Orata in padella

/5

PRESENTAZIONE

E’ uno dei pesci più pregiati che il nostro mare ci offra grazie alle sue carni bianche e magre dal sapore delicato: stiamo parlando dell’orata! Dopo avervi proposto diverse ricette al forno, come l’orata al cartoccio o alla mediterranea, oggi vogliamo puntare sulla velocità e sulla praticità cucinando l’orata in padella: in questo modo e in poco tempo, riuscirete a servire un secondo di pesce leggero e saporito, comprensivo di contorno! Sì, perché in questa ricetta l’orata viene cotta in padella insieme a una fantasia di verdure che insaporiscono e vengono insaporite a loro volta dai succhi del pesce, mantenendone inalterata la morbidezza e esaltandone il gusto. Perfetto per ogni occasione, l’orata in padella è un piatto semplice e appetitoso che farà felici gli amanti della cucina di mare!

INGREDIENTI
Orata (2 pezzi) 1100 g
Olio extravergine d'oliva 30 g
Carote 150 g
Zucchine 150 g
Cipollotto fresco 70 g
Aglio 1 spicchio
Timo q.b.
Preparazione

Come preparare l'Orata in padella

Per preparare l’orata in padella, per prima cosa occupatevi della pulizia del pesce (altrimenti se le acquistate già eviscerate il loro peso dovrà aggirarsi attorno ai 400 g l'una): praticate un taglio sul ventre con le forbici e rimuovete le interiora con le mani 1, dopodiché sciacquate accuratamente l’interno sotto l’acqua corrente 2 ed eliminate le squame utilizzando uno squamatore oppure la lama di un coltello; fate questa operazione sotto l’acqua corrente o all’interno di un sacchetto di plastica, per non spargere in giro le squame 3. Per ulteriori dettagli sul procedimento, consultate la nostra scuola di cucina “Pulire l’orata”.

Ora passate al taglio delle verdure: lavate e pelate le carote, poi spuntate le estremità e tagliatele a rondelle di circa 5 mm di spessore 4. Lavate e spuntate anche le zucchine, tagliatele a metà per il lungo e poi dividete ulteriormente ogni metà 5; infine tagliatele a cubetti di circa 1 cm di spessore 6.

Per ultimo lavate il cipollotto, eliminate la base e tagliatelo a rondelle di circa 5 mm di spessore 7. Versate l’olio in un’ampia padella antiaderente, aggiungete lo spicchio di aglio in camicia e fatelo soffriggere per un paio di minuti 8. Quando l’olio si sarà insaporito, rimuovete l’aglio dalla padella e adagiate le orate al suo interno, poi aggiungete le carote 9,

le zucchine 10, il cipollotto 11 e i rametti di timo 12, salate e pepate a piacere.

Coprite la padella con un coperchio 13 e cuocete a fiamma media per 7 minuti, dopodiché girate le orate con l’aiuto di 2 spatole facendo attenzione a non romperle 14; coprite nuovamente con il coperchio e cuocete per altri 7 minuti 15. I tempi di cottura, ovviamente, possono variare a seconda del peso dell'orata che utilizzerete.  L'orata in padella è pronta per essere servita!

Conservazione

Potete conservare l’orata in padella in frigorifero, in un contenitore ermetico, per 3 giorni al massimo.

Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Personalizzate il contorno dell'orata in padella utilizzando le verdure di stagione o quelle che più preferite. Un tocco da maestro: aromatizzate il ventre dell’orata con foglie di verbena odorosa o dragoncello… una volta sfilettata, sprigionerà un profumo inebriante!

RICETTE CORRELATE
COMMENTI32
  • Lizzi62
    sabato 18 aprile 2020
    Piccolo consiglio. Se non ho il cipollotto posso usare cipolla di tropea o la cipolla bianca, oppure in casa ho lo scalogno o il porro. Sono alle prime armi. Grazie
    Redazione Giallozafferano
    sabato 18 aprile 2020
    @Lizzi62: ciao! Va benissimo il porro o la cipolla di Tropea smiley 
  • Silvia626
    venerdì 03 aprile 2020
    Cercavo una ricetta per la spigola e ho trovato questa che mi è sembrata molto adatta comunque.. È venuta buonissima... Io ho usato anche un po' di vino bianco