Paccheri con carciofi alla carbonara

PRESENTAZIONE

Paccheri con carciofi alla carbonara

Verso la fine della seconda guerra mondiale nasceva a Roma, dall’incontro fra soldati americani e cuochi nostrani, la mitica carbonara. Con il passare degli anni sono state realizzate tante gustose varianti di questa ricetta storica, da quella vegetariana o di verdure a quella di mare, ma il minimo comun denominatore rimane sempre la deliziosa cremina a base di uova e formaggio che spesso riesce a mettere in crisi persino i più abili chef! Anche per i paccheri con carciofi alla carbonara la regola rimane la stessa: il condimento si prepara a parte e si aggiunge a fuoco spento, proprio per ottenere la giusta cremosità. Se a questo aggiungete la nota sapida dei cubetti di pancetta affumicata e il sapore unico dei carciofi, il risultato non potrà che essere strepitoso! Seguite passo passo le nostre indicazioni e portate in tavola i paccheri con carciofi alla carbonara appena pronti, giusto il tempo di fare i piatti e… pancia mia fatti capanna! Questi gustosi cilindri sono perfetti anche per accogliere un ripieno di salsiccia e funghi, oppure, se amate i formati di pasta XXL, provate i nostri conchiglioni ripieni, altrettanto succulenti e appetitosi!

Leggi anche: Paccheri fritti

Preparazione

Come preparare i Paccheri con carciofi alla carbonara

Per preparare i paccheri con carciofi alla carbonara, per prima cosa pulite i carciofi: eliminate le foglie esterne più coriacee 1 e la barbetta centrale, quindi tagliateli a metà 2, poi in quarti e infine a listarelle sottili 3. Man a mano che li tagliate, mettete i carciofi in una ciotola con acqua acidulata per evitare che anneriscano.

Sbucciate lo scalogno e tritatelo finemente, poi mettete sul fuoco una pentola di acqua che servirà per cuocere la pasta. Versate l’olio in una padella, aggiungete lo scalogno tritato 4 e fatelo rosolare a fiamma moderata per 5 minuti. Unite la pancetta tagliata a dadini 5, alzate la fiamma e fate rosolare per 2-3 minuti, poi sfumate con il vino bianco 6 e lasciatelo evaporare.

A questo punto aggiungete i carciofi che avrete scolato dall’acqua acidulata 7, e salate. Versate un mestolo di acqua calda nella padella 8, abbassate leggermente la fiamma e lasciate cuocere per 10-12 minuti fino a che i carciofi non si saranno ammorbiditi, mescolando ogni tanto. Quando l’acqua per la pasta sarà arrivata a bollore, salate e lessate i paccheri per il tempo indicato sulla confezione 9.

Nel frattempo versate i tuorli in una ciotola a parte, aggiungete il Parmigiano 10 e il Pecorino grattugiati e una macinata di pepe 11, poi mescolate con una frusta per amalgamare bene il tutto e ottenere una crema piuttosto densa 12; se necessario, potete aggiungere mezzo mestolo dell’acqua di cottura della pasta.

Quando i paccheri saranno cotti, versateli nella padella con il condimento 13, mescolate a fiamma moderata e lasciate insaporire brevemente, poi spegnete il fuoco e versate il composto di uova nella padella 14. Mescolate bene e servite subito i vostri paccheri con carciofi alla carbonara 15!

Conservazione

Si consiglia di consumare subito i paccheri con carciofi alla carbonara.

Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Al posto della pancetta potete utilizzare il guanciale per rendere davvero simile all'originale la nostra versione dei paccheri con carciofi alla carbonara.

76 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • laura Mar
    domenica 12 maggio 2019
    buongiorno, ma per 500 gr di pasta, quanti carciofi e, soprattutto tuorli, grazie! Siete fantastici GZ!!!
    Redazione Giallozafferano
    domenica 12 maggio 2019
    @laura Mar: Ciao, basta fare le proporzioni smiley
  • elenatorriuolo
    giovedì 07 marzo 2019
    buonissima
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo