Paccheri al salmone

PRESENTAZIONE

Paccheri al salmone

Il salmone fresco è ricco di omega 3, grassi polinsaturi, sali minerali e vitamine… tutti validi motivi per cucinarlo più spesso! Oggi vi proponiamo di utilizzarlo per realizzare un primo piatto semplice e sfizioso al tempo stesso, i paccheri al salmone. La robiola aggiunge cremosità al condimento, mentre la scorza di lime lo valorizza con la sua nota fresca e pungente e le olive gli danno una marcia di sapore in più! Perfetti per la cena di tutti i giorni, i paccheri al salmone sapranno deliziare anche gli ospiti più esigenti… magari nella raffinata variante con vellutata di porri e patate, perfetta per le occasioni speciali!

Leggi anche: Paccheri ripieni di crema al salmone, ricotta e aneto su vellutata di porri e patate

Preparazione

Come preparare i Paccheri al salmone

Per preparare i paccheri al salmone, per prima cosa mettete a bollire una pentola con abbondante acqua per cuocere la pasta. Nel frattempo eliminate la pelle dal salmone 1 e riducetelo a cubetti di circa 1-2 cm 2. Tritate finemente l’erba cipollina 3.

Quando l’acqua sarà arrivata a bollore, salate e aggiungete i paccheri che dovranno cuocere circa 20 minuti o per il tempo indicato sulla confezione 4. Mentre la pasta cuoce, soffriggete l’aglio nell’olio all'interno di una padella capiente, poi aggiungete il salmone 5. Salate, pepate 6 e fatelo andare a fuoco vivace per 2-3 minuti, mescolando delicatamente per non rompere i cubetti.

Sfumate con il vino bianco 7 e lasciatelo evaporare completamente, poi abbassate la fiamma e rimuovete l’aglio dalla padella. Infine unite le olive 8, mescolate delicatamente e spegnete il fuoco 9.

A questo punto mettete la robiola in una ciotola, aggiungete un mestolo dell’acqua di cottura della pasta 10 e mescolate per ottenere una salsa cremosa 11. Versate la crema di robiola nella padella con il salmone 12 e mescolate delicatamente.

Quando i paccheri saranno al dente, scolateli nella padella con il salmone 13 e mescolate a fuoco dolce giusto il tempo di amalgamare la pasta al condimento 14, poi spegnete e aromatizzate con l’erba cipollina 15.

In ultimo aggiungete la scorza di lime grattugiata 16, condite con un filo d’olio a crudo 17 e servite i vostri paccheri al salmone 18

Conservazione

I paccheri al salmone si possono conservare in frigorifero per un giorno al massimo. Sconsigliamo la congelazione.

Consiglio

Se preferite potete sostituire la robiola con la ricotta o con un po’ di panna fresca liquida. Potete utilizzare l’aneto al posto dell’erba cipollina e la scorza di mezzo limone al posto del lime.

17 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • anzal92
    lunedì 22 giugno 2020
    Ciao e complimenti per la ricetta! Avendo a casa ricotta e crescenza, secondo voi quale dei due può rendere al meglio in sostituzione della robiola?? Grazie
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 22 giugno 2020
    @anzal92: Ciao, puoi provare con entrambi ma dovresti ottenere maggior cremosità sostituendo con crescenza o stracchino (sempre stemperati con acqua di cottura della pasta come indicato nella scheda).
  • leone.71
    venerdì 03 aprile 2020
    Salve, ho in freezer un pezzetto.di tonno avanzato da un'altra preparazione..... Posso aggiungerlo e con quali accorgimenti? Grazie
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 03 aprile 2020
    @leone.71: Ciao, puoi cuocerlo brevemente come il salmone.
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo