Omelette (ricetta base)

/5
Cristina Bowerman

Da Cerignola a San Francisco, da Austin a Roma. La vita di Cristina Bowerman è un viaggio emozionante tra l’Italia e gli Stati… CONTINUA

Omelette (ricetta base)
56
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 5 min
  • Cottura: 4 min
  • Dosi per: 1 pezzi
  • Costo: molto basso

Presentazione

Omelette (ricetta base)

L'omelette è un piatto d'origine francese, che non va confuso con la classica frittata italiana. Può sembrare una cosa semplice da preparare ed effettivamente l'omelette si realizza in pochissimi minuti, ma questa ricetta può nascondere tante insidie! Oggi nella cucina di Giallo Zafferano abbiamo avuto l'onore di ospitare Cristina Bowerman, un grande chef che ci ha spiegato come ottenere l'omelette perfetta! Si parte dalla scelta delle uova, che devono essere freschissime, infatti solo un ottimo ingrediente potrà trasformare un piatto semplice come l'omelette in qualcosa di veramente speciale! Poi si passa alla cottura, che deve avvenire a fiamma bassa: l'uovo infatti cuocendo lentamente regalerà tutta la sua morbidezza. Ma attenzione, nonostante tutti i nostri consigli, dovrete affidarvi alla vostra sensibilità e capire quando è il momento giusto per ripiegare l'omelette a mò di mezzaluna! Sarà quell'attimo che vi permetterà di ottenere una leggera doratura uniforme all'esterno, e un interno ancora cremoso o, come si dice in gergo, "bavoso". Arricchite l'omelette con formaggio o salumi, magari potete assaggiare anche l'omelette di verdure! Servite la vostra omelette con un succo di frutta o una spremuta per una colazione ricca e completa...più "breakfast" che colazione! Un momento che può darvi la giusta carica per tutta la giornata... buona e molto nutriente! 

Ingredienti

Uova grandi 2
Latte intero 30 g
Sale fino q.b.
Olio extravergine d'oliva 15 g
Preparazione

Come preparare l'Omelette (ricetta base)

Omelette (ricetta base)

Per preparare le omelette come prima cosa rompete le uova in una ciotola (1). Aggiungete il latte (2) e un pizzico di sale (3). 

Omelette (ricetta base)

Poi sbattete le uova utilizzando una frusta (4), in modo da amalgamarle insieme al latte (5). Saranno pronte quando sollevando la frusta il composto verrà giù a filo (6). 

Omelette (ricetta base)

Scaldate un tegame sul fuoco e aggiungete un filo d'olio extravergine d'oliva. Non appena sarà caldo versate il composto di uova all'interno (7); per capire se l'olio è sufficientemente caldo provate a versarne prima qualche goccia. Cuocete l'omelette a fiamma moderata: con una cottura lenta l'uovo resterà più morbido. La parte esterna dovrà risultare dorata ma non troppo, non appena inizierà a rapprendersi sui bordi coprite con un coperchio (8). Se la temperatura dovesse sembrarvi eccessiva spostate la padella dal fuoco per qualche secondo, mantenendo sempre il coperchio. Roteate la padella delicatamente per evitare che l'omelette resti sullo stesso punto per troppo tempo. Non appena l'omelette sarà morbida in superficie (ovvero bavosa) (9)

Omelette (ricetta base)

mentre sollevando il bordo con una spatola, il sotto risulterà ben dorato (10) ripiegate l'omelette a mezzaluna (11), attendete pochi secondi ancora in padella e servite la vostra omelette ben calda (12). Semplice o accompagnata da verdure di stagione, sarà un ottimo secondo piatto. Con bacon croccante invece sarà perfetta per una colazione continentale!

Conservazione

Si consiglia di consumare l'omelette al momento. 

Consiglio

Per preparare l'omelette utilizzate delle uova freschissime. Come verificare la freschezza?
Potete immergerle in acqua: più galleggeranno più saranno vecchie.
Potete romperne una in un piattino: se l'albume è ben attaccato al tuorlo e non risulta eccessivamente liquido significa che sono fresche.
Il colore dei tuorli, invece, non determina la freschezza, dipende da come sono state nutrite le galline; in base al tipo di mangime può risultare più o meno giallo.
Inoltre vi consigliamo di utilizzare sempre uova fresche provenienti da galline allevate a terra, per capirlo leggete il primo numero: lo 0 significa uova provenienti da allevamento all'aperto biologico; 1 da allevamento all'aperto non biologico; 2 da allevamento a terra.  

Leggi tutti i commenti ( 56 ) Le vostre versioni ( 10 )

I commenti (56)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Chiara Iannotti ha scritto: giovedì 06 settembre 2018

    posso preparare l impasto e conservarlo in frigo?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 07 settembre 2018

    @Chiara Iannotti: Ciao, non te lo consigliamo.

  • settore1954 ha scritto: giovedì 19 luglio 2018

    omelette dopo aver sbattuto le uova si fa sciogliere il burro o si scalda l'olio nel padellino quindi si versa l'uovo sbattuto si cuoce due minuti poi si prende per il manico il padellino e lo si alza dal fuoco si stacca la parte cotta con dei colpetti sul manico dando una forma a mezzaluna all' omelette o lio

Leggi tutti i commenti ( 56 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

  • ellemmenna
    Con verdure grigliate, semi di papavero, menta e basilico ed una goccia di aceto balsamico.
  • giulia bake off
    omelette e zucchine 🤤🤤provatela
  • giulia❤️02-03-26
    omelette con becon 😉🤤è buonissima 😋

Ultime ricette

Dolci

Il ciambellone della nonna è un dolce rustico e goloso, una morbida ciambella profumata perfetta per fare la colazione con i dolci di una volta!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 60 min

Torte salate

La torta salata agli spinaci è un piatto saporito e sfizioso, realizzato con un guscio di pasta briseè e un sostanzioso e morbido ripieno di verdure.

  • Difficoltà: media
  • Cottura: 65 min

Primi piatti

La pasta al forno è il primo piatto domenicale per eccellenza. Gustosa e ricca, con pomodoro, polpette, besciamella e formaggi, piace davvero a tutti!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 80 min

Omelette prosciutto e formaggio
Omelette al formaggio
Omelette al prosciutto
Ricetta omelette dolci
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta
Biscotti
Pizze e focacce