PRESENTAZIONE

Il modo migliore per salutare l'autunno appena iniziato? Portare in tavola una buona minestra calda e saporita, capace di scaldarci durante le prime giornate un po' più fresche. La minestra di patate è un piatto semplice, che unisce la consistenza morbida delle patate a quella del riso, dando vita a un primo piatto rustico e pieno di gusto. Insaporita dal timo e da un tocco di pomodoro, questa minestra è un comfort food sostanzioso, perfetto per una cena in tutto relax dopo una lunga giornata, ma anche come pranzo del giorno dopo: la minestra di patate, infatti, è in grado di smentire chiunque dica che le minestre riscaldate non sono buone. Se riuscite a conservarne un po', provatela riscaldata, magari con l'aggiunta di un po' di peperoncino: sarà ancora più cremosa e saporita!

Leggi anche: Minestra di riso con porri e patate

INGREDIENTI
532
CALORIE PER PORZIONE
Patate 700 g
Riso Carnaroli 350 g
Brodo vegetale 1,5 l
Concentrato di pomodoro 20 g
Cipolle bianche 1
Grana Padano DOP (da grattugiare) 40 g
Timo 5 rametti
Rosmarino 2 rametti
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare la Minestra di patate

Per preparare la minestra di patate iniziate portando a bollore il brodo vegetale in una pentola, poi occupatevi delle patate: pelatele 1 e tagliatele a fette 2 e poi riducete ciascuna fetta a cubetti di circa 1 centimetro 3.

Ora passate alla preparazione del soffritto: tritate la cipolla 1 poi, in una pentola capiente, versate l'olio e aggiungete il trito di cipolla 5 lasciandola stufare per una decina di minuti e bagnandola all'occorrenza con un mestolo di brodo caldo per evitare che si bruci 6.

Trascorsi 10 minuti, aggiungete le patate a cubetti 7. Poi unite insieme i rametti di timo e rosmarino (tenendone da parte uno di timo) con uno spago da cucina e aggiungeteli in pentola 8. Coprite tutto con il brodo bollente 9 e lasciate cuocere per 20 minuti.

Dopo 20 minuti togliete il bouquet aromatico utilizzando una pinza da cucina 10 e aggiungete il riso 11. Potete usare sia il riso Arborio che quello Carnaroli. Aggiungete nuovamente il brodo bollente fino a coprire tutto il riso e la patate 12.

Unite poi il concentrato di pomodoro 13 e mescolate bene per farlo amalgamare 14. Aggiungete anche il sale 15

e il pepe 16 e proseguite la cottura per altri 20 minuti, unendo altro brodo al bisogno. Quando il riso e le patate saranno arrivati a cottura, unite il Grana Padano 17 e aggiungete un'ultima mescolata di brodo 18 ed, eventualmente, aggiustate ancora un po' di pepe.

Unite le foglioline di timo del rametto che avete precedentemente tenuto da parte 19 e mescolate un'ultima volta 20 prima di servire 21: la vostra minestra di patate è pronta per essere gustata!

Conservazione

La minestra di patate è buona appena preparata, ma è ottima anche consumata il giorno seguente: lasciatela raffreddare e conservatela in frigorifero prima di riscaldarla.

Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Potete rendere più ricca la vostra minestra di patate aggiungendo in cottura anche un paio di zucchine e di carote: aggiungendo peperoncino, maggiorana ed erba cipollina otterrete un sapore ancora più gustoso!

27 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • crispell
    lunedì 04 febbraio 2019
    ricetta strabuona! da rifare!
  • Firyan
    giovedì 29 novembre 2018
    ho solo timo e rosmarino secchi e tritati. li aggiungo lo stesso o meglio di no visto che poi non potrò toglierli?
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 29 novembre 2018
    @Firyan:Ciao, se sono tritati finemente non daranno fastidio smiley
17 FATTE DA VOI
ACarmela
Davvero buono
gattara
Ecco la mia minestra di patate , invece del concentrato ho aggiunto pomodori pelati insieme alle patate 👋👋
Mirjana 78
Buonissima!!!
galbi82
molto buono
Remo92
😃 😃 😃 😃 😃
Andreas M
☺️
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo