/5

Mini pie di manzo patate e carciofi

PRESENTAZIONE

Le mini pie di manzo con patate e carciofi sono un appetitoso secondo piatto da servire in un’occasione speciale, per conquistare i vostri commensali. Ciascun dischetto di pasta forma una mini tortina che cela un corposo ripieno in cui il manzo sfumato con il vino rosso è protagonista, creando un perfetto connubio con patate e carciofi saltati appena in padella, per mantenerne la croccantezza. Tanto delicati e graziosi alla vista quanto intensi e succulenti nel gusto, le mini pie di manzo con patate e carciofi si riveleranno un’autentica sorpresa a tavola.
Avete già l’acquolina in bocca? Provateli subito!

Leggi anche: Carciofi e patate

INGREDIENTI
Ingredienti per 8 Mini pie
Dischetti di pasta 16
Manzo 200 g
Vino rosso 30 g
patate 150 g
Carciofi 120 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Uova 1
Limoni 1
Preparazione

Come preparare le Mini pie di manzo patate e carciofi

Per preparare le mini pie di manzo con patate e carciofi, iniziate a portare a bollore una pentola con poca acqua e a pulire i carciofi. Prima di toccarli, proteggete le mani con guanti in lattice o strofinando sulla pelle un limone tagliato a metà per evitare che diventino nere. Private i carciofi delle foglie esterne più spesse 1, con un coltellino recidete le sommità più dure e privateli anche del gambo 2, quindi trasferiteli qualche secondo in una bacinella riempita con acqua e limone per non farli annerire 3.

Scolate accuratamente e asciugate i carciofi, quindi tagliateli a metà per rimuovere la barbetta interna e in fette spesse circa 4mm 4, fateli poi rosolare in una padella irrorata con olio di oliva 5. Aggiustate di sale e pepe 6 e lasciate cuocere giusto qualche minuto, mescolando di tanto in tanto.

Nel frattempo, sbucciate e affettate le patate, riducete ogni fetta in dadolata 7 e immergetele per 5-6 minuti nell’acqua bollente salata 8 per scottarle leggermente lasciandole al dente. Trascorso questo tempo scolatele e aggiungetele ai carciofi 9. Fate saltare le verdure per 3-4 minuti, quindi spegnete il fuoco e tenetele da parte affinché si raffreddino.

Occupatevi infine della carne. Tagliate la fetta di manzo in cubetti spessi circa 1 cm 10, quindi fateli scottare in una padella irrorata di olio di oliva 11, aggiustate di sale e sfumate la carne con il vino rosso 12. Lasciate cuocere per 1 minuto, quindi spegnete il fuoco e tenete anche la carne da parte per farla raffreddare.

Prendete 8 dischetti di pasta 13 e ponete ciascun dischetto negli stampini per muffin, arricciando i bordi a mo’ di cestino. Farcite ogni dischetto di pasta con un cucchiaio di verdure e qualche cubetto di manzo 14. Disponete su una spianatoia i rimanenti dischetti di pasta e con un’apposita formina coppateli con cilindri di 8 cm di diametro, a seconda della dimensione degli stampi per muffin 15.

Chiudete le tortine con i dischetti di pasta coppati 16, richiudete i bordi all'intrno e sigillatei bene premendo con i rebbi di una forchetta. Spennellate la superficie con un uovo sbattuto 17 e fateli cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per 20 minuti (se ventilato, a 160° per 10 minuti).
Una volta cotte, sfornate le mini pie di manzo con patate e carciofi 18 e lasciatele riposare qualche minuto prima di sformarle e servirle.

Conservazione

Potete conservare le mini pie al massimo 3 giorni in frigorifero, poste in un contenitore a chiusura ermetica.

Consiglio

Per evitare che la carne diventi stopposa, cuocetela pochissimo facendola saltare bene in padella. Desiderate una nota piccante? Sminuzzate un peperoncino fresco e fatelo saltare assieme al manzo!

4 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • amore&psiche
    giovedì 14 marzo 2019
    Ciao a tutti! Si intende 120 g di carciofi puliti o da pulire?
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 14 marzo 2019
    @amore&psiche: ciao! Già puliti! 
  • Mamuino93
    mercoledì 28 febbraio 2018
    buonasera, cosa posso usare il alternativa di dischi pronti? pasta frolla?
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 01 marzo 2018
    @Mamuino93:Ciao, prova con una pasta brisè oppure una pasta matta.
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo