Minestra di zucca alla milanese

PRESENTAZIONE

E’ giunta dalle Americhe in tempi lontani ma l’abbiamo fatta nostra in mille declinazioni: si tratta della zucca, paladina delle fredde stagioni. Una delle preparazioni in cui impiegare questo ortaggio è la minestra di zucca: un antico primo piatto originario della provincia di Milano dove da sempre i tre semplici ingredienti protagonisti di questa portata sono trasformati in una bontà vellutata. Zucca, latte intero e pasta corta è una combinazione vincente, da arricchire se volete con spezie di ogni sorta.
Servita ben calda in una serata in compagnia tra famigliari o amici, il gelo scomparirà per magia rendendo tutti felici!

INGREDIENTI
473
CALORIE PER PORZIONE
Ditaloni Rigati 200 g
Zucca 600 g
Acqua 125 ml
Latte intero 600 ml
Grana Padano DOP 100 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare la Minestra di zucca alla milanese

Per realizzare la minestra di zucca alla milanese iniziate pulendo la zucca. Tagliatela a metà e poi a spicchi, quindi svuotatela dei semi e dei filamenti interni 1 ed eliminate la buccia 2. Riducetela a falde dello spessore di 2-3 mm 3 e ponetela in un tegame.

Aggiungete l’acqua 4, aggiustate di sale e di pepe 5 quindi fate stufare la zucca per pochi minuti ponendo un coperchio sul tegame 6.

Una volta cotta trasferitela in un mixer e azionate le lame fino a ridurla in crema omogenea 7. In un altro tegame portate il latte a bollore 8 e unitevi poi la zucca 9, mescolando accuratamente. 

Versate la pasta nella vellutata ottenuta 10 e fatela cuocere a fuoco moderato, mescolando di frequente per non farla attaccare al fondo. Condite con il Grana Padano grattugiato 11, tenendone da parte un po’ per l’impiattamento.
La vostra minestra di zucca alla milanese è pronta 12.

Conservazione

Potete conservare la sola vellutata di zucca in frigorifero per 2 giorni in un contenitore ermetico, oppure congelarla. Dopo aver aggiunto la pasta si consiglia di consumarla subito.

Consiglio

Provate ad aggiungere alla zucca una bella grattugiata di noce moscata fresca oppure del trito di rosmarino: oltre al gusto, anche il profumo sarà irresistibile!

Per questa ricetta, ti consigliamo di provare i Tubetti Rigati n° 72 Rummo.

Pasta Rummo, eccezionale tenuta alla cottura.
Grazie alla qualità delle semole utilizzate, alla cura dei maestri pastai e al Metodo Lenta Lavorazione®, la pasta Rummo è l’unica certificata per la tenuta alla cottura. Gli oltre 170 anni di esperienza e la trafilatura al bronzo rendono Pasta Rummo eccezionale. Scopri di più

79 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • giulia.ser
    giovedì 21 novembre 2019
    la me la vellutata di zucca piace molto con un uguale quantitativo di patate
  • pitri1
    giovedì 17 ottobre 2019
    Quale tipo di pentola viene utilizzata?
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 18 ottobre 2019
    @pitri1:Ciao, abbiamo usato una pentola in acciaio e una casseruola antiaderente.
4 FATTE DA VOI
marco. corb
Semplice e gustoso
lilivlogs
buono
Monikella
Veloce e gustosa!
La Mor
sapore squisito, ma rimane troppo amido!