Mini capresi alle nocciole

/5

PRESENTAZIONE

Le mini capresi alle nocciole sono una variante monoporzione di una delle torte più amate della costiera amalfitana, la classica torta caprese con cioccolato e frutta secca. Oggi grazie a questa ricetta versione mini sarà ancora più facile preparare e gustare il dessert perfetto per ogni tipo di cena. Potrete personalizzare le mini capresi alle nocciole in base all'occasione e al periodo dell'anno. In inverno potrete servirle con una salsa alla vaniglia, leggermente scaldate, mentre in estate l'unione con il gelato sarà semplicemente perfetta! Segnate la ricetta, le mini capresi alle nocciole diventeranno il vostro asso nella manica da sfoggiare in ogni momento! 

Scoprite anche altre delizie a base di nocciole, come la tradizionale torta di nocciole e la sua variante con il cioccolato!

 

INGREDIENTI

Ingredienti per 6 tortine da 10 cm
Nocciole tostate 130 g
Cioccolato fondente 130 g
Tuorli (circa 4 medi) 80 g
Albumi (circa 4 medi) 140 g
Burro morbido 130 g
Zucchero a velo 150 g
Fecola di patate 25 g
Cacao amaro in polvere 15 g
Lievito in polvere per dolci 4 g
Sale fino 1 pizzico
per decorare
Lamponi 12
Arancia candita (le scorzette) 6
Zucchero a velo q.b.
Preparazione

Come preparare le Mini capresi alle nocciole

Per prima cosa grattugiate il cioccolato 1 e tenetelo da parte 2. Versate le nocciole nel contenitore di un mixer e frullatele 3

Trasferite il burro morbido a cubetti in una ciotola, unite metà dello zucchero a velo 4 e lavorate il tutto con uno sbattitore elettrico per 5 minuti 5. Aggiungete un pizzico di sale 6

i tuorli 7 e montate ancora per 5 minuti 8, fino a che non avrete ottenuto un composto omogeneo 9

Unite le nocciole tritate 10 e mescolate con una spatola 11. Aggiungete il cioccolato grattugiato 12 

e mescolate ancora 13. Setacciate poi all'interno il cacao 14, il lievito e la fecola 15

Mescolate ancora con una spatola fino ad ottenere un composto omogeneo 16. Trasferite in una ciotola gli albumi e lo zucchero a velo rimasti 17. Sbattete con le fruste elettriche fino a che gli albumi non saranno ben montati. 

Aggiungete gli albumi all’impasto poco alla volta 19, mescolando con una spatola dal basso verso l'alto fino ad ottenere un composto omogeneo 20. Imburrate 6 stampini di 10 cm di diametro 21

e riempiteli con l’impasto 22. Infornate a 180° per circa 20 minuti. Appena le mini capresi saranno cotte sfornate 23 e lasciatele raffreddare completamente prima di sformarle. Trasferite in un piattino 24

e decorate con zucchero a velo 25, lamponi e scorzette d’arancio 26. Le vostre mini capresi alle nocciole sono pronte per essere servite 27!

Conservazione

Le mini capresi alle nocciole si conservano in un vassoio coperte da pellicola per alimenti per un paio di giorni. Si possono congelare per circa 1 mese.

Consiglio

Potete profumare l'impasto delle vostre mini capresi alle nocciole aggiungendo all’impasto la scorza grattugiata di un'arancia. 

RICETTE CORRELATE
COMMENTI11
  • lmoranduzzo
    domenica 19 aprile 2020
    Ho seguito alla lettera le istruzioni e pesato tutti gli ingredienti come da ricetta. Ma: - ho riempito lo stampo da 6 e altri 4 pirottini - dopo 20 minuti di cottura, l’impasto era ancora liquido e ho dovuto aggiungere altri 10 minuti di cottura - il risultato finale è molto diverso dalla vostra foto e i tortini dello stampo da 6 si sono attaccati e sformarli li ha quasi distrutti. I tortini dei pirottini sono venuti meglio, ma comunque alti il doppio rispetto ai vostri. il gusto era buono. Avete qualche suggerimento su cosa potrei migliorare? Grazie
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 20 aprile 2020
    @lmoranduzzo: ciao! ci dispiace ma qualcosa deve essere andato storto durante la preparazione. L'impasto non deve risultare liquido, quindi la prossima volta prova a montare meglio il burro e incorpora delicatamente gli altri ingredienti! 
  • lmoranduzzo
    domenica 19 aprile 2020
    Buongiorno, mi sembra che non abbiate menzionato il lievito nei vari passaggi della preparazione. A che punto va aggiunto? Grazie
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 20 aprile 2020
    @lmoranduzzo: Ciao, il lievito va aggiunto insieme al cacao e alla fecola al passaggio 15... grazie per la segnalazione!