Meringhe tricolore

PRESENTAZIONE

Cosa ci può essere di meglio che celebrare una festa nazionale attraverso la cucina, una delle peculiarità per cui l'Italia è meglio conosciuta in tutto il mondo? Allora armatevi di uova e zucchero a velo: oggi si preparano le meringhe tricolore! Questa deliziosa ricetta è una versione rivisitata dei classici dolcetti da pasticcceria qui in veste speciale! Due croccanti meringhe, una rossa e una verde tenute insieme da una irresistibile crema al cioccolato bianco: un perfetto tricolore. Un omaggio goloso alla bandiera per festeggiare il 25 aprile in maniera vivace: questi friabili e colorati dolcetti vi conquisteranno in un sol morso!

Leggi anche: Meringhe sfumate

INGREDIENTI

59
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per 30 meringhe
Albumi 100 g
Coloranti alimentari rosso e verde 2 g
Zucchero a velo 220 g
per la crema di cioccolato bianco
Panna fresca liquida 60 g
Cioccolato bianco 125 g
Preparazione

Come preparare le Meringhe tricolore

Per preparare le meringhe tricolore iniziate dalla preparazione delle meringhe alla francese. Iniziate separando i tuorli dagli albumi quindi versateli in una planetaria o in un contenitore dai bordi alti 1. Versate gli albumi in una planetaria munita di frusta o in una ciotola dai bordi alti 2 e iniziate a montare a velocità media. Setacciate intanto lo zucchero a velo in una ciotola a parte 3.

Unite 110 g di zucchero a velo, poco alla volta e continuate a montare con le fruste 4. Quando gli albumi risulteranno ben montati a neve ferma, procedete incorporando la restante parte dello zucchero a velo sempre un cucchiaio alla volta 5, avendo cura di aggiungere un cucchiaio di zucchero a velo solo quando il precedente è stato completamente incorporato, fino ad ottenere una meringa bianca e spumosa 6.

Dividete quindi l’impasto ottenuto equamente in due diverse ciotoline 7. In una versate 1 g di colorante verde 8: amalgamante bene con una spatola in modo da rendere il colore uniforme 9. Ripetete l’operazione con il colorante rosso.

A questo punto prendete una leccarda e foderatela con carta forno. Versate i composti colorati di meringa in due diverse sac-à-poche munite di bocchetta liscia; iniziate con una e dei piccoli bottoni di impasto di meringa dal diametro di 2 o 3 cm 10 distanziandoli gli uni dagli altri. Dovreste ottenere 30 piccole meringhe. Ripetete l’operazione anche per l’altra sac-à-poche. Infornate a forno statico pre riscaldato a 90°C per almeno 3 ore, avendo cura di lasciare la porta del forno leggermente socchiusa in modo da consentire l’uscita di maggiore umidità possibile. Ad asciugatura ultimata 12, sfornate e fate raffreddare.

Procedete intanto con la preparazione della crema al cioccolato bianco. Su un tagliere tritate il cioccolato bianco 13. Quindi versate la panna in un pentolino e portate a bollore 14. Quando sarà al punto di bollore, togliete il pentolino dal fuoco ed aggiungete il cioccolato tritato 15, continuando a mescolare con una spatola in modo da sciogliere il cioccolato ed evitare la formazione di grumi. Quindi trasferite la crema in una ciotolina. Copritela con pellicola trasparente a contatto in modo da evitare la formazione della pellicina e lasciate raffreddare a temperatura ambiente. Quando avrà raggiunto la temperatura ambiente trasferite la vostra crema in frigorifero per almeno 1 ora.

Quindi versate la crema al cioccolato bianco in una sac-à-poche 16. Prendete una meringa verde e farcitela con della crema sulla parte piatta 17 quindi adagiate una meringa rossa 18. Ripetete l’operazione per le 30 meringhe e gustatele per una Festa della Liberazione gustosissima!

Conservazione

E’ preferibile consumare le meringhe tricolore subito dopo la loro composizione. Possono tuttavia essere conservate in frigorifero in contenitore chiuso ermeticamente per al massimo 2 giorni anche se perderanno un poco la croccantezza che le contraddistingue.

Potete preparare le meringhe tricolore in anticipo, conservandole in un contenitore di latta, al riparo dall’umidità.

Consiglio

Voglia di fantasia e spensieratezza con l’arrivo della primavera? Potete preparare tantissime altre meringhe tutte colorate aggiungendo all’impasto i colori che più vi piacciono per un arcobaleno di meringhe in tavola!

48 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Debora
    giovedì 12 gennaio 2017
    Ciao Sonia,ma bisogna utilizzare per forza lo zucchero a velo o si può utilizzare semplicemente lo zucchero normale? Grazie
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 12 gennaio 2017
    @Debora: Ciao Debora, per questa ricettà è necessario usare lo zucchero a velo.
  • Alessandra
    martedì 01 dicembre 2015
    Ho provato ieri ma un disastro! Premetto che non ho una planetaria,ho fatto a mano con frusta elettrica.albume ben montato ma nell'aggiungere lo zucchero,un cucchiaio alla volta aggiungere i seguenti quando ben amalgamato il precedente e continuando con le fruste elettriche si e'smontato tutto e non c'è stato più nulla da fare!incorporo lo zucchero a mano con cucchiaio?
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 13 gennaio 2016
    @Alessandra: ciao alessandra ti consigliamo di incorporare lo sciroppo a filo continuando sempre a sbattere con le fruste! 
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo

{if !$smarty.const.IS_LIVE} {if}