Paccheri cacio, pepe e salsiccia

/5

PRESENTAZIONE

Paccheri cacio, pepe e salsiccia

Se amate i piatti robusti e goduriosi della nostra tradizione culinaria non perdetevi questi paccheri cacio, pepe e salsiccia. Un primo piatto ricchissimo, una versione ancora più saporita del tipico piatto romano dal gusto intramontabile. Si prepara in pochissimo tempo, eppure potrete gustare tutta la cremosità della crema fatta con Parmigiano Reggiano DOP e Pecorino Romano con la nota aromatica del pepe. Rimanadate la dieta a domani e per un giorno concedetevi uno sfizio senza compromessi, le vostre papille gustative vi ringrazieranno!

Venite a scoprire altre squisite paste per i vostri menù:

Preparazione

Come preparare i Paccheri cacio, pepe e salsiccia

Per preparare i paccheri cacio, pepe e salsiccia mondate e tritate la cipolla 1. Scaldate in padella un filo d'olio e rosolate la cipolla 2. Prendete la salsiccia ed eliminate il budello 3.

 

Riducete a piccoli pezzi la salsiccia 4 e versatela in padella 5. Quando sarà ben rosolata, dopo circa 10 minuti, sfumate con il vino rosso e lasciate evaporare.

Lessate i paccheri in abbondante acqua salata a bollore 7, saranno da scolare al dente. La cottura è di circa 16 minuti, ma controllate le indicazioni riportate sulla confezione. Unite i formaggi grattugiati finemente in ciotola 8, versate una piccola dose di acqua di cottura 9.

 

Grattugiate una generosa dose di pepe nero 10, mescolate con una spatola fino ad ottenere una consistenza compatta, non troppo sbriciolosa ma nemmeno uniforme e cremosa. Scolate i paccheri nella padella con la salsiccia e la cipolla 11, aggiungete il composto di formaggi 12.

Non vi preoccupate, basterà rimestare e saltare in padella i paccheri con poca acqua di cottura alla volta perchè si sciolga tutto e diventi una crema cacio e pepe 13 14. State attenti a non versare troppa acqua che farebbe cagliare il composto. Servite i paccheri cacio e pepe con salsiccia ben caldi 15.

Conservazione

Consigliamo di consumare subito i paccheri cacio e pepe con salsiccia.

Consiglio

Utilizzate meno acqua di cottura della pasta, in questo modo l'acqua sarà ricca di amido e faciliterà la formazione della tipica cremina.