Paccheri alla crema di scampi e gamberi

/5

PRESENTAZIONE

I primi piatti di pesce sono così profumati, saporiti e ricchi che danno davvero soddisfazione a chi li gusta. Se poi dietro c'è una mano famigliare ad averli preparati, il sapore è più buono e avvolgente. I paccheri alla crema di scampi e gamberi sono proprio un atto di amore: la scelta del pesce fresco, la pazienza di pulirlo e di realizzare il profumatissimo Fumetto di crostacei, la mantecatura con la cremina di scampi e gamberi... un risultato strepitoso, senza aggiunta di panna. Vi sembra impossibile? Scoprite tutti i passaggi e realizzate anche voi i paccheri con crema di scampi e gamberi per un pranzo a base di pesce da leccarsi i baffi!
Provate anche le classiche linguine agli scampi

Preparazione

Come preparare i Paccheri alla crema di scampi e gamberi

Per preparare i paccheri con crema di scampi e gamberi, iniziate dalla pulzia dei crostacei. Staccate la testa 1, eliminate i carapaci (serviranno per il fumetto) e sfilate l'intestino (il filo nero presente sul dorso di scampi e gamberi). Tenete da parte la polpa e versate teste e carapaci in una pentola insieme a qualche rametto di prezzemolo e il porro (precedentemente pulito della parte verde, sfogliato e affettato). Fate bollire tutto ricoprendo con 2 lt di acqua per almeno 1 ora e mezza 2 3.

Una volta pronto, filtratelo 4 5 e versatelo nuovamente in tegame 6 in modo da mantenerlo continuamente caldo, facendolo sobbollire. Servirà per cuocere la pasta.

Dedicatevi poi a tritare il peperoncino fresco 7, mondare e tritare lo scalogno 8. In un tegame versate un filo d'olio, lo spicchio d'aglio mondato e diviso a metà, il peperoncino e lo scalogno tritati 9.

Fate soffriggere tutto per qualche minuto, mescolando di tanto in tanto. Poi potete sfumare con un mestolo di fumetto 10. Rimuovete l'aglio 11. Poi tuffate i paccheri nel brodo bollente e lessateli al dente 12.

Mentre i paccheri cuociono, versate la passata di pomodoro 13, salate e pepate a piacere 14, quindi unite i gamberi e gli scampi 15.

Coprite con coperchio 16 e fate cuocere per circa 5 minuti. A questo punto scolate i paccheri cotti molto al dente, direttamente nel tegame con il condimento (conservate il fumetto di cottura della pasta) 17 e continuate la cottura in tegame, aggiungendo il brodo man a mano 18.

Prelevate alcuni scampi e gamberi 19 e tenete da parte. Versate in tegame le foglioline di prezzemolo rimasto, tritate 20. Frullate i gamberi e gli scampi tenuti da parte con poco fumetto di pesce 21.

Unite anche l'olio a filo mentre emulsionate il tutto 22, dovrete ottenere una cremina densa, da versare sui paccheri in cottura 23. Rimestate delicatamente e i vostri paccheri con crema di scampi e gamberi sono pronti per essere gustati ben caldi 24.

Conservazione

I paccheri si possono conservare per 1 giorno in frigo in un contenitore ermetico.

Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Potete aromatizzare con della scorza di limone grattugiata poco prima di servire.

Per questa ricetta, ti consigliamo di provare i Paccheri n° 111 Rummo.

Pasta Rummo, eccezionale tenuta alla cottura.
Grazie alla qualità delle semole utilizzate, alla cura dei maestri pastai e al Metodo Lenta Lavorazione®, la pasta Rummo è l’unica certificata per la tenuta alla cottura. Gli oltre 170 anni di esperienza e la trafilatura al bronzo rendono Pasta Rummo eccezionale. Scopri di più

COMMENTI5
  • Annika50
    lunedì 14 dicembre 2020
    Posso usare questo sughetto x ravioli di pesce?
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 14 dicembre 2020
    @Annika50: Ciao, certo se preferisci non ci sono problemi smiley
  • serenarebuli
    domenica 06 dicembre 2020
    buongiorno, ma al fumetto devo aggiungere acqua per cuocere la pasta?
    Redazione Giallozafferano
    domenica 06 dicembre 2020
    @serenarebuli: ciao! non dovrebbe essere necessario, ma se ti sembra poca aggiungila!