/5

Melanzane ripiene di riso con cuore filante

PRESENTAZIONE

Melanzane ripiene di riso con cuore filante

Quando il riso incontra uno degli ingredienti più famosi della tradizione siciliana dà vita ad un piatto che sprigiona tutti i sapori del meridione. Le melanzane sono l’involucro ideale per contenere questo delizioso risotto che nasconde un cuore filante di scamorza da scoprire assaggio dopo assaggio. Che siano farcite con carne, verdure, pasta o riso, le verdure ripiene sono uno di quei piatti d’altri tempi che fanno riaffiorare alla nostra mente i momenti dell’infanzia e i pranzi delle nonne. Realizzate anche voi queste melanzane ripiene di riso con cuore filante e servitele per un pranzo domenicale, riuscirete a riunire tutta la famiglia in un lampo!

Leggi anche: Ciambella di riso ripiena di melanzane

INGREDIENTI

891
CALORIE PER PORZIONE
Melanzane (3 pezzi) 900 g
Riso Carnaroli 300 g
Vino bianco 50 g
Scalogno 50 g
Olio extravergine d'oliva 30 g
Passata di pomodoro 400 g
Sale grosso 1 pizzico
Brodo vegetale 500 g
Parmigiano Reggiano DOP grattugiato 150 g
Scamorza (provola) 120 g
Basilico q.b.
Sale fino 1 pizzico
Pepe nero 1 pizzico
per friggere
Olio di semi di arachide 800 g
Preparazione

Come preparare le Melanzane ripiene di riso con cuore filante

Per preparare le melanzane ripiene di riso con cuore filante inanzittutto occorre realizzare il brodo vegetale che vi servirà più avanti per il risotto. Nel frattempo occupatevi delle melanzane. Lavatele e asciugatele con un foglio di carta da cucina, quindi spuntatele e tagliatele a metà nel senso della lunghezza 1. Aiutandovi con un coltellino dalla lama affilata effettuate un'incisione tra la buccia e la polpa 2. Procedendo in questo modo per tutto il contorno della melanzana riuscirete a separare le due parti facendo una leggera pressione 3, senza rompere l'involucro esterno.

Tagliate la polpa a cubetti 4 e friggeteli in abbondante olio già caldo 5. La temperatura consigliata per ottenere un fritto asciutto è quella di 170-180° (utilizzate un termometro per misurarla). Una volta che i cubetti di melanzane saranno ben dorati scolateli e posizionateli su un foglio di carta da cucina 6; salate a piacere.

Una volta fritta la polpa, friggete (sempre alla stessa temperatura) anche la buccia. Immergetela  nell' olio bollente 7 per qualche minuto, quindi scolatela 8 e posizionatela su un foglio di carta da cucina 9 che assorbirà l'olio in eccesso. Salate a piacere e tenete da parte le melanzane fritte, al caldo fino al momento di utilizzarle.

Tenete da parte le melanzane e dedicatevi alla cottura del risotto. Tritate finemente lo scalogno 10 e soffriggetelo dolcemente in un tegame insieme all'olio. Una volta che sarà appassito unite il riso 11 e tostatelo per pochi minuti mescolando spesso 12.

Una volta che il riso avrà cambiato colore sfumate con il vino bianco 13, unite la passata di pomodoro 14 e aggiungete un pizzico di sale. Mescolate e portate il riso a cottura aggiungendo il brodo caldo poco per volta 15. Lasciate cuocere venti minuti, continuando ad aggiungere brodo se necessario.

Solo quando il riso sarà pronto unite il Parmigiano 16, tenendone da parte circa 50 grammi per spolverizzare poi le melanzane. Mescolate e trasferite il riso in una ciotola. Aggiungete le foglioline di basilico spezzettate con le mani 17 e unite i cubetti di melanzane 18.

Disponete gli involucri di melanzana fritti precedentemente su una pirofila e farciteli a strati. Aggiungendo prima 1 cucchiaio di riso 19, poi una fetta di scamorza 20 e ancora un cucchiaio di riso 21.

Ultimate spolverizzando le melanzane con il parmigiano tenuto da parte 22 ed infornate, in modalità grill, a 240° per circa 4-5 minuti. Quindi sfornatele 23 e servite le vostre melanzane ripiene di riso con cuore filante ancora calde 24.

Conservazione

Conservate le melanzane ripiene di riso con cuore filante per 1 giorno al massimo in frigorifero. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Caciocavallo, scamorza affumicata e provola sono i formaggi perfetti per ottenere il ripieno filante! È consigliabile non utilizzare mozzarella o altri tipi di latticini perchè in cottura rilasciano il siero, compromettendo il risultato finale.

48 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • ariela89
    mercoledì 05 giugno 2019
    Ciao, questa ricetta mi ispira molto, ma posso utilizzare le melanzane tonde? grazie mille.
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 06 giugno 2019
    @ariela89: ciao! nessun problema! 
  • c.b.
    martedì 23 aprile 2019
    Non voglio friggere le melanzane. Come cambiano i tempi di cottura in forno?
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 24 aprile 2019
    @c.b.: Ciao, dovrai cuocerle in forno fino a che non saranno morbide, ci vorrà un'oretta se non di più in base al tipo di melanzana. Magari puoi provare a stare un po' indietro di cottura con il riso.
16 FATTE DA VOI
victoria cazacu
buoni
SimonaCakePassion
gustosissimo !!
edomanes
ecco le mie
chefvin
davvero buoni
gzsandro
ottima ricetta solo che non ho utilizzato la scamorza ma piuttosto la fontina.. buonissimo
Rosalinda2017
Davvero ottime 😋
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo