Mattonella di Natale

/5

PRESENTAZIONE

Se l’idea di realizzare il dolce per la Vigilia con le vostre mani vi spaventa, non preoccupatevi: la mattonella di Natale è così semplice che anche i più inesperti in cucina potranno fare un figurone! Si tratta di un dolce senza cottura, c'è solo bisogno di uno stampo da plumcake in cui alternare strati di savoiardi con panna montata, scorze di arancia candite e gocce di cioccolato bianco… qualche ribes rosso qua e là e il gioco è fatto! Un dessert goloso e colorato che non richiede cottura e si può preparare anche all’ultimo momento. Dopo aver provato la mattonella di Natale siamo sicuri che ci prenderete gusto e il dolce vorrete portarlo voi anche l’anno prossimo… magari nella versione allo yogurt con frutti di bosco!

INGREDIENTI
Ingredienti per uno stampo da plumcake di 30 cm
Savoiardi 18
Panna fresca liquida 400 g
Zucchero a velo 80 g
Succo d'arancia da filtrare 1
Arancia candita (scorzette) 100 g
Gocce di cioccolato bianco 30 g
Ribes rosso q.b.
Preparazione

Come preparare la Mattonella di Natale

Per realizzare la mattonella di Natale, per prima cosa rivestite uno stampo da plumcake della lunghezza di 30 cm con la pellicola trasparente per alimenti 1. Versate la panna in una ciotola, aggiungete lo zucchero a velo 2 e montate con le fruste elettriche per ottenere una consistenza ferma e soda 3. Dividete la panna montata in 2 parti uguali: una parte la userete subito per la farcitura, mentre l’altra la conserverete in frigorifero per la decorazione.

Riprendete lo stampo e adagiate 6 savoiardi sulla base 4, poi spennellate i savoiardi con il succo d’arancia filtrato 5 e coprite con la panna montata 6.

Disponete un po’ di arance candite sulla panna 7 e aggiungete metà delle gocce di cioccolato bianco 8, poi formate un altro strato di savoiardi 9 e bagnate anch’essi col succo d’arancia.

Proseguite nello stesso modo aggiungendo la panna montata, le scorze candite e le restanti gocce di cioccolato bianco 10. Terminate con un ultimo strato di savoiardi e spennellateli con il succo d’arancia 11, poi ricoprite lo stampo con la pellicola 12 e mettete in frigorifero a rassodare per circa un’ora.

Trascorso il tempo di raffreddamento, capovolgete lo stampo su un piatto da portata e rimuovete la pellicola. Ricoprite la superficie della mattonella con la panna montata aiutandovi con un coltello o una spatola 13. Trasferite la panna montata avanzata in un sac-à-poche con bocchetta a stella e spremete dei ciuffetti sia sui bordi che sui lati 14. In ultimo decorate con i ribes rossi e qualche scorza di arancia candita: la vostra mattonella di Natale è pronta per essere servita 15!

Conservazione

La mattonella di Natale si può conservare in frigorifero per massimo 3 giorni, coperta con pellicola. In alternativa potete congelarla e consumarla entro 24 ore dalla scongelazione.

Consiglio

Se preferite potete sostituire i savoiardi con altri tipi di biscotti, per esempio quelli secchi al cacao.