Muffin alle mele in friggitrice ad aria

/5

PRESENTAZIONE

Si possono cucinare i dolci in friggitrice ad aria? La risposta è sì, o almeno noi ci abbiamo provato con i muffin alle mele in friggitrice ad aria! Tutta la bontà dei dolci alle mele si unisce alla consistenza soffice dei muffin allo yogurt in una ricetta leggera e genuina. Si cuociono in meno tempo rispetto ai classici in forno, non ci sarà bisogno di preriscaldare e si otterranno dei tortini alti, morbidi e saporiti! Questi sfiziosi tortini sono perfetti per la merenda e la colazione di grandi e piccoli! Un metodo di cottura alternativo con cui potete preparare altri dolci golosi, come il tortino di cioccolato in friggitrice ad aria o le mini brioche in friggitrice ad aria… noi intanto vi consigliamo di iniziare con i muffin alle mele, voi fateci sapere cosa ne pensate!

INGREDIENTI
Per 8 muffin
Mele Golden 260 g
Yogurt bianco naturale a temperatura ambiente 125 g
Farina 00 125 g
Zucchero 70 g
Burro 50 g
Uova (circa 1 grande) 60 g
Lievito in polvere per dolci 8 g
Baccello di vaniglia (i semi) 1
Sale fino 1 pizzico
Preparazione

Come preparare i Muffin alle mele in friggitrice ad aria

Per realizzare i muffin alle mele in friggitrice ad aria per prima cosa fate sciogliere il burro in un pentolino, poi lasciate intiepidire. Mettete l’uovo in una ciotola insieme allo zucchero 1 e iniziate a lavorare con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso 2. Versate lo yogurt 3 e continuate a mescolare.

Unite i semi della bacca di vaniglia 4 e il burro fuso 5. Incorporate il tutto con le fruste, mentre aggiungete anche un pizzico di sale 6.

Setacciate la farina e il lievito in una ciotola a parte 7, poi aggiungete le polveri al composto un cucchiaio per volta, tenendo le fruste in azione 8. Dovrete ottenere un composto omogeneo 9.

Ora sbucciate la mela e tagliatela a fettine sottili 10, poi dividete le fettine a metà 11. Unite le mele al composto 12.

Mescolate con una marisa per incorporarle in modo uniforme 13. A questo punto foderate 8 stampini in alluminio della capacità di 100 ml con dei pirottini di carta 14 e riempiteli fino a tre quarti con l’impasto 15.

Inserite gli stampini nella friggitrice ad aria 16 e cuocete a 170° per 12 minuti, poi abbassate la temperatura a 160° e proseguite la cottura per altri 4 minuti 17: noi abbiamo cotto 4 muffin per volta in una friggitrice ad aria della capacità di 4,2 litri. I vostri muffin alle mele in friggitrice ad aria sono pronti per essere gustati 18!

Conservazione

I muffin alle mele in friggitrice ad aria si possono conservare in frigorifero per massimo 2 giorni, in un contenitore ermetico.

Potete congelare i muffin dopo averli cotti e lasciati raffreddare.

Consiglio

Potete aromatizzare l’impasto con scorza di limone, cannella o zenzero al posto della vaniglia.

Se preferite potete tagliare le mele a cubetti!

I muffin possono lievitare in modo diverso a seconda di come sono posizionati all'interno della friggitrice ad aria, per cui consigliamo di verificare la cottura a metà tempo per verificare se è necessario di girare i pirottini.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI5
  • giovanna181
    mercoledì 05 aprile 2023
    è possibile usare i pirottini di carta ?
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 05 aprile 2023
    @giovanna181:Ciao, meglio usare i pirottini in alluminio per mantenere meglio la forma.
  • zuperman200
    mercoledì 07 dicembre 2022
    Buongiorno. Mi piacciono gli ingredienti di questi muffin. Secondo voi è possibile anche realizzarli in versione plumcake e cuocerli in forno? Grazie
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 07 dicembre 2022
    @zuperman200:Ciao, purtroppo non avendo testato questa variante non possiamo garantirti una buona resa. Puoi comunque fare un tentativo e sperimentare smiley

Il periodo di prova è senza addebito,
dopo rinnovo in automatico a € 19,99/anno.
Disdici quando vuoi.
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.

Newsletter