Orata al forno

/5

PRESENTAZIONE

Orata al forno

L'orata al forno, insieme al branzino, è uno dei secondi piatti a base di pesce più amato grazie alla sua semplicità. Realizzarlo infatti è davvero facile, non dovrete fare altro che arricchire il pesce con le erbe aromatiche e sistemarlo su una teglia insieme alle patate... il forno farà il resto. Rispettando i tempi di cottura e la pezzatura del pesce otterrete una carne tenera e delle patate croccanti al punto giusto! Questo piatto è sempre apprezzato da tutti, tanto da non mancare mai sul menù di un buon ristorante di pesce; potrete realizzarlo per tantissime occasioni, come il pranzo della domenica, ma anche per una cena tra amici. Per godere a pieno del gusto dell'orata assicuratevi sempre di acquistare pesce fresco, possibilmente non di allevamento, sentirete la differenza! E se la vostra preoccupazione sono le lische non preoccupatevi, pulire il pesce non sarà così difficile grazie ad una cottura perfetta.

Ecco altre ricette con l'orata da non perdere:

INGREDIENTI

Ingredienti:
Orata 900 g
Aglio 2 spicchi
Rosmarino 1 rametto
Timo 1 rametto
Limoni 2 fette
Pepe nero q.b.
Sale fino q.b.
per le patate
Patate novelle 400 g
Fiocchi di sale q.b.
Origano secco q.b.
Olio extravergine d'oliva 40 g
Preparazione

Come preparare l'Orata al forno

Per preparare l’orata al forno si parte dalla pulizia dell’orata: con una forbice tagliate le pinne 1, poi desquamatela sotto l’acqua corrente utilizzando il dorso di coltello o, se l’avete, con l’apposito attrezzo per desquamare il pesce 2 oppure con la lama di un coltello. Con un paio di forbici praticate un taglio sul ventre dell’orata, procedendo dritto fino a sotto la testa 3.

A questo punto levate le interiora 4 e sciacquate bene l’orata sotto l’acqua corrente per eliminare le impurità 5. Riempite la cavità con i rametti di rosmarino 6.

Aggiungete anche i rametti di timo 7, i due spicchi d'aglio, poi salate e pepate 8. In ultimo inserite due fette di limone 9

Passate ora alle patate. Lavatele bene e senza sbucciarle tagliate ciascuna in 4 spicchi. Trasferite in una ciotola condite con olio 11 e fiocchi di sale 12.

Aggiungete dell'origano secco 13 e mescolate bene 14. Ora trasferite l'orata in una teglia capiente e metteteci anche le patate 15.

Sistematele bene intorno al pesce, senza sovrapporle 16. Aggiungete ancora del rosmarino 17 e delle fette di limone, se preferite. Cuocete in forno statico a 180° per 40 minuti. A metà cottura date una mescolata alle patate per una cottura uniforme. Sfornate e servite la vostra orata al forno.

Conservazione

Si consiglia di consumare l’orata appena sfornata. Se dovesse avanzare conservatela insieme alle patate in frigorifero, ben coperta con la pellicola trasparente o in un contenitore ermetico per 1-2 giorni al massimo. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Se preferite potete tagliare le patate anche a fette, se preferite delle chips croccanti.

Una volta pulito il pesce condite i filetti con sale e olio.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI104
  • marcocasta
    venerdì 17 aprile 2020
    non avendo i fiocchi di sale consigliate sale grosso o fino? e in quale quantità?
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 17 aprile 2020
    @marcocasta:Ciao, puoi usare anche sale fino quanto basta smiley
  • Angelo
    lunedì 30 maggio 2016
    Ciao!ma il forno ventilato o statico?
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 01 giugno 2016
    @Angelo: Ciao Angelo! Utilizza il forno statico! 
  • Fabiola
    lunedì 22 dicembre 2014
    Salve a tutti! Le patate posso prepararle anche in una teglia a parte, giusto? smiley
    Sonia Peronaci
    lunedì 22 dicembre 2014
    @Fabiola: Ciao! certo!
  • elisa
    lunedì 27 ottobre 2014
    posso preparare l'orata con le patate la sera prima e cuocerla il giorno dopo?
    Sonia Peronaci
    venerdì 05 dicembre 2014
    @elisa:Ciao, non te lo consiglierei. meglio scongelare il pesce in frigorifero coperto con pellicola e poi prepararlo e cuocerlo al momento!

Chiudi