Nidi di spaghetti al sugo piccante

PRESENTAZIONE

Pomodoro che passione! Proprio la versatilità di questo prodotto, importato originariamente dal sud America, è stata il motore del suo successo nella cucina nostrana! In questa ricetta, il succoso e fresco "Re dell'estate" si fa in tre: per i nidi di spaghetti piccanti abbiamo scelto infatti la dolce varietà ciliegino, una sugosa passata e il concentrato per dare un gusto più intenso. Arrotolando gli spaghetti in questa graziosa presentazione, avvolgerete non solo tutto il sapore del pomodoro ma anche le note piccanti del peperoncino fresco in un connubio irresistibile per chi apprezza i sapori decisi!

Leggi anche: Spaghetti al pomodoro

Preparazione

Come preparare i Nidi di spaghetti al sugo piccante

Per preparare i nidi di spaghetti al sugo piccante iniziate lavando i pomodori 1. Asciugateli 2 e tagliateli in quarti 3. Teneteli da parte.

Quindi tritate finemente la cipolla 4 e fatela rosolare in una padella antiaderente con un filo di olio 5. Poi private il peperoncino dei semini interni e tagliatelo a listarelle sottili 6.

Aggiungetelo nella padella 7 e uniformatelo con una spatola 8. A questo punto aggiungete anche i pomodori 9. Scaldate a fuoco moderato per 7-8 minuti.

Ora aggiungete anche la passata di pomodoro 10 e regolate di sale e pepe 11. Unite anche il concentrato di pomodoro 12.

Amalgamate bene gli ingredienti con una spatola 13 e fate cuocere per altri 30 minuti a fuoco molto basso. A cottura ultimata aggiungete il basilico tagliato in maniera grossolana per insaporire 14. Lessate gli spaghetti in abbondante acqua salata 15.

Ad un minuto dalla fine della cottura scolate la pasta e versatela nella padella con il condimento 16. Amalgamate bene gli ingredienti affinché il sugo venga mescolato in maniera uniforme agli spaghetti 17. Infine impiattate gli spaghetti al sugo piccante dando loro la forma di tre piccoli nidi nel piatto: basterà raccogliere un po’ di pasta con la forchetta. Mentre la arrotolate sulla forchetta appoggiate quest’ultima su un cucchiaio per evitare che la pasta cada. Quindi adagiate delicatamente i nidi di spaghetti sul piatto e decorate a piacere con alcune foglioline di basilico lavate ed asciugate. I vostri nidi di spaghetti al sugo piccante sono pronti per essere gustati 18!

Conservazione

I nidi di spaghetti al sugo piccante possono essere conservati in frigorifero per al massimo 2 giorni chiusi in contenitore ermetico.

Si sconsiglia di congelare.

Consiglio

Irrorate il piatto con un filo di olio extravergine di oliva per un gusto più deciso! Inoltre potrete deciderete di ottenere un sugo piccante più o meno liquido aggiungendo un filo di acqua di cottura mentre il sugo cuoce.

Curiosità

Il pomodoro ciliegino è una delle quattro varietà del pomodoro Pachino IGP. Viene così chiamato per i suoi frutti dalla forma tondeggiante, appunto dall’aspetto a ciliegia. I “fratelli” della medesima categoria sono i costoluto, tondo liscio e a grappolo.

4 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Vincenzo
    sabato 23 aprile 2016
    Eccezionale! Io ho aggiunto del Tabasco, è venuto ancora più buono!!
  • palma
    martedì 12 aprile 2016
    Buonissima
1 FATTA DA VOI
Fatina59
I nidi di spaghetti sono dei croccanti e buonissimi cestini dove è possibile inserire un ripieno a piacere all'interno e servirli come antipasto o primo piatto.
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo