Medaglioni di merluzzo e broccoletti

PRESENTAZIONE

L’inverno con le sue giornate fredde e le poche ore di luce è capace anche di regalarci ingredienti preziosi che riempiono la cucina di colore e sapore, come per esempio i broccoli, un ortaggio molto amato in quanto ricco di gusto e povero di calorie! I medaglioni di merluzzo e broccoletti sono degli appetitosi burger di pesce arricchiti con un impasto di patate lesse e broccoli, che si caratterizzano per la loro morbida consistenza e il sapore delicato, il tutto accompagnato da un fresco contorno di pomodorini. Un secondo piatto ottimo per assaporare le parti più pregiate del pesce in una versione semplice e genuina, che saprà conquistare anche i palati dei più piccoli! Portate in tavola i medaglioni di merluzzo e broccoletti e stupite i vostri familiari con una pietanza diversa dal solito: sana, nutriente, ma al tempo stesso gustosa e colorata!

Leggi anche: Come realizzare medaglioni di carne e pesce

INGREDIENTI

161
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per 6 medaglioni (circa 100 g l'uno)
Filetto di merluzzo 400 g
Broccoletti 200 g
Patate 400 g
Maggiorana 3 rametti
Olio extravergine d'oliva q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Per accompagnare
Pomodorini ciliegino 200 g
Aglio 1 spicchio
Origano secco q.b.
Olio extravergine d'oliva q.b.
Sale fino q.b.
Preparazione

Come preparare i Medaglioni di merluzzo e broccoletti

Per preparare i medaglioni di merluzzo e broccoletti, per prima cosa lasciate scongelare i filetti di merluzzo in frigorifero per almeno 2-3 ore. Poi mettete sul fuoco due tegami con acqua da portare a bollore; in uno immergete le patate lavate accuratamente quando l'acqua è ancora fredda, quando bolle calcolate per circa 30-40 minuti 1: il tempo può variare a seconda della grandezza delle patate, quindi ricordatevi di verificare il grado di cottura con una forchetta. Nel frattempo lavate i broccoletti, metteteli nell'altro tegame quando l'acqua avrà raggiunto il bollore e lessateli per circa 5 minuti 2. Quindi colate i broccoletti 3

e tritateli grossolanamente con un coltello 4, poi lasciateli raffreddare. Quando le patate saranno cotte, sbucciatele e schiacciatele con uno schiacciapatate in una ciotola capiente 5, poi preriscaldate il forno a 200° in modalità statica. Infine prendete i filetti di merluzzo e tagliateli a cubetti 6,

poi tritateli grossolanamente con un coltello 7. Quando le verdure si saranno raffreddate, prendete la ciotola dove avete schiacciato le patate, unite i broccoletti 8 e il merluzzo tritati 9,

salate, pepate 10 e aggiungete le foglioline di maggiorana 11, poi impastate con le mani per amalgamare tutti gli ingredienti 12.

Prendete un pò di impasto e dategli la forma con un coppapasta del diametro di 6,5 cm per formare i medaglioni 13: con queste dosi dovreste ottenerne 6. Trasferite i medaglioni su una leccarda foderata con carta forno, conditeli con un filo d’olio e aggiungete ancora un pizzico di pepe 14, poi cuoceteli in forno statico preriscaldato a 200° per circa 20 minuti. Mentre i medaglioni sono in forno, passate alla preparazione del contorno: lavate e tagliate i pomodorini a metà 15;

scaldate l’olio in una padella, aggiungete l’aglio sbucciato ma intero 16 e fatelo rosolare brevemente, poi unite i pomodorini 17, aggiungete il sale e l’origano 18 e lasciate cuocere a fuoco medio per circa 15 minuti. Quando i pomodorini saranno cotti, rimuovete lo spicchio di aglio dalla padella.

Trascorso il tempo di cottura dei medaglioni, sfornateli 19 e trasferiteli su un piatto da portata; adagiate su un lato i pomodorini ancora caldi, aggiungete qualche fogliolina di maggiorana e condite con un filo d’olio a crudo 20. I vostri medaglioni di merluzzo e broccoletti sono pronti per essere serviti 21!

Conservazione

I medaglioni di merluzzo e broccoletti si possono conservare in frigorifero in un contenitore ermetico per 1-2 giorni. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Se desiderate aggiungere una nota di freschezza, potete unire anche della scorza di limone all’impasto dei medaglioni di merluzzo e broccoletti. Se non avete la maggiorana, potete sostituirla con del timo o un’altra erba aromatica a vostro piacere.

15 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Tanitbianca12
    mercoledì 08 gennaio 2020
    Salve, il problema con le patate a cui purtroppo devo associarmi, si potrebbe risolvere con fagioli, cannellini, borlotti o di Spagna, lessati e poi ridotti in purea, da strizzare un po'? Dopotutto sono amidacei anche loro, ma senza la caratteristica delle patate a creare zuccheri...
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 08 gennaio 2020
    @Tanitbianca12: Ciao, purtroppo non avendo provato non possiamo consigliarti con precisione. Sicuramente i legumi più adatti sono i ceci che si prestano meglio.
  • fedemic82
    venerdì 29 novembre 2019
    ciao, c’è un’alternativa alle patate? non posso mangiarle purtroppo.
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 29 novembre 2019
    @fedemic82:Ciao, le patate sono un ingrediente fondamentale per ottenere la giusta consistenza. Puoi fare una prova usando la mollica di pane ma non siamo certi che otterrai un buon risultato...
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo