Lomo saltado

/5

PRESENTAZIONE

Se pensate che la cucina sudamericana non abbia niente da spartire con quella cinese resterete meravigliati nello scoprire che non è così: il lomo saltado, tipico piatto peruviano, è uno dei più rappresentativi della cucina chifa, una tradizione gastronomica che nasce proprio dall'incontro di due mondi così diversi. L’arrivo e l’integrazione degli immigrati cinesi in Perù, infatti, ha dato vita a numerose ricette che uniscono tecniche di cottura asiatiche ad ingredienti locali in un mix allegro e appetitoso! Esattamente come il lomo saltado, un ricco piatto unico a base di carne di manzo, cipolle e pomodori che viene servito solitamente con riso e patatine fritte. Non stupitevi quindi di trovare nella preparazione sia la salsa di soia che l’aji amarillo, un particolare tipo di peperoncino, così come il wok e il riso basmati. Con il lomo saltado farete un tuffo nei colori e nella realtà più autentica del Perù!

Non perdetevi anche queste specialità tipiche del Sud America:

INGREDIENTI

Filetto di manzo 480 g
Pomodori ramati 190 g
Cipolle rosse 125 g
Peperoncino fresco ( varietà molto piccante, Aji amarillo) 55 g
Coriandolo q.b.
Cumino in polvere 1 cucchiaino
Aceto di vino bianco 20 g
Cipollotto fresco (la parte verde) 35 g
Salsa di soia 20 g
Olio extravergine d'oliva q.b.
Sale fino q.b.
Per accompagnare
Riso Basmati 120 g
Patate 250 g
Olio di semi di arachide q.b.
Preparazione

Come preparare il Lomo saltado

Per realizzare il lomo saltado per prima cosa portate a bollore una pentola di acqua salata e mettete a cuocere il riso che vi servirà come accompagnamento 1. Mentre il riso cuoce tagliate il filetto di carne prima a fette 2 e poi a tocchetti regolari piuttosto grossi 3.

Trasferite la carne in un contenitore, insaporite con il cumino 4 e un pizzico di sale e tenete da parte mentre preparate il resto degli ingredienti. Dividete l’aji amarillo a metà per il lungo 5, eliminate i semi interni e tagliatelo a listarelle 6.

Mondate e tagliate la cipolla a fette spesse 7. Affettate anche i pomodori 8 e tagliate a tocchetti la parte verde del cipollotto 9.

Tritate grossolanamente il coriandolo 10. Infine sbucciate e tagliate le patate a spicchi 11 e friggetele nell’olio di semi bollente 12.

In un wok, o una padella antiaderente, rosolate la carne con un filo d’olio a fiamma molto alta per circa 5 minuti così da darle una cottura veloce 13, poi mettetela da parte 14. Nella stessa padella aggiungete le cipolle 15.

Unite anche il pomodoro 16 e l’aji amarillo 17. Fate saltare il tutto per pochi minuti, sempre a fiamma alta, poi aggiungete la carne rosolata 18.

Sfumate prima con l’aceto 19 e poi con la salsa di soia 20 e continuate a saltare il tutto per altri 7 minuti circa, mescolando spesso. In ultimo unite il cipollotto 21.

Aromatizzate con il coriandolo 22 e mescolate bene 23. Il vostro lomo saltado è pronto per essere servito con riso e patatine fritte 24!

Conservazione

Il lomo saltado si può conservare in frigorifero per massimo 2 giorni.

Consiglio

L’aji amarillo si può trovare nei negozi di alimentari etnici; in alternativa potete sostituirlo con un peperone giallo e un pizzico di peperoncino!

Il miglior taglio di carne per il lomo saltado è il filetto o il controfiletto; se preferite potete utilizzare anche lo scamone.