Moscardini in guazzetto

/5

PRESENTAZIONE

Moscardini in guazzetto

Se siete amanti dei moscardini in umido dovete assolutamente provare la nostra ricetta dei moscardini in guazzetto, un secondo piatto facile da preparare e davvero squisito! Prima di mettervi ai fornelli assicuratevi di avere tutti gli ingredienti, ma soprattutto di avere del buon pane, perché la scarpetta è d'obbligo, e dei moscardini freschi! Proprio come i gamberoni in guazzetto, o la gallinella in guazzetto anche i nostri moscardini sono "affogati" in un delizioso sughetto, realizzato a partire da un soffritto classico, a base di sedano, carote e cipolle. Questa volta però abbiamo sperimentato un nuovo metodo per sfumare i moscardini, al posto del solito vino bianco, abbiamo scelto di usare il Porto, un vino liquoroso portoghese, che dona al piatto un gusto dolciastro che si sposa benissimo con i moscardini. Scoprite quanto è facile la nostra ricetta, e se dovesse avanzare qualcosa utilizzatelo per condire degli spaghetti!

Ecco altri secondi piatti di pesce da non perdere:

Preparazione

Come preparare i Moscardini in guazzetto

Moscardini in guazzetto - 1 Moscardini in guazzetto - 2 Moscardini in guazzetto - 3

Per preparare i moscardini in guazzetto come prima cosa assicuratevi che i vostri moscardini siano già puliti; sciacquateli sotto l'acqua e lasciateli in uno scolapasta. Pelate le carote e tritatele finemente 1. Pelate la cipolla e tritate anch'essa 2, poi pelate il sedano e tritatelo della stessa grandezza di carote e cipolle 3.

Moscardini in guazzetto - 4 Moscardini in guazzetto - 5 Moscardini in guazzetto - 6

Tagliate anche un pezzo di peperoncino 4, servirà sempre per il soffritto. In un tegame capiente versate l'olio 5, aggiungete il soffritto e il peperoncino 6.

Moscardini in guazzetto - 7 Moscardini in guazzetto - 8 Moscardini in guazzetto - 9

Lasciate insaporire per bene, cuocendo a fiamma vivace. Non appena inizia a soffriggere aggiungete un pizzico di sale. In questo modo le verdure rilasceranno il loro liquido e il soffritto non brucerà. Dopo circa 5 minuti aggiungete il concentrato di pomodoro 7 e mescolate 8. Tostatelo per un paio di minuti, quindi aggiungete i moscardini 9.

Moscardini in guazzetto - 10 Moscardini in guazzetto - 11 Moscardini in guazzetto - 12

Mescolate 10 e cuoceteli a fiamma alta per qualche minuto fino a farli arricciare. Quando saranno rosolati eliminate il peperoncino e sfumate con il porto 11 e lasciate evaporare la parte alcolica. Aggiungete quindi i pomodorini pelati 12.

Moscardini in guazzetto - 13 Moscardini in guazzetto - 14 Moscardini in guazzetto - 15

Coprite con un coperchio 13 e cuocete per 45-60 minuti, aggiungendo un po' di acqua, possibilmente calda al bisogno. I moscardini dovranno risultare tenerissimi e il sughetto ristretto al punto giusto 14. A questo punto potrete servirli 15.

Conservazione

I moscardini in guazzetto si conservano in frigorifero per 2 giorni. In alternativa potete congelarli.

Consiglio

Al posto dei pomodori datterini pelati potete usare i pomodori freschi, la passata o dei pelati classici.

Al posto del Porto potete utilizzare un classico vino rosso o bianco.

Il periodo di prova è senza addebito,
dopo rinnovo in automatico a € 19,99/anno.
Disdici quando vuoi.
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.

Newsletter