Mousse al cioccolato senza uova

PRESENTAZIONE

Può essere utilizzata per preparazioni salate, come quella al salmone, ma è famosa specialmente per le sue varianti dolci, come quelle all’arancia, al limone e alle fragole. Di cosa stiamo parlando? Della mousse! Cremosa e delicata, la mousse è uno dei dolci al cucchiaio per eccellenza. Oggi vi proponiamo la mousse al cioccolato senza uova, che può essere gustata da sola o utilizzata per preparare squisite torte, come la torta Afrika o la torta moderna. Questo soffice dessert con il suo aroma intenso di cioccolato fondente è un piacere per il palato. La preparazione prevede pochi passaggi e la presentazione in graziosi bicchierini la rende perfetta da servire per concludere una cena tra amici. Sbizzarritevi nella decorazione della mousse per conquistare i vostri ospiti non solo con il palato!

Leggi anche: Mousse al cioccolato e aroma di vaniglia

INGREDIENTI
424
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per circa 400 g di mousse
Cioccolato fondente al 55% 175 g
Panna fresca liquida 250 g
Latte intero 125 g
Zucchero a velo 30 g
Preparazione

Come preparare la Mousse al cioccolato senza uova

Per preparare la mousse al cioccolato senza uova iniziate dal cioccolato fondente. Su un tagliere tritatelo finemente 1 e riponetelo in una ciotola capiente 2. Quindi prendete un tegame dai bordi alti e versatevi il latte ed iniziate a scaldare a fuoco dolce. Aggiungete poco alla volta lo zucchero a velo e amalgamatelo al latte aiutandovi con una frusta a mano per evitare la formazione di grumi 3.

Quando il latte sarà caldo e ben amalgamato con lo zucchero a velo versatelo nella ciotola con il cioccolato 4 e mescolate con l’aiuto di una spatola per rendere il composto omogeneo 5. Mentre il composto si raffredda montate la panna con le fruste 6.

Quando la panna sarà ben montata aggiungetela al composto di cioccolato 7 ed amalgamatela con una spatola effettuando un movimento delicato dal basso verso l’alto per evitare che la panna si smonti 8. Continuate a mescolare fino a che non otterrete una crema liscia e priva di grumi 9.

A questo punto coprite la mousse al cioccolato con una pellicola alimentare trasparente a contatto per evitare la formazione della crosticina in superficie 10. Fatela raffreddare a temperatura ambiente, quindi trasferitela in frigorifero per almeno 2 ore. Una volta fredda trasferitela in un sac-à-poche con bocchetta stellata 11 e riempite i 4 bicchieri da 100 g l’uno. Ora la vostra mousse al cioccolato senza uova è pronta per essere gustata e deliziare il palato dei vostri ospiti 12.

Conservazione

La mousse al cioccolato senza uova può essere conservata in frigorifero coperta da pellicola alimentare trasparente per al massimo 5 giorni.

E’ possibile congelarla. Per essere utilizzata è necessario trasferirla in frigorifero e poi consumarla entro 1 giorno

Consiglio

Se la mousse dovesse impazzire potete scaldarla leggermente al microonde e mescolarla con una spatola. 

Questo grande classico conquisterà i palati dei vostri ospiti ma se volete rendere anche l’effetto visivo ancora più piacevole potete decorare la superficie della mousse con dei riccioli di cioccolato bianco. E per una mousse al cioccolato con una marcia in più provate ad aromatizzarla con una scorza d’arancia: l’abbinamento agrumi-cioccolato non delude mai!

Consiglio

La mousse deriva il suo nome dalla Francia, la nazione che ha dato vita a questa delizioso dolce di fine pasto, ed infatti mousse in francese significa “spuma”, richiamando così la delicatezza di questo dolce.

6 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • LuManu88
    giovedì 26 marzo 2020
    Ho usato il cioccolato fondente come da ricetta. Eventualmente è possibile usare anche il cioccolato al latte?
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 26 marzo 2020
    @LuManu88: Ciao, e preferisci si!
  • marianna120787
    martedì 24 marzo 2020
    ciao ho la panna vegetale di soia la posso usare al posto della panna fresca?
    Redazione Giallozafferano
    martedì 24 marzo 2020
    @marianna120787: ciao! non avendo provato non possiamo darti indicazioni precise, ma se preferisci puoi fare un tentativo! 
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo