New York Cheesecake

/5

PRESENTAZIONE

New York Cheesecake

Quando si parla di cheesecake c’è l’imbarazzo della scelta: cheesecake cotta o fredda, mini o maxi, con mascarpone o ricotta oppure senza panna per una versione più leggera… ma la regina incontrastata è solo lei, la New York cheesecake! La classica base di biscotti e burro accoglie una crema morbida e avvolgente realizzata con formaggio e panna acida. A differenza delle cheesecake senza cottura, la gelatina non è necessaria perché sarà l’amido di mais ad addensarla durante il passaggio in forno. Caratterizzato da un bordo alto e spesso, questo dolce iconico può essere guarnito con il topping che preferite: dalla tipica salsa ai frutti di bosco a quella al cioccolato o caramello, dalla confettura alla frutta fresca con panna montata. Qualunque sia la vostra scelta, con la cheesecake si va sempre sul sicuro!

Provate anche queste deliziose varianti della cheesecake:

 

Leggi la ricetta in inglese

INGREDIENTI

Per la base (per uno stampo del diametro di 24 cm)
Biscotti Digestive 360 g
Burro 180 g
Sale fino 1 pizzico
Per la crema
Formaggio fresco spalmabile (a temperatura ambiente) 1,25 kg
Panna acida (a temperatura ambiente) 120 g
Zucchero 290 g
Uova (medie, a temperatura ambiente) 4
Amido di mais (maizena) 20 g
Estratto di vaniglia 2 cucchiaini
Scorza di limone 1
Succo di limone 1 cucchiaio
Per la salsa ai frutti di bosco
More 100 g
Mirtilli 100 g
Lamponi 100 g
Zucchero 50 g
Amido di mais (maizena) 20 g
Acqua q.b.
Per guarnire
Frutti di bosco q.b.
Menta q.b.
Preparazione

Come preparare la New York Cheesecake

Per realizzare la cheesecake iniziate dalla base: fate sciogliere il burro in un pentolino e lasciate intiepidire. Versate i biscotti in un mixer 1 e frullate per tritarli finemente, mentre aggiungete il burro fuso 2 e un pizzico di sale. Dovrete ottenere un composto dalla consistenza simile alla sabbia bagnata 3.

Imburrate e foderate con carta forno uno stampo a cerniera del diametro di 24 cm, ricoprendo sia la base che i bordi. Trasferite il composto di biscotti nello stampo 4 e pressate bene per compattarlo, aiutandovi col fondo di un bicchiere 5. Cuocete la base di biscotti in forno statico preriscaldato a 180° per circa 10 minuti, poi sfornate e lasciate raffreddare completamente 6.

Abbassate la temperatura del forno a 150° e passate alla preparazione della crema. Versate il formaggio in una ciotola capiente e ammorbiditelo con una marisa 7, poi aggiungete lo zucchero 8 e mescolate per amalgamarlo. Unite anche la panna acida 9 e mescolate ancora.

Sbattete le uova in una ciotola a parte e versatele nella ciotola poco alla volta 10, mescolando per incorporarle in modo omogeneo. Aromatizzate il composto con l’estratto di vaniglia 11 e la scorza grattugiata del limone 12.

Unite anche il succo di limone 13 e mescolate bene. Infine setacciate l’amido di mais nella ciotola 14 e amalgamate il tutto. Sbattete la ciotola sul piano di lavoro un paio di volte per eliminare le bolle d'aria, poi versate la crema di formaggio sulla base di biscotti ormai intiepidita 15.

Livellate poco la superficie 16, sbattete un'altra volta lo stampo sul piano di lavoro e cuocete nel forno statico a 150° per circa 70-80 minuti, posizionando alla base del forno un pentolino riempito con acqua calda per creare la giusta umidità 17. Una volta cotta, la cheesecake risulterà ancora leggermente traballante al centro. Spegnete il forno e lasciatela raffreddare completamente all'interno. Quando si sarà raffreddata 18, trasferite la cheesecake in frigorifero e lasciate rassodare per almeno 4 ore, o meglio per tutta la notte.

Trascorso il tempo di rassodamento, dedicatevi alla decorazione: versate le more, i mirtilli e i lamponi in un pentolino 19 insieme allo zucchero 20. Schiacciate con una forchetta 21, portate a bollore e cuocete per circa 5 minuti, mescolando spesso.

Nel frattempo diluite l’amido di mais con l’acqua 22. Versate il composto poco per volta nel pentolino, così da raggiungere la consistenza desiderata 23; la salsa deve risultare fluida e bella lucida 24.

A questo punto potete sformare delicatamente la cheesecake e trasferirla su un piatto da portata 25. Servite la vostra bellissima cheesecake guarnita con la salsa ai frutti di bosco 26 e qualche fogliolina di menta 27!

Conservazione

La cheesecake si può conservare in frigorifero per 4-5 giorni.

Potete congelarla per circa un mese.

Consiglio

Se preferite potete guarnire la cheesecake con frutta fresca, caramello, Nutella, confettura o una salsa al cioccolato!

Se non trovate la panna acida potete farla in casa con la nostra ricetta.

Per evitare che la cheesecake si crepi è importante incorporare meno aria possibile durante la preparazione della crema, per questo è preferibile lavorare gli ingredienti con una spatola o cucchiaio di legno.

Domande e risposte
  • Quali sono i biscotti migliori da utilizzare per la base della cheesecake?
    Potete utilizzare qualsiasi tipo di biscotti secchi ma i più indicati sono i Digestive.
  • Si può omettere la panna acida?
    Certo! In alternativa potete ricoprire la cheesecake direttamente con una coulis di frutta, confettura, una salsa al cioccolato o al caramello.
  • Come si può sostituire l'estratto di vaniglia?
    Possibilmente con un aroma naturale come i semi di un baccello di vaniglia.
  • Cosa si può utilizzare al posto dell’amido di mais?
    La stessa dose di farina.
RICETTE CORRELATE
COMMENTI2370
  • Silvia Marchi
    sabato 17 ottobre 2020
    Salve, sapreste dirmi come mai secondo voi tutte le volte che preparo qst torta mi cola del liquido dal fondo? purtroppo in questo modo si crea del fumo all’interno del forno. Grazie
    Redazione Giallozafferano
    sabato 17 ottobre 2020
    @Silvia Marchi: Ciao! Se il burro è colato nel forno, forse non si era amalgamato bene ai biscotti oppure hai utilizzato un burro con una percentuale di grassi maggiore... inoltre è importante rispettare i tempi di raffreddamento indicati nella ricetta prima di procedere con la cottura smiley
  • alessia.feduzi
    martedì 11 agosto 2020
    una volta terminata la cottura è normale che muovendo la torta all’interno dello stampo risulti ancora un po’ ballerina (quasi budinosa)? o dovrebbe essere ben soda e ferma?
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 12 agosto 2020
    @alessia.feduzi: Ciao, dopo il tempo di riposo in frigorifero si rassoderà!
  • catefacchi
    venerdì 10 luglio 2020
    buongiorno!!! quale formaggio spalmabili posso usare? mascarpone?
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 10 luglio 2020
    @catefacchi: Ciao, ti consigliamo di utilizzare un formaggio tipo Philadelphia!
  • paoletta1983
    giovedì 08 agosto 2019
    Poiché non amo il sapore della panna acida, posso non farla e ricoprirla direttamente con un topping a cioccolato o della frutta? Grazie
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 08 agosto 2019
    @paoletta1983: Ciao, certo!
  • Palomba84
    martedì 10 aprile 2018
    salve , la panna acida come si fa ?
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 11 aprile 2018
    @Palomba84:Ciao, leggi la nostra scheda come fare la panna acida smiley

Chiudi
Prezzo bloccato per 24 mesi - Disdici quando vuoi
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.