PRESENTAZIONE

Il modo migliore per salutare l'autunno appena iniziato? Portare in tavola una buona minestra calda e saporita, capace di scaldarci durante le prime giornate un po' più fresche. La minestra di patate è un piatto semplice, che unisce la consistenza morbida delle patate a quella del riso, dando vita a un primo piatto rustico e pieno di gusto. Insaporita dal timo e da un tocco di pomodoro, questa minestra è un comfort food sostanzioso, perfetto per una cena in tutto relax dopo una lunga giornata, ma anche come pranzo del giorno dopo: la minestra di patate, infatti, è in grado di smentire chiunque dica che le minestre riscaldate non sono buone. Se riuscite a conservarne un po', provatela riscaldata, magari con l'aggiunta di un po' di peperoncino: sarà ancora più cremosa e saporita!

INGREDIENTI
Patate 700 g
Riso Carnaroli 350 g
Brodo vegetale 1,5 l
Concentrato di pomodoro 20 g
Cipolle bianche 1
Grana Padano DOP (da grattugiare) 40 g
Timo 5 rametti
Rosmarino 2 rametti
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare la Minestra di patate

Per preparare la minestra di patate iniziate portando a bollore il brodo vegetale in una pentola, poi occupatevi delle patate: pelatele 1 e tagliatele a fette 2 e poi riducete ciascuna fetta a cubetti di circa 1 centimetro 3.

Ora passate alla preparazione del soffritto: tritate la cipolla 1 poi, in una pentola capiente, versate l'olio e aggiungete il trito di cipolla 5 lasciandola stufare per una decina di minuti e bagnandola all'occorrenza con un mestolo di brodo caldo per evitare che si bruci 6.

Trascorsi 10 minuti, aggiungete le patate a cubetti 7. Poi unite insieme i rametti di timo e rosmarino (tenendone da parte uno di timo) con uno spago da cucina e aggiungeteli in pentola 8. Coprite tutto con il brodo bollente 9 e lasciate cuocere per 20 minuti.

Dopo 20 minuti togliete il bouquet aromatico utilizzando una pinza da cucina 10 e aggiungete il riso 11. Potete usare sia il riso Arborio che quello Carnaroli. Aggiungete nuovamente il brodo bollente fino a coprire tutto il riso e la patate 12.

Unite poi il concentrato di pomodoro 13 e mescolate bene per farlo amalgamare 14. Aggiungete anche il sale 15

e il pepe 16 e proseguite la cottura per altri 20 minuti, unendo altro brodo al bisogno. Quando il riso e le patate saranno arrivati a cottura, unite il Grana Padano 17 e aggiungete un'ultima mescolata di brodo 18 ed, eventualmente, aggiustate ancora un po' di pepe.

Unite le foglioline di timo del rametto che avete precedentemente tenuto da parte 19 e mescolate un'ultima volta 20 prima di servire 21: la vostra minestra di patate è pronta per essere gustata!

Conservazione

La minestra di patate è buona appena preparata, ma è ottima anche consumata il giorno seguente: lasciatela raffreddare e conservatela in frigorifero prima di riscaldarla.

Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Potete rendere più ricca la vostra minestra di patate aggiungendo in cottura anche un paio di zucchine e di carote: aromatizzando cob peperoncino, maggiorana ed erba cipollina otterrete un sapore ancora più gustoso.

Scoprite come realizzare il dado vegetale per avere un ottimo brodo fatto in casa sempre pronto all'uso

Per ogni ricetta il suo Curtiriso

Curtiriso, il grande classico italiano, è il tuo alleato in cucina dal 1875 ed è perfetto per ogni tua ricetta. Prova anche i nostri sfiziosi snack! Scopri di più!

COMMENTI32
  • isottola
    giovedì 01 ottobre 2020
    fatto con riso integrale effettivamente non è cremosa,ma mi è bastata comunque la quanto di brodo consigliata da voi.i tempi sono su una 15' in più...grazie!buona lo stesso!
  • isottola
    mercoledì 30 settembre 2020
    ho in casa solo il riso integrale,va bene lo stesso?
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 30 settembre 2020
    @isottola: Ciao, la cottura del riso integrale è diversa e le sue caratteristiche non permettono di ottenere una minestra altrettanto cremosa ma se preferisci puoi provare!
Chiudi