Mousse al caffè in tazza con cantucci

Dolci Gelati, sorbetti e semifreddi Contenuto sponsorizzato
/5
Mousse al caffè in tazza con cantucci
2
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 40 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: medio
  • Nota: più una notte per aromatizzare la mousse e 2 h per raffreddarla

Presentazione

La mousse al caffè in tazza con cantucci è una piccola delizia caratterizzata dall’inconfondibile profumo e aroma di caffè.
Si tratta di un raffinato dessert che ricorda nell’aspetto la classica tazza di caffè della moka, realizzato con due mousse al caffè meringate: un doppio strato di cremose e profumate mousse che vi conquisteranno al primo assaggio. Per accompagnare la mousse in tazza abbiamo realizzato dei croccanti cantucci alle nocciole, fragranti biscottini che creano il contrasto ideale con la morbida mousse.
Se volete stupire i vostri ospiti con un dessert al cucchiaio raffinato e grazioso, seguite la nostra ricetta passo passo e il successo sarà assicurato!

Ingredienti per 30 cantucci

Farina 250 g
Zucchero 140 g
Nocciole 125 g
Burro 50 g
Caffè 10 g
Uova 3
Lievito in polvere per dolci 2 g
Sale fino q.b.

per la mousse chiara

Panna fresca liquida 250 ml
Chicchi di caffè 50 g
Zucchero a velo 20 g
Gelatina in fogli 3 g

per la mousse scura

Panna fresca liquida 200 ml
Zucchero 125 g
Caffè 30 ml
Albumi 2
Gelatina in fogli 5 g
Preparazione

Come preparare la Mousse al caffè in tazza con cantucci

Mousse al caffè in tazza con cantucci

Per realizzare la mousse al caffè in tazza con cantucci iniziate preparando il caffè con la moka: mettete l'acqua fredda, possibilmente povera di calcare, all'interno della caldaia fino alla valvola di sicurezza (1) (altrimenti otterrete un caffè più lungo). Riempite il filtro con il caffè macinato (2) e livellate ad ogni cucchiaino di caffè aggiunto battendo il filtro sul tavolo con movimenti decisi (3), fino a raggiungere il bordo del filtro.

Mousse al caffè in tazza con cantucci

Non pressate con il cucchiaino, né operate fori e avvitate bene la caffettiera (4) (per evitare che il caffè fuoriesca dai lati mentre sale), quindi ponetela su una fiamma bassa e costante, per ottenere un caffè corposo. Man mano che il caffè sale si formerà una schiumetta densa (5); consigliamo di non lasciar gorgogliare troppo a lungo il caffè, per mantenerne intatti aroma e dolcezza. Quindi spegnete il fuoco e il vostro caffè da usare nella preparazione è pronto: mescolatelo direttamente nella moka con un cucchiaino, per renderlo più omogeneo (6).

Mousse al caffè in tazza con cantucci

Ora occupatevi della preparazione dei cantucci: come prima cosa accendete il forno a 190° e quando avrà raggiunto la temperatura fatevi tostare le nocciole ben disposte su una placca (7) per 3-4 minuti; toglietele poi dal forno e fatele freddare. Poi procedete a formare l'impasto per i cantucci: ponete le 4 uova intere e un tuorlo nella planetaria (8) (o in una capiente ciotola) e aggiungete il pizzico di sale e lo zucchero semolato. A parte setacciate le farine e unite il lievito (9)

Mousse al caffè in tazza con cantucci

e il caffè in polvere (10). Tritate grossolanamente le nocciole con il mixer (11). Poi, quando il composto di uova e zucchero sarà chiaro e spumoso, versate le polveri (12)

Mousse al caffè in tazza con cantucci

Aggiungete ora il burro fuso (13), le nocciole (14) e mescolate per ottenere un composto bricioloso e morbido (15).

Mousse al caffè in tazza con cantucci

Trasferite il composto su una spianatoia infarinata (16) e compattatelo a mano per ottenere una palla uniforme. Coprite il panetto con la pellicola (17) e ponetelo in frigorifero a rassodare per almeno mezz'ora. Trascorso questo tempo riprendete l'impasto, ricavate 3 filoncini lunghi all'incirca 30 cm (18);

Mousse al caffè in tazza con cantucci

trasferite i filoncini su una placca da forno coperta con carta forno, spennellateli con l'uovo intero (19) leggermente sbattuto e fate cuocere per 20 minuti in forno caldo a 190°. Trascorso questo tempo estraete i filoncini (20), fateli raffreddare qualche minuto e procedete a tagliarli in diagonale (21) per ricavare dei biscotti (cantucci) di circa 1-1,5 cm.

Mousse al caffè in tazza con cantucci

Disponete i biscotti ottenuti di nuovo sulla placca e fate "biscottare" in forno a 170° per circa 10-15 minuti (22). Ora potete dedicarvi alla mousse scura preparando la meringa al caffè: Ponete in un pentolino dal fondo spesso 30 ml di caffè e 75 g di zucchero semolato (23), scaldate il composto a fuoco basso e mescolate per sciogliere lo zucchero; non appena lo sciroppo inizierà a bollire, immergete l’apposito termometro da cucina, che vi indicherà la temperatura, quando lo sciroppo avrà raggiunto i 116°. Cominciate a montare gli albumi a neve a media velocità con una planetaria munita di fruste  e non appena diventeranno bianchi aggiungete 50 g di zucchero. Gli albumi devono essere già ben montati quando lo sciroppo arriverà a 121°C. Quando lo sciroppo avrà raggiunto la temperatura sopra indicata, versatelo a filo negli albumi (24),

Mousse al caffè in tazza con cantucci

continuando a montare con le fruste fino al completo raffreddamento della meringa (25). Mettete in ammollo la gelatina in acqua fredda ad ammorbidire e poi scioglietela in 50 ml di panna tiepida (26). A parte montate 150 ml di panna con una frusta elettrica (27) seguendo la scheda come montare la panna.

Mousse al caffè in tazza con cantucci

e incorporatela alla meringa delicatamente (28). Uni il composto di panna e gelatina (29) e lasciate rassodare la mousse in frigorifero per almeno 2 ore. La mousse scura è pronta, ora dedicatevi a quella chiara: ponete la gelatina ad ammorbidire nell'acqua fredda (30),

Mousse al caffè in tazza con cantucci

aromatizzate 200 ml di panna liquida con i chicchi di caffè e lasciate in infusione per almeno una notte in frigorifero (31). Trascorso questo tempo eliminate i chicchi di caffè scolando la panna (32) e montate la panna con lo zucchero a velo (33). A parte sciogliete la gelatina ammorbidita in acqua fredda e ben strizzata in 50 ml di panna tiepida.

Mousse al caffè in tazza con cantucci

Unite la gelatina sciolta alla mousse (34) e lasciate rassodare la mousse in frigorifero per almeno 2 ore. Trascorso questo tempo potete comporre il dessert: prendete dei bicchierini e versate ¾ di mousse scura con una sac-à-poche, poi completate la superficie con la mousse chiara (35). Terminate spolverizzando con del cacao amaro (36). Servite la mousse al caffè in tazza accompagnandola con i cantucci alle nocciole.

Conservazione

Conservate la mousse in frigorifero coperta da pellicola non più di 2 giorni. I cantucci si conservano in una scatola di latta o in un barattolo per una settimana.

Consiglio

Per realizzare i cantucci potete sostituire la nocciole con le tradizionali mandorle oppure, per i più golosi, con gocce di cioccolato fondente.

Leggi tutti i commenti ( 2 )

Altre ricette

I commenti (2)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Francesca ha scritto: giovedì 19 marzo 2015

    Buonissima!

  • Lella ha scritto: sabato 19 luglio 2014

    Ciao Sonia! Credo ci sia un errore nelle dosi. Nelle istruzioni si parla di 4 uova e un tuorlo, mentre negli ingredienti le uova sono solo tre...

Leggi tutti i commenti ( 2 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

Aggiungi le foto delle tue ricette e mostra il tuo risultato

Ultime ricette

Dolci

La torta alla ricotta e cioccolato è perfetta per la colazione: la ricotta ammorbidisce l'impasto, il cioccolato fondente la rende una torta golosa!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 30 min

Dolci

Il tiramisù è sicuramente uno dei dessert più golosi e conosciuti al mondo, grazie alla dolcezza del mascarpone e al gusto intenso del caffè.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 40 min

Lievitati

Il bannock è il pane tradizionale delle popolazioni indigene del Nord America: provate la nostra versione con farina integrale, rustica e fragrante!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 15 min

Mousse al caffe
Mousse di ricotta
Mousse al mascarpone
Crema al cioccolato senza uova
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta fresca
Biscotti
Pizze e focacce