Nepitelle

/5
Nepitelle
26
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 30 min
  • Dosi per: 10 persone

Presentazione

Le nepitelle sono dolci tradizionali calabresi, delle provincie di Catanzaro e di Crotone, tipici della festività del Natale, preparati con noci, mandorle, fichi, vino cotto, cioccolato e spezie. Il loro nome deriva dal termine latino nepitedum, che significa orlo e palpebre degli occhi; la forma di questi dolci, infatti, ricorda la palpebra di un occhio chiuso. Le nepitelle, nel dialetto locale vengono chiamate anche nepiteddhi, nepite, nepitejie, e sono dolci che possono essere conservati abbastanza a lungo.

Ingredienti per la pasta esterna

Strutto 150 g
Farina 00 500 g
Zucchero 150 g
Uova medie 3
Lievito in polvere per dolci 1 bustina

per il ripieno

Noci 200 g
Mandorle 200 g
Fichi secchi 150 g
Uvetta 150 g
Scorza d'arancia da grattugiare 2
Cioccolato fondente 100 g
Cacao amaro in polvere 30 g
Cannella in polvere 2 cucchiaini
Chiodi di garofano macinati ½ cucchiaino
Vino cotto 200 g
Strega liquore 1 bicchierino
Miele 200 g

Preparazione della sfoglia

Disponete a fontana la farina e lo zucchero , aggiungere le uova intere , il burro ammorbidito e il lievito, e impastate molto bene il tutto fino ad ottenere una pasta omogenea e liscia. Stendete bene la pasta con il mattarello fino a ridurla a uno spessore di 2 mm e con un disco taglia pasta o con un rotella, ricavate dei dischetti di pasta della grandezza di un piattino da caffè.

Preparazione del ripieno

Fate ammorbidire l'uvetta sultanina in acqua tiepida e nel frattempo tritate le noci , le mandorle, i fichi e il cioccolato fondente.
In un contenitore capiente versate gli ingredienti precedentemente tritati, l’uvetta strizzata, e aggiungete il cacao in polvere , le spezie, le scorze di arance grattugiate, un bicchierino di rum o liquore Strega, il vino cotto (o marmellata di amarene) e il miele, in modo da ottenere un impasto morbido ma consistente .

Spennellate i bordi dei dischetti di pasta con del bianco d’uovo (per favorirne la chiusura), poi mettete nel centro un po’ di ripieno e chiudeteli piegando i dischetti su se stessi, e formando una mezzaluna; pressate bene i bordi, magari aiutandovi con i rebbi di una forchetta.

Spennellate le nepitelle cosi' ottenute con del rosso d'uovo, adagiatele in una teglia ricoperta con carta forno, e infornate i dolci a 200° per circa 30 minuti, finchè abbiano ottenuto una bella doratura. Una volta estratti dal forno lasciateli raffreddare e … buona Pasqua!

Consiglio

Quando le nepitelle saranno fredde, potete conservarle chiudendole in una scatola di latta (magari quella che usate per i biscotti di Natale), e posizionandole in un luogo fresco: si conserveranno perfettamente per lungo tempo.

Potete usare il burro al posto dello strutto; al posto del vino cotto potete usare confettura di amarene.

Curiosita'

Le nepitelle sono dolcetti di origine araba: il periodo di lavorazione tradizionale è quello pasquale, ma ormai vengono prodotte anche in diversi periodi dell’anno, e non è raro trovare varianti sul loro ripieno. Spesso il vino cotto viene sostituito con la marmellata di amarene, e a volte i fichi secchi non vengono utilizzati: il liquore più utilizzato è lo Strega, ma ne vengono usati anche altri, purchè dolci. Le scorze di agrumi utilizzate possono essere mandarini, arance o limoni.
Anche per la pasta esterna delle nepitelle viene prodotta con delle varianti: spesso viene preparata senza uova.

Leggi tutti i commenti ( 26 )

I commenti (26)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Alessia ha scritto: sabato 11 febbraio 2017

    Benissimo, grazie per il vostro lavoro perfetto e utilissimo a noi appassionati di cucina smiley!

  • Alessia ha scritto: sabato 04 febbraio 2017

    Salve giallo zafferano,è prevista in futuro l illustrazione fotografica di questi biscotti? Ciao!

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 06 febbraio 2017

    @Alessia:Ciao Alessia, certo! Stiamo riaggiornando tutte le vecchie ricette e anche questa è in lista smiley

Leggi tutti i commenti ( 26 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

Aggiungi le foto delle tue ricette e mostra il tuo risultato

Ultime ricette

Dolci

La woodland cake di panettone è un incantevole dolce ispirato dal mondo delle fiabe, arricchirà la vostra tavola natalizia con la sua decorazione!

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 5 min

Dolci

Gli occhi di Santa Lucia sono dei piccoli tarallini dolci , tipici pugliesi preparati il 13 dicembre o comunque nel periodo delle feste.

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 20 min

Primi piatti

Gli spaghetti allo scoglio sono un primo piatto di mare profumatissimo e gustoso che racchiude i veri sapori e aromi del mediterraneo.

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 35 min
  • Cottura: 20 min

Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Ricette di Natale
Primi di Natale
Dolci di Natale
Antipasti di Natale
Biscotti
Dolci veloci
Torte
Contorni