Mini pasqualine

/5

PRESENTAZIONE

Mini pasqualine

I più tradizionalisti non faranno mancare sulla tavola di Pasqua la classica torta Pasqualina, con i suoi sottilissimi strati di sfoglia e la simbologia legata alla presenza delle uova al suo interno. Ma se la ricetta originale vi sembra troppo impegnativa, ecco un’alternativa semplice e veloce che anche i cuochi alle prime armi potranno realizzare: mini pasqualine! Il ripieno a base di bietole e ricotta rimane fedele al gusto tradizionale, a differenza della versione con i piselli che vi avevamo proposto in passato, mentre ciò che cambia è l’involucro esterno di pasta sfoglia e il formato monoporzione, perfetto per la consueta scampagnata del lunedì dell’Angelo. E l’uovo, penserete voi? Certo non potevamo tralasciare il simbolo pasquale per eccellenza, quindi non temete… dovrete solo attendere il primo morso per gustarlo in tutta la sua morbida bontà! Se state cercando un antipasto per il pranzo di Pasqua in alternativa alla colomba salata o una torta salata per la gita di Pasquetta, le mini pasqualine saranno in ogni caso la ricetta perfetta!

INGREDIENTI

Pasta Sfoglia (2 rettangolari) 460 g
Bietole da pulire 670 g
Uova 6
Ricotta vaccina 270 g
Pecorino da grattugiare 30 g
Noce moscata q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Per spennellare
Tuorli 1
Panna fresca liquida 8 g
Preparazione

Come preparare le Mini pasqualine

Per preparare le mini pasqualine, per prima cosa pulite le bietole eliminando la parte più dura del gambo 1, poi tagliatele grossolanamente e lavatele sotto l’acqua corrente 2; in tutto dovrete ottenere circa 600 g di bietole pulite. Lessate le bietole in acqua bollente salata per circa 3-4 minuti 3.

Nel frattempo cuocete anche le uova: mettetele in un pentolino con abbondante acqua fredda, ponetelo sul fuoco 4 e calcolate 8-9 minuti da quando l’acqua sarà arrivata al bollore. Quando le bietole saranno cotte, scolatele e raffreddatele sotto l’acqua corrente 5, poi trasferitele in un contenitore alto e stretto e frullatele con un frullatore a immersione 6.

Versate le bietole frullate in una ciotola e unite la ricotta 7, il Pecorino grattugiato 8, la noce moscata grattugiata 9, sale e pepe.

Mescolate bene per amalgamare il tutto 10 e tenete da parte. Quando le uova saranno cotte, raffreddate anch’esse sotto l’acqua corrente 11, poi sgusciatele delicatamente e tenetele da parte in un’altra ciotola 12.

Ora siete pronti per assemblare le vostre mini pasqualine: srotolate il primo foglio di pasta sfoglia e dividetelo in 6 rettangoli uguali di circa 11x12 cm 13. Ponete un cucchiaio del composto di bietole al centro di uno dei rettangoli 14, sistemate sopra un uovo sodo 15 e cercate di compattare il ripieno spingendolo delicatamente con le mani verso l’interno.

Aggiungete un’altra cucchiaiata del composto di bietole sopra l’uovo sodo 16, poi coprite con un altro rettangolo di pasta sfoglia e schiacciate bene tutto intorno ai bordi per sigillarli 17. Rigirate i bordi verso l’interno per essere sicuri che il ripieno non fuoriesca in cottura 18 e procedete in questo modo anche con il secondo foglio di pasta sfoglia: in tutto otterrete 6 fagottini.

Una volta pronti, trasferite i fagottini su una leccarda foderata con carta forno e spennellateli con il composto di tuorlo e panna che avrete sbattuto insieme 19. Cuocete in forno statico preriscaldato a 200° per circa 25 minuti, sul ripiano medio, fino a quando non saranno belli dorati in superficie. Sfornate le vostre mini pasqualine 20 e lasciatele intiepidire prima di servirle e gustarle 21!

Conservazione

Le mini pasqualine si possono conservare in frigorifero per massimo 2 giorni. E' possibile congelarle dopo averle cotte e lasciate raffreddare.

Consiglio

Se preferite, potete sostituire le bietole con gli spinaci. In alternativa potete utilizzare il radicchio, ma in questo caso vi consigliamo di tagliarlo finemente al coltello e di unirlo alla ricotta da crudo.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI19
  • dernastif
    sabato 18 aprile 2020
    Si possono omettere ricotta e formaggio?
    Redazione Giallozafferano
    sabato 18 aprile 2020
    @dernastif: ciao! purtroppo non otterresti lo stesso risultato! 
  • jeppabrunex
    domenica 12 aprile 2020
    provata, venuta benissimo 😊non ho usato però tutta la quantità di "crema " che indicate : il mix ricotta bietole ecc ne basta anche meno (circa 100gr in meno secondo quello che ho fatto io) . L'ho comunque utilizzato come "salsa " di contorno 😊