Muffin agli asparagi

/5

PRESENTAZIONE

Dagli american muffin alla loro versione salata il passo è stato breve, ma noi ci abbiamo preso gusto e abbiamo voluto sperimentare tante varianti di questi sfiziosi antipasti finger food: abbiamo provato quelli ai peperoni per i pranzi estivi, quelli ricotta e speck, morbidi e stuzzicanti, e quelli ai piselli e prosciutto, per rendere omaggio a questi inseparabili e gustosi ingredienti! Qui vi proponiamo un’altra ricetta dai sapori e colori primaverili che vi conquisterà al primo assaggio: i muffin agli asparagi. Questi deliziosi bocconcini sono un concentrato di morbidezza e di aromi decisi da servire come antipasto, in occasione di un buffet all’aperto con gli amici, oppure da aggiungere al cestino del pic nic!

INGREDIENTI
Ingredienti per 12 muffin
Asparagi da pulire 380 g
Farina 00 250 g
Yogurt greco 200 g
Latte intero 200 g
Uova 120 g
Pecorino romano 90 g
Olio extravergine d'oliva 40 g
Lievito istantaneo per preparazioni salate 16 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Basilico q.b.
Preparazione

Come preparare i Muffin agli asparagi

Per realizzare i muffin agli asparagi per prima cosa eliminate la parte bianca più coriacea degli asparagi 1: otterrete cosi circa 250 g di asparagi. Tagliate via le punte e riducete a rondelle la parte restante dei gambi 2. Dividete le punte a metà nel senso della lunghezza e tenetele da parte 3.

Scaldate un filo di olio in padella, aggiungete gli asparagi a rondelle 4 e cuocete per 5 minuti a fuoco medio 5. Terminata la cottura, trasferite le rondelle in un bicchiere alto e frullate con il mixer a immersione per ottenere una purea omogenea 6.

Ora ponete anche le punte nella padella dove avete cotto le rondelle 7 e saltatele per qualche minuto, ma non dovranno sfaldarsi 8. Trasferite le punte in una ciotolina 9.

Occupatevi dell’impasto: in una ciotola versate le uova 10, l’olio di oliva 11 e il latte 12, infine salate.

Mescolate con una frusta a mano per amalgamare 13, quindi aggiungete anche lo yogurt 14 e il lievito setacciato attraverso un colino 15.

Incorporate anche la farina setacciata 16 e mescolate ancora con la frusta 17. Insaporite l’impasto ottenuto con il formaggio grattugiato 18.

Terminate con la purea di asparagi 19 e con qualche fogliolina di basilico spezzettata 20. Pepate e mescolate un’ultima volta 21.

Trasferite l’impasto in un sac-à-poche usa e getta 22, posizionate dei pirottini in uno stampo da 12 muffin e spremete  l’impasto 23: non riempite i pirottini fino al bordo ma lasciate un po’ di margine 24 poiché cresceranno in cottura.

Adagiate in superficie le punte degli asparagi 25 e cuocete in forno statico preriscaldato a 200° per 20 minuti o fino a quando non risulteranno dorati in superficie. A cottura ultimata sfornate i muffin agli asparagi 26 e lasciateli intiepidire prima di sformarli e servirli 27!

Conservazione

Conservate i muffin agli asparagi in frigorifero all'interno di un contenitore ermetico per 2 giorni al massimo. In alternativa potete congelarli da cotti per circa 1 mese.

Consiglio

Volete rendere più sfiziosi i vostri muffin agli asparagi? Aggiungete una manciata di pancetta oppure un pizzico di zafferano in polvere. In alternativa allo yogurt potete usare della robiola oppure della ricotta.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI8
  • TAMIXX
    sabato 25 aprile 2020
    Rispondendo anche a post precedenti: ho sostituito lo yogurt greco con tomino fresco di capra che avevo già in casa e il lievito (introvabile in questo periodo!) con mezzo cucchiaino di bicarbonato. La prima volta che faccio muffin salati e sono risultati spettacolari, gustosi senza eccedere. Mio marito se li è anche portati al lavoro! Domanda: volendo utilizzare altre verdure, a seconda della stagione (tipo broccoli!) cosa mi suggerite? Grazie!
    Redazione Giallozafferano
    sabato 25 aprile 2020
    @TAMIXX: Ciao, puoi scottare brevemente i broccoli prima di impiegarli!
  • pennylane1964
    giovedì 23 aprile 2020
    Buongiorno! Posso sostituire lo yogurt greco con quello classico bianco? Se sì, stessa dose? Grazie in anticipo! CiaO Stefania
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 23 aprile 2020
    @pennylane1964: ciao! non avendo provato non possiamo darti indicazioni precise. Considera che lo yogurt classico ha una consistenza diversa, quindi il risultato potrebbe non essere lo stesso!