Mimosa Cocktail

PRESENTAZIONE

Il cocktail Mimosa è un drink fresco e leggero a base di succo d’arancia e bollicine, amatissimo in tutto il mondo. Il Mimosa vero e proprio fu inventato da un barman del Ritz Hotel di Parigi nel 1925, che diede a questo cocktail il nome del fiore giallo che tanto ricordava nel colore, appunto la mimosa. Ma pochi anni prima, a Londra, era nato un cocktail quasi identico, chiamato Buck’s Fizz dal nome del locale in cui era stato ideato! Il Mimosa in Italia è considerato un aperitivo, ma oltreoceano si consuma soprattutto durante i brunch domenicali, come alternativa “frizzante” del succo d’arancia, per accompagnare french toast e pancakes allo sciroppo d’acero. E voi, copierete l’idea?

Leggi anche: Cocktail di gamberetti

INGREDIENTI

70
CALORIE PER PORZIONE
Spumante brut (1/2) 75 ml
Succo d'arancia (1/2) 75 ml
per guarnire
Arance 1 fetta
Preparazione

Come preparare la Mimosa Cocktail

Per preparare il Mimosa, spremete l’arancia -circa mezza- 1 e versatene il succo in un flute 2. Aggiungete lo spumante Brut ben freddo 3.

Dall’arancia rimanente ricavate una fetta a forma di mezzaluna 4, incidendo leggermente la fettina in modo da poter applicare la rondella sul bicchiere 5. Il vostro cocktail Mimosa è pronto per essere sorseggiato 6!

Conservazione

Il cocktail Mimosa va consumato immediatamente.

Consiglio

Se volete aggiungere un tocco in più al vostro cocktail Mimosa, una spruzzata di granatina fa proprio al caso vostro!

8 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Sara
    venerdì 02 dicembre 2016
    Posso prepararlo in precedenza e servirlo dopo un'oretta o perde di sapore?
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 02 dicembre 2016
    @Sara: Ciao Sara, come descritto nel box conservazione: il mimosa cocktail va consumato subito!
  • Trattoria da Martina
    domenica 26 giugno 2016
    Non ho mai assaggiato il cocktail mimosa, ma penso che sarebbe una bella idea festeggiare la festa dell donna con questo cocktail e una buona torta mimosa!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo