Muffin alle mele

/5

PRESENTAZIONE

Muffin alle mele

Quanti di voi sono cresciuti con il famoso detto: “una mela al giorno toglie il medico di torno”? Da tempo è risaputo che questo frutto è un grande alleato della nostra salute. Quale miglior modo per nobilitarlo se non utilizzarlo per realizzare una torta di mele o un dolcetto? Ecco allora i nostri muffin alle mele! Una merenda deliziosa, semplice e salutare, da servire ai bambini… ma anche ai grandi: un dolce senza burro, infatti, ci fa sentire sempre meno in colpa. Così soffici e leggeri, i muffin alle mele sono quindi perfetti per concedersi un momento di relax anche dal lavoro!

INGREDIENTI
Ingredienti per 12 muffin
Mele Evelina 310 g
Farina 00 300 g
Yogurt greco 150 g
Zucchero 120 g
Uova (circa 4) 220 g
Lievito in polvere per dolci 16 g
Scorza di limone 1
Preparazione

Come preparare i Muffin alle mele

Per preparare i muffin alle mele versate le uova in una ciotola capiente e iniziate a montarle con le fruste elettriche 1, poi aggiungete lo zucchero in 3 volte 2 continuando a lavorare per circa 5 minuti. Unite lo yogurt 3 e amalgamate ancora con le fruste.

Setacciate la farina e il lievito in una ciotola a parte, poi aggiungete le polveri un cucchiaio alla volta mantenendo in azione le fruste. Infine unite la scorza di limone grattugiata 5 e mescolate ancora. Ora lavate le mele, tagliatele a spicchi 6 ed eliminate la buccia.

Riducete gli spicchi di mela a cubetti 7 e aggiungeteli all’impasto 8, poi mescolate con una spatola per incorporarli in modo omogeneo 9.

Foderate una teglia da muffin con i pirottini di carta e riempiteli con circa 2 cucchiai di impasto ciascuno 10. Cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per circa 25-28 minuti. Una volta cotti, sfornate e lasciate intiepidire 11. I vostri muffin alle mele sono pronti da gustare 12!

Conservazione

I muffin alle mele si possono conservare sotto una campana di vetro, per 2-3 giorni sotto una campana di vetro.

Consiglio

In alternativa al limone potete aromatizzare i vostri muffin con vaniglia o cannella. I più golosi, invece, potranno spolverizzarli con zucchero a velo! Se desiderate sformare i muffin prima di servirli vi consigliamo di utilizzare dei pirottini di alluminio imburrati e infarinati; utilizzando i pirottini di carta, invece, l'impasto tenderà a rimanere attaccato e sarà più difficile sformarli perché meno grassi rispetto a quelli classici.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI157
  • egnshanti
    lunedì 10 maggio 2021
    i muffin alle mele dentro nell'impasto si deve per forza mettere lo yogurt greco?
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 10 maggio 2021
    @egnshanti: ciao! per un risultato perfetto ti consigliamo di usarlo!
  • valemassi84
    domenica 21 febbraio 2021
    Questa ricetta per me manca di olio o burro. I miei muffin sono venuti gommosi e asciutti. Ho dovuto allungare di molto i tempi di cottura, perché dopo i 28 minuti della ricetta l'impasto era ancora crudo, pur avendo usato il forno statico preriscaldato a 180°. I muffin sono rimasti attaccati ai pirottini di carta. Il gusto è buono ma mancano di sofficità, essenziale per i muffin, pur avendo setacciato bene la farina e lo lievito. Risultato abbastanza deludente, la ricetta secondo me va modificata con l'aggiunta di olio o burro.
    Redazione Giallozafferano
    domenica 21 febbraio 2021
    @valemassi84: Ciao, ci dispiace per il risultato deludente... l'impasto di questi muffin è meno grasso di quello tradizionale per cui tende ad appiccicarsi ai pirottini di carta. La prossima volta ti consigliamo di cuocerli qualche minuto in più e, se preferisci una consistenza diversa, puoi aggiungere dell'olio di semi smiley