New York Cheesecake

PRESENTAZIONE

New York Cheesecake

Se diciamo New York molti di voi penseranno alla statua della Libertà, o allo skyline di Manhattan, mentre chi come noi pensa sempre al cibo lo ricollegherebbe subito alla grande mela... e poi ci sono i più golosi che faranno sicuramente centro immaginando uno dei dolci più famosi: la New York cheesecake! 
Un dolce tipico della tradizione americana, preparato con una base fragrante di biscotti e una crema avvolgente realizzata con il formaggio cremoso; questo infatti è l'ingrediente principale a cui la New York Cheesecake deve anche il suo nome. Dolce, morbida e leggermente acidula grazie al topping di panna acida e una cascata di frutti di bosco, questa torta soddisferà i palati più esigenti e al primo assaggio vi trasporterà in una delle bakery di Times Square! Provate anche la cheesecake alla zucca, sarà perfetta per festeggiare Halloween in perfetto stile newyorkese!

Leggi anche: Cheesecake al limone

INGREDIENTI

547
CALORIE PER PORZIONE
Per la base (per una tortiera del diametro di 22 cm)
Biscotti Digestive 240 g
Burro 110 g
Per la crema
Formaggio fresco spalmabile 500 g
Panna fresca liquida 100 g
Zucchero 65 g
Amido di mais (maizena) 25 g
Uova (medie) 1
Tuorli 1
Succo di limone ½
Baccello di vaniglia ½
Per la copertura
Panna acida 100 g
Frutti di bosco q.b.
Menta q.b.
Baccello di vaniglia ½
Preparazione

Come preparare la New York Cheesecake

Per preparare la New York cheesecake, per prima cosa fondete il burro e lasciatelo intiepidire; nel frattempo ponete i biscotti in un mixer 1 e frullateli fino a ridurli in polvere 2. Poi trasferiteli in una ciotola e versate il burro 3

Mescolate con un cucchiaio fino ad uniformare il composto 4; prendete poi uno stampo a cerniera da 22 cm e foderate la base con la carta forno. Ponete metà dei biscotti all'interno e schiacciateli con il dorso del cucchiaio per compattarli 6

Poi utilizzando i biscotti rimanenti foderate anche il bordo dello stampo 7. Non appena avrete ricoperto l'intera superficie ponete la base della vostra New York cheesecake a rassodare in frigorifero per 30 minuti, oppure in freezer per 15 minuti. Nel frattempo occupatevi di preparare la crema: in una ciotola rompete un uovo, aggiungete un tuorlo, lo zucchero 8 e sbattete il tutto con una frusta fino ad ottenere una crema 9

Prelevate i semi di una mezza bacca di vaniglia (tenendo da parte il resto che servirà successivamente) e poneteli insieme alle uova 11. Aggiungete anche il formaggio cremoso poco per volta 12 

e continuate a mescolare con una frusta 13. Non appena avrete incorporato tutto il formaggio, aggiungete anche il succo di limone 14 e l'amido di mais 15.

Unite poi la panna 16 e mescolate ancora delicatamente con la frusta 17. Riprendete dal frigorifero la base di biscotti e versate il composto all'interno 18

Livellate leggermente la superficie e cuocete in forno statico preriscaldato a 160° per 60 minuti, poi proseguite la cottura a 170° per altri 20 minuti. Una volta cotta, lasciate raffreddare la cheesecake nel forno spento con lo sportello aperto e nel frattempo occupatevi del topping. In una ciotola, unite la panna acida con i semi della mezza bacca di vaniglia tenuta da parte e amalgamate il tutto con una spatola. 

Versate il topping sulla cheesecake a temperatura ambiente e spalmatelo uniformemente 22, poi riponetela nuovamente in frigorifero a riposare per 2 ore. Trascorso il tempo di riposo, sformate il dolce 23 e occupatevi della decorazione: aggiungete prima i ribes 24,

poi le more, i mirtilli e i lamponi 25. In ultimo aggiungete le foglioline di menta 26 e servite la vostra favolosa New York cheesecake 27

Conservazione

La New York cheesecake si può conservare in frigorifero per 5 giorni al massimo. In alternativa è possibile congelarla per un mese. 

Consiglio

Al posto del formaggio cremoso per un gusto meno acidulo e più delicato potete utilizzare la stessa quantità di ricotta. 
Al posto dei frutti di bosco potete guarnire il dolce con altra frutta fresca o cioccolato!
Non riuscite a trovare la creme fraiche? Nessun problema! Potete seguire la nostra scheda: come fare la panna acida

2220 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Sarpa1982
    mercoledì 17 luglio 2019
    Ciao purtroppo dopo la prima mezz'ora in forno mi sono accorta di non aver aggiunto la panna. Ora che è finita la cottura vedo che dopo essersi gonfiata si è abbassata e la parte superficiale è più scura e leggermente grinzosa. Cosa faccio butto tutto o tolgo la parte superficiale? Avevo messo a fare anche la panna acida smiley
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 18 luglio 2019
    @Sarpa1982: Ciao, speriamo tu non abbiamo buttato tutto! smiley Puoi semplicemente coprire con della marmellata! smiley
  • Eliguantee
    mercoledì 17 luglio 2019
    Ciao, purtroppo sono senza amido di mais se non lo aggiungo é un problema?
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 18 luglio 2019
    @Eliguantee:Ciao, se non hai modo di usare un altro amido prova a usare la farina.
158 FATTE DA VOI
marina.l
New york cheesecake 🤗🤗😆😆😗
catefacchi
newyork cheescake
Blackdaliha88
Squisita 😉
Nicola Buccarano
Buon compleanno a me!
Mary J86
New York cheesecake ai frutti di bosco
centofantian
New York cheesecake
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo