Lorighittas con melanzane e funghi

/5
Lorighittas con melanzane e funghi
28
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 25 min
  • Cottura: 40 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Le lorighittas sono un formato di pasta, a base di semola di grano duro, dalla forma molto particolare: due fili sottili intrecciati che formano un cerchio oblungo.
Le lorighittas sono di origine sarda e più precisamente sono tipiche del paese di Morgongiori, in provincia di Oristano, dove vengono servite con sugo di pomodoro fresco o con altri ingredienti.
Dopo aver realizzato un'originale fregola con funghi portobello, oggi vi proponiamo una versione ricca e gustosa delle lorighittas: condite con una delicata crema di porri, cubetti di melanzane saltati in padella e funghi champignon trifolati.
Per completare il piatto, del prezzemolo tritato ed ecco pronta una pasta saporita e ricca di verdure, ideale anche per gli amici vegetariani.
E non dimenticate una bella spolverizzata di pecorino, sardo ovviamente!

Ingredienti

Lorighittas 400 g
Melanzane 300 g
Funghi champignon 300 g
Porri 350 g
Aglio 2 spicchi
Prezzemolo da tritare q.b.
Olio extravergine d'oliva q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare le Lorighittas con melanzane e funghi

Lorighittas con melanzane e funghi

Per preparare le lorighittas con melanzane e funghi, per prima cosa tagliate tutte le verdure. Lavate, asciugate e tagliate a cubetti la melanzana (1); pulite i funghi e tagliateli a fette (2); sfogliate il porro dalle foglie più esterne e riducetelo a rondelle (3).

Lorighittas con melanzane e funghi

Fate saltare i cubetti di melanzana in una padella antiaderente con un filo d'olio (4), mescolando con un cucchiaio di legno (5) fino a che non saranno ben dorate (6). Conditele con sale e pepe.

Lorighittas con melanzane e funghi

Fate trifolare i funghi champignon ora, mettendoli in una padella con olio e due spicchi d'aglio interi (così potrete eliminarli a fine cottura). Lasciate cuocere a fuoco basso fino a che non saranno ben teneri e conditeli con sale e prezzemolo tritato (8-9).

Lorighittas con melanzane e funghi

A questo punto stufate il porro in padella con un filo d'olio e mezzo bicchiere d'acqua (10) per 10-12 minuti. Quando sarà cotto, trasferite il porro in un mixer (11) e azionate le lame per renderlo in crema (12).

Lorighittas con melanzane e funghi

Nel frattempo, cuocete le lorighittas in abbondante acqua bollente salata (13), per il tempo indicato sulla confezione. In una padella capiente, riunite insieme gli altri ingredienti: la crema di porro, le melanzane e i funghi trifolati (14-15).

Lorighittas con melanzane e funghi

Scolate le lorighittas, tenendo da parte un mestolo di acqua di cottura per amalgamare meglio il tutto, e uniteli direttamente nella pentola con le altre preparazioni (16). Girate la pasta per mescolare bene tutti gli ingredienti e terminate spolverizzando con del prezzemolo tritato e pepe (17-18). Le lorighittas con melanzane e funghi sono pronti!

Conservazione

Potete conservare le lorighittas con melanzane e funghi in frigorifero, in un contenitore ermetico, per un paio di giorni.
Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

E se tutto questo ancora non fosse abbastanza, perché non aggiungere della salsa di pomodoro?

Leggi tutti i commenti ( 28 ) Le vostre versioni ( 1 )

Altre ricette

I commenti (28)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Cristina Esanu ha scritto: martedì 06 novembre 2018

    si possono usare i porcini invece dei champignon?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 06 novembre 2018

    @Cristina Esanu:Certamente smiley

  • valeria ha scritto: lunedì 13 febbraio 2017

    Ciao, al posto delle Lorighittas ,posso usare delle orecchiette fresche ?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 13 febbraio 2017

    @valeria: Certo Valeria!

Leggi tutti i commenti ( 28 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

  • Rapereonzola
    Buon piatto ☺
  • Aggiungi le foto delle tue ricette e mostra il tuo risultato

Ultime ricette

Dolci

Le chiacchiere sono croccanti e delicate sfoglie tipiche a Carnevale, fatte tirando un semplice impasto friggendolo e decorandolo con zucchero a velo.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 20 min

Primi piatti

I ravioli alla crema di formaggio e uova sono un primo piatto godurioso. Scoprirete un ripieno cremoso che si abbina benissimo al guanciale!

  • Difficoltà: elevata
  • Preparazione: 90 min
  • Cottura: 20 min

Secondi piatti

I capù sono dei deliziosi involtini di verza ripieni di carne tipici delle valli bergamasche che vantano anche una sagra dedicata a loro!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 55 min

Pasta al forno con melanzane
Pomodorini
Ricette con paccheri
Fagottini
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta fresca
Biscotti
Pizze e focacce