Melanzane ripiene di bulgur

PRESENTAZIONE

Le melanzane ripiene nella loro accezione più classica sono una gustosa seconda portata da farcire con carne o verdure. Utilizzando pasta o riso invece otterrete un appetitoso piatto unico, perfetto per i pranzi della domenica… ma se quello che state cercando è una variante più leggera ideale anche per i menù estivi, ecco la ricetta delle melanzane ripiene di bulgur! Il bulgur, che si ricava dalla lavorazione del frumento integrale, viene arricchito con pomodori, sedano, cetrioli e con la polpa delle melanzane stesse per un mix nutriente e genuino, adatto anche ai vegetariani. A questo si aggiunge la caratteristica nota sapida della feta e l’irresistibile profumo del basilico, un tocco finale che renderà le melanzane ripiene di bulgur ancora più sfiziose!

Leggi anche: Pomodorini gratinati ripieni di bulgur

INGREDIENTI

Ingredienti per le melanzane
Melanzane 800 g
Timo 8 rametti
Rosmarino 4 rametti
Aglio 2 spicchi
Olio extravergine d'oliva 20 g
Sale fino 1 cucchiaino
Pepe nero 1 cucchiaino
Per il ripieno
Bulgur 100 g
Pomodorini datterini 250 g
Cetrioli 50 g
Feta 40 g
Sedano 25 g
Basilico 10 foglie
Olio extravergine d'oliva 10 g
Preparazione

Come preparare le Melanzane ripiene di bulgur

Per realizzare le melanzane ripiene di bulgur, per prima cosa preparate le melanzane: spuntatele e dividetele a metà per il lungo 1, poi incidete la polpa in profondità con la lama di un coltello creando una sorta di scacchiera ma avendo cura di non intaccare la buccia 2. Strofinate la superficie delle melanzane con lo spicchio d’aglio 3.

Condite con sale 4, pepe e olio 5 e adagiate sopra i rametti di timo e rosmarino 6. Cuocete le melanzane inizialmente per 20 minuti in forno statico preriscaldato a 220°.

Nel frattempo lavate i pomodorini e tagliateli in quarti 7, pelate i cetrioli e riduceteli a cubetti 8 e fate la stessa cosa anche con il sedano 9. Raccogliete le verdure in una ciotola e tenetele da parte.

Trascorsi i 20 minuti di cottura delle melanzane, rimuovete le erbe aromatiche 10, coprite con la carta stagnole 11 e infornate nuovamente per altri 10 minuti: le melanzane cuoceranno così per un totale di 30 minuti. Intanto mettete a lessare il bulgur in acqua bollente salata 12 e cuocetelo per circa 10 minuti, o per il tempo indicato sulla confezione.

Una volta cotte, le melanzane risulteranno molto morbide 13: rimuovete la polpa con l’aiuto di un cucchiaio raccogliendola all’interno di una ciotola 14 e tenete da parte gli involucri. A questo punto aggiungete la polpa delle melanzane alle verdure a cubetti che avete tagliato in precedenza 15.

Unite anche le foglioline di basilico 16 (tenetene qualcuna da parte per la guarnizione) e il bulgur scolato 17. Infine condite con un filo d’olio 18 e mescolate bene per amalgamare il tutto.

Riempite le melanzane svotate con il ripieno di bulgur e verdure 19, poi aggiungete la feta sbriciolata 20 e una macinata di pepe: le vostre melanzane ripiene di bulgur sono pronte per essere servite 21!

Conservazione

Le melanzane ripiene di bulgur si possono conservare in frigorifero per un giorno al massimo. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Se desiderate potete arricchire il ripieno con della frutta seca come mandorle o pinoli. In alternativa al bulgur potete utilizzare il couscous oppure, per una versione senza glutine, la quinoa.

1 COMMENTO
Commenta o chiedici un consiglio
  • ljuba73
    giovedì 22 agosto 2019
    mio marito non digerisce il cetriolo. cosa posso usare di altrettanto fresco? magari delle zucchine grigliate ?
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 22 agosto 2019
    @ljuba73: Ciao, si delle zucchine grigliate potrebbero essere una deliziosa alternativa! smiley
3 FATTE DA VOI
emme79
molto buono! non avendo il bulgur ho optato per il cous cous👍
Daniele.g1986.dg
Melanzane ripiene di Bulgur
sara900
ho usato il riso
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo