Mini pavlove ai frutti di bosco

/5

PRESENTAZIONE

Le mini pavlove ai frutti di bosco sono un dessert unico, caratterizzato da una straordinaria dolcezza e una consistenza speciale. Si ispirano ad un dolce estivo d'origine australiana, ma a differenza della classica pavlova sono in versione monoporzione! Questi piccoli cestini di meringa svizzera risultano croccanti all'esterno, mentre all'interno restano umidi e morbidi... e proprio come dei nidi la vera sorpresa si trova sempre al centro: una vellutata crema a base di panna e lamponi che contrasterà la dolcezza della meringa dando al dolce un equilibrio perfetto. Le mini pavlove ai frutti di bosco sono il dolce perfetto per concludere in bellezza una delle vostre cenette estive! 

INGREDIENTI

Ingredienti per 6 mini pavlove
Albumi 100 g
Zucchero 250 g
Panna fresca liquida 200 g
Lamponi 120 g
Zucchero a velo 30 g
per decorare
Frutti di bosco (lamponi, more, mirtilli...) q.b.
Preparazione

Come preparare le Mini pavlove ai frutti di bosco

Per preparare le mini pavlove ai frutti di bosco iniziate a preparare la meringa svizzera. Dovrete procedere con la cottura a bagnomaria quindi ponete in un tegame un po' d'acqua e scaldatela 1; poi poggiate sopra una bastardella, facendo in modo che l'acqua non tocchi il fondo. Versate gli albumi e lo zucchero semolato 2, poi lavorate il tutto con le fruste elettriche 3  

e montate il composto fino a raggiungere la temperatura di circa 60° (4-5). Spostate poi la bastardella dal fuoco e continuate a montare fino a che non sarà tiepida 6

Trasferite poi la meringa svizzera all'interno di una sac-à-poche con bocchetta liscia di 1 cm 7. Poi su una leccarda foderata con carta forno fate 3 giri in modo da creare dei cestini di meringa (8-9). Cuocete in forno statico preriscaldato a 100° per 1 ora nel ripiano centrale. 

Poi sfornateli e lasciateli raffreddare 10. Nel frattempo preparate la purea di lamponi, basterà versarli in un contenitore dai bordi alti 11 e frullare il tutto con un mixer ad immersione 12 

fino ad ottenere una crema 13. Versate poi in una ciotola la panna fredda e lo zucchero a velo 14. Montatela poi con le fruste elettriche 15 

e solo quando sarà ben spumosa unite 2 cucchiai della purea di lamponi 16, tenendo da parte quella che rimane per la decorazione finale. Lavorate ancora con le fruste 17, fino ad incorporarla completamente 18.  

Trasferite poi in un sac-à-poche senza bocchetta 19 e utilizzatelo per riempire i cestini di meringa ormai freddi (20-21). Lasciate riposare in frigorifero per un'ora. 

Decorate poi le mini pavlove con frutti di bosco: mirtilli 22, more, fragole 23 e un cucchiaio di purea di lamponi 24

Conservazione

Le mini pavlove si conservano in frigorifero per 2 giorni. Si sconsiglia la congelazione, perchè la meringa teme l'umidità. 

Consiglio

Per un dolce più goloso è possibile rivestire la parte interna della meringa, una volta cotta, con del cioccolato sciolto, facendolo poi cristallizzare in frigorifero prima di farcire le meringhe.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI5
  • veronica.satta
    sabato 27 giugno 2020
    ciao! solo una curiosità: si potrebbe usare il procedimento della meringa all’italiana anziché quella svizzera? che cosa cambierebbe?
    Redazione Giallozafferano
    domenica 28 giugno 2020
    @veronica.satta: ciao, non avendo provato non sappiamo indicarti precisamente 
  • Ida greco
    sabato 02 maggio 2020
    Come posso misurare la temperatura della meringa se non possiedo il termometro alimentare?
    Redazione Giallozafferano
    sabato 02 maggio 2020
    @Ida greco:Ciao, purtroppo il termometro è indispensabile per preparazioni come questa. Non esiste un altro modo sicuro per verificare la giusta temperatura...