! Ti consigliamo di usare quella fresca!