Melanzane e patate alle mandorle

PRESENTAZIONE

Trovare un contorno appetitoso, che piaccia a tutti, ma che non sia banale non è sempre facile! Oggi vi proponiamo un'idea sfiziosa da portare in tavola, che si prepara con pochissimi passaggi. Le melanzane e patate alle mandorle sono cotte in forno, quindi avrete tutto il tempo per dedicarvi al resto della cena! Si abbinano perfettamente a moltissimi secondi piatti, sia di pesce che di carne. Qualche esempio? Dei profumatissimi filetti di merluzzo allo zenzero o dei semplici straccetti di pollo! I vostri ospiti resteranno estasiati da questo contorno... la morbidezza delle verdure e la nota croccante delle mandorle piacerà a tutti! 

Leggi anche: Melanzane al forno con patate

Preparazione

Come preparare le Melanzane e patate alle mandorle

Per preparare le melanzane e patate alle mandorle come prima cosa lavate le melanzane e spuntatele 1. Poi tagliatele a fette spesse 1 cm 2 e da queste ricavate dei cubetti 3

Ponete le melanzane in uno scolapasta, aggiungete un paio di cucchiai di sale e mescolatele. Lasciatele spurgare per 30 minuti. A questo punto pelate le patate 5 e tagliatele a cubetti della stessa grandezza delle melanzane 6

Lavate le melanzane per togliere il sale in eccesso e il liquido di vegetazione, che sarà fuoriuscito 7. Trasferite all'interno di una pirofila. Lavate anche le patate per togliere l'amido in eccesso 8 e unitele alle melanzane. Condite con olio 9 

salate 10, pepate e unite qualche foglia di basilico 11. Mescolate il tutto 12 e cuocete in forno ventilato preriscaldato a 200° per circa 30 minuti, girandole di tanto in tanto per farle cuocere in maniera uniforme. 

Nel frattempo versate le mandorle tostate in un mixer 13 e frullatele molto grossolanamente 14. Quando mancheranno circa 5 minuti di cottura sfornate melanzane e patate, giratele ancora 15

unite le mandorle tostate 16 e condite con un filo d'olio 17. Ultimate la cottura, poi sfornate e servite subito 18

Conservazione

Potete gustare le verdure anche a temperatura ambiente qualche ora dopo la cottura. Altrimenti potete conservarle in frigorifero per 1 giorno al massimo, chiuse in un contenitore ermetico. 

Consiglio

Non tritate le mandorle troppo finemente. Potete utilizzare anche pinoli, noci o nocciole tostate. 

1 FATTA DA VOI
cookingeggie
delizioso e semplicissimo da preparare🤤
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo