Minestra di legumi e curcuma

PRESENTAZIONE

La minestra di legumi e curcuma è una pietanza molto ricca... un comfort food perfetto per le giornate di pioggia in cui si ha voglia di coccolarsi con una pietanza calda e rifocillante. Ad ogni assaggio scoprirete tutta la bontà di questo piatto, incontrerete i fagioli dall'occhio, una varietà non molto conosciuta ma che si riconosce facilmente grazie alla tipica macchia nera che li contraddistingue. Ma questi non saranno gli unici legumi protagonisti! Infatti la vostra zuppa sarà ricca anche di fagioli cannellini e lenticchie rosse, conosciute come lenticchie "egiziane". Dal Medio Oriente però non abbiamo scelto solo le lenticchie, ma anche una spezia ricca di benefici: la curcuma! Questa polverina dorata donerà alla minestra di legumi un colore e un gusto speciale! E se volete servirla come piatto unico? Sarà sufficiente cuocere la pasta al suo interno!

Leggi anche: Pasta fredda con verdure e curcuma

Preparazione

Come preparare la Minestra di legumi e curcuma

Per preparare la minestra di legumi e curcuma cominciate con l’ammollo dei legumi. Ponete i legumi in due ciotole separate e ricopriteli con acqua fredda (1-2). Potete aggiungere anche la punta di un cucchiaino di bicarbonato per favorire il loro ammorbidimento. Lasciateli in ammollo per 10-12 ore. Trascorso questo tempo scolate i legumi 3 e procedete con la preparazione della base della minestra.

Tritate finemente lo scalogno 4, quindi lasciatelo appassire in olio extra vergine di oliva a fuoco basso 5. Aggiungete a questo punto i cannellini e poi i fagioli dall’occhio 6 e lasciateli insaporire con lo scalogno.

Coprite con circa 1,5 lt d’acqua calda (o brodo) 7 e salate. Lasciate cuocere per circa 50 minuti. Nel frattempo tagliate le patate prima a fette 8 e poi a cubetti piuttosto grossi 9

e immergeteli nell’acqua fredda fino al momento dell’utilizzo 10. Trascorsi i 50 minuti i fagioli risulteranno teneri al tatto, sciacquate le lenticchie 11 e unitele nel tegame 12.

Poi scolate e aggiungete anche le patate 13. Cuocete per altri 25 minuti circa. Regolate la quantità di acqua o brodo aggiungendone ancora di caldo, nel caso fosse evaporato eccessivamente, aromatizzate con il rametto di rosmarino e versate la pasta nel tegame 14. Cuocete per pochi minuti, mantenendo la pasta molto al dente e aggiungete in ultimo la curcuma 15,

poi aggiustate di sale e pepe 16. La minestra sarà pronta quando la pasta risulterà cotta ma non troppo collosa e il resto della zuppa sarà ben cremoso e amalgamato 17. Lasciate riposare la minestra di legumi e curcuma qualche minuto e servitela ben calda condendola con un filo d’olio a crudo e un ciuffetto di rosmarino 18.

Conservazione

La sola minestra di legumi e curcuma può essere conservata fino a 3 giorni in frigorifero. Potete congelarla senza pasta.

Consiglio

Aggiungete alla vostra minestra di legumi e curcuma una dadolata di pancetta croccante, per ottenere un gusto più deciso!

7 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • curcuma93
    mercoledì 31 ottobre 2018
    Ho iniziato da poco a sperimentare in cucina e ho provato a fare questa zuppa per la prima volta qualche giorno fa. Che dire: semplicemente sublime!
  • graziella nebiacolombo
    giovedì 26 aprile 2018
    con le vostre ricette ho sempre fatto una bella figura, vengono sempre piatti buoni e la soddisfazione è tanta come i complimenti che ricevo!! Grazie di cuore ❤️
2 FATTE DA VOI
DesyMm
😍😍
Chiaracooking
Buonissima!! Ho dimezzato i tempi di cottura dei fagioli usando la pentola a pressione! Ho variato un po' la ricetta usando cipollotti freschi al posto dello scalogno e aggiungendo un goccio di panna!
RICETTE CORRELATE