Minestra di verza

/5

PRESENTAZIONE

Mettete una sera d’inverno, fuori fa freddo e voi non desiderate altro che rientrare a casa e rifocillarvi con un piatto caldo e genuino, ma cosa preparare? Noi vi proponiamo una nutriente minestra di verza, un primo piatto casalingo, semplice e un po’ rustico, che richiama quei sapori contadini indelebili nella memoria dei nostri nonni. Alcuni lo chiamano comfort food, ovvero un cibo con il quale coccolarsi, rigenerando lo spirito e il corpo, una scelta di “mangiare bene” prendendosi cura di sé attingendo dai frutti che la natura ci offre nella stagione invernale. La verza, protagonista di questa minestra avvolgente e aromatica, è un ortaggio molto versatile: con le sue foglie spesse, perfette per dare la forma a sfiziosi involtini, si possono realizzare anche cremosi primi piatti come il risotto alla verza o contorni sostanziosi.

Scopri tante altre ricette con la verza:

INGREDIENTI
Ditaloni Rigati 320 g
Verza 350 g
Scalogno 80 g
Olio extravergine d'oliva 40 g
Acqua 1,5 l
Alloro 2 foglie
Timo 2 rametti
Rosmarino 2 rametti
Pepe nero q.b.
Sale grosso q.b.
Preparazione

Come preparare la Minestra di verza

Per preparare la minestra di verza, per prima cosa mondate e affettate sottilmente lo scalogno 1. In un tegame capiente scaldate l’olio di oliva 2, quindi versate lo scalogno 3 e lasciatelo stufare a fuoco dolce per 5 minuti.

Intanto prendete la verza, eliminate la costa centrale più dura 4, quindi tagliatela a listarelle 5. Lavate sotto l’acqua corrente la verza e lasciatela da parte a scolare. Nel frattempo raccogliete i rametti di timo, di rosmarino e le foglioline di alloro e legateli con lo spago 6, in questo modo sarà più facile rimuoverli dalla pentola a fine cottura.

Quando lo scalogno sarà ben stufato, unite il mazzetto di aromi 7 e la verza 8, lasciate insaporire a fuoco moderato per 5 minuti, poi versate l’acqua 9

Eliminate gli aromi con una pinza da cucina 10, salate 11 e portate l’acqua al bollore. Quando l’acqua inizierà a bollire, versate la pasta 12 e cuocetela per 10 minuti o per il tempo indicato sulla confezione.

Verso fine cottura pepate a piacere 13, poi spegnete il fuoco 14 e servite subito la vostra minestra di verza ben calda 15.

Conservazione

La minestra di verza è un piatto da consumare subito, sconsigliamo di conservarla dopo la cottura altrimenti la pasta risulterà scotta.

Consiglio

Per arricchire la vostra minestra di verza potete aggiungere dei fagioli cannellini dal gusto delicato.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI9
  • Donna Ciogga
    martedì 25 gennaio 2022
    la versione di mia nonna di questa zuppa prevede rigorosamente il riso! è il mio comfort food invernale!
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 26 gennaio 2022
    @Donna Ciogga: Ciao, puoi provare la nostra ricetta di riso e verza, un piatto della tradizione contadina!
  • Cris.,
    mercoledì 05 gennaio 2022
    Da provare anche senza pasta ma con carne afumicata ed un po' di pomodoro.

Chiudi
Prezzo bloccato per 24 mesi - Disdici quando vuoi
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.