/5

Miniquiche con pancetta porri e asparagi

PRESENTAZIONE

Le miniquiche con pancetta asparagi e porri sono un ricco antipasto o secondo piatto, ideale da servire in occasioni speciali. I dischetti di pasta sono qui uno scrigno che racchiude un invitante ripieno: gli asparagi si sposano alla perfezione con l’uovo, che lega anche i porri in un amalgama irresistibile. Posta in superficie per conferire croccantezzza, la pancetta ben rosolata rappresenta un impatto dal gusto deciso che viene subito compensato dalla delicatezza del ripieno sottostante. Semplici da realizzare e con pochi ingredienti, queste miniquiche rappresentano anche un’ottima soluzione last minute con cui conquisterete famiglia e ospiti.

Leggi anche: Pasta con asparagi e pancetta

INGREDIENTI
Ingredienti per 16 Miniquiche
Dischetti di pasta 16
Asparagi 1 mazzetto
Porri 1
Pancetta affumicata 300 g
Uova (medie) 8
Olio extravergine d'oliva 20 g
Grana Padano DOP 100 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare le Miniquiche con pancetta porri e asparagi

Per preparare le miniquiche con pancetta porri e asparagi, iniziate a pulire e cuocere gli asparagi. Lavateli e asciugateli accuratamente, stendendoli su un panno e aiutandovi con un foglio di carta assorbente 1, dopodiché eliminate la parte finale bianca più dura, pareggiandoli in modo da favorire poi una cottura omogenea 2. Iniziate a pelarli con un pelapatate o con un coltellino procedendo verticalmente dall'alto verso il basso, eliminando la parte verde filamentosa finché lo stelo non risulterà bianco 3.

Legate ora gli asparagi con lo spago da cucina 4 e immergeteli nell’asparagera, già riempita con acqua bollente 5. Fateli cuocere per 8-10 minuti. Se non avete l’asparagera potete cuocere gli asparagi orizzontalmente, in una pentola piuttosto capiente riempita con poche dita di acqua bollente. Una volta cotti, scolateli e asciugateli delicatamente, quindi riducete punta e gambo a rondelline 6. Tenete gli asparagi da parte.

Mondate ora i porri rimuovendone le foglie esterne più dure, quindi affettateli a rondelle sottili 7. Fateli cuocere in una pentola antiaderente irrorata con olio extravergine di oliva 8, a fuoco dolce per 4-5 minuti fino a che non risultano ben appassiti 9. Una volta pronti, teneteli da parte.

Tagliate la pancetta a striscioline 10 e fatela rosolare in una padella antiaderente, senza condimenti, a fuoco moderato per 3-4 minuti 11. Quando è pronta, tenete da parte anche questa senza il grasso di cottura 12.

Sbattete a questo punto con delle fruste le uova, aggiustandole con sale, pepe 13 e unendovi i porri cotti 14 e gli asparagi 15, tenendo qualche porzione di punta da parte.

Amalgamate bene il tutto, infine aggiungete il Grana Padano 16. Prelevate ora dalla confezione i dischetti di pasta 17, rimuovete la carta su cui poggiano e adagiateli in mini stampi da quiche di 8 cm di diametro collocati su una leccarda da forno 18.

farcite ogni dischetto di pasta con abbondante composto di asparagi e porri 19, quindi distribuite in superficie qualche strisciolina di pancetta e completate con le punte di asparago 20. Infornate in forno statico preriscaldato a 200° per 10 minuti (se ventilato, a 180° per 5 minuti). Una volta cotte, sformatele delicatamente e disponetele su un piatto da portata 21.
Le vostre miniquiche con pancetta asparagi e porri sono pronte, gustatele calde.

Conservazione

Potete conservare le miniquiche in frigorifero per 2 al massimo, da cotte e previo raffreddamento, poste in un contenitore a chiusura ermetica. Potete anche congelare le miniquiche, sempre in un contenitore a chiusura ermetica.

Consiglio

Se volete, potete ottenere la base delle miniquiche anche dalla pasta brisè fatta in casa o già pronta: stendetela e ricavatene dei sottili dischetti di 10 cm di diametro, con l’aiuto di un coppapasta circolare.

5 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Raffaella Leone
    sabato 04 maggio 2019
    Posso usare la pasta sfoglia? E al posto dei porri cosa posso usare? GRAZIE GZ
    Redazione Giallozafferano
    sabato 04 maggio 2019
    @Raffaella Leone: Ciao, se preferisci puoi utilizzare la pasta sfoglia! Al posto dei porri puoi utilizzare cipolle o scalogni... in alternativa puoi ometterli.
  • GLADIATOR
    martedì 08 maggio 2018
    Ciao! smiley ho difficoltà a trovare la pasta pronta che usate voi, se non la trovo con cosa potrei sostituirla? grazie
    Redazione Giallozafferano
    martedì 08 maggio 2018
    @GLADIATOR: Ciao, potresti preparare della pasta brisè e realizzare delle miniquiche.
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo