Paccheri melanzane e ricotta

/5

PRESENTAZIONE

Paccheri melanzane e ricotta

I paccheri sono uno dei formati di pasta più goduriosi, ideali da farcire o da accompagnare a sughetti appetitosi come questo! I paccheri melanzane e ricotta è un primo piatto a cui è impossibile resitere: un mix di sapori mediterranei ispirati alla tradizionale pasta alla Norma ma con una variante che renderà questo primi piatto altrettanto gustoso: al posto della ricotta salata abbiamo insaporito il condimento con della ricotta fresca, che donerà un tocco vellutato e avvolgente!

Venite a scoprire altre ricette ghiotte a base di melanzane:

Preparazione

Come preparare i Paccheri melanzane e ricotta

Per preparare i paccheri melanzane e ricotta iniziate mettendo a bollire l'acqua che servirà per la pasta, da salare a bollore. Mondate e tritate la cipolla 1, quindi versate l'olio in una padella ampia e fate scaldare 2. Unite la cipolla 3 e fatela rosolare, mescolando di tanto in tanto per farla dorare e appassire dolcemente.

Versate la passata di pomodoro 4, aggiungete un mestolo d’acqua calda 5 e aggiustate di sale 6.

Insaporite con pepe a piacere 7 e lasciate cuocere per 30 minuti con coperchio 8. Nel frattempo lavate, mondate e poi riducete le melanzane a cubetti di circa mezzo cm 9.

Scaldate un giro d'olio in padella, unite le melanzane 10 e fatele rosolare fino a fìdorarle 11. Mettete una pentola di acqua salata sul fuoco e cuocete i paccheri 12 lasciandoli indietro di due minuti. 

Scolate i paccheri direttamente nel sugo al pomodoro 13, aggiungete le melanzane 14, mescolate e portate a termine la cottura aggiungendo acqua di cottura della pasta 15 poco per volta se necessario. 

Quando i paccheri saranno cotti, spegnete il fuoco e aggiungete la ricotta 16, mescolate per amalgamarla 17 e profumate con foglioline di basiilico. I paccheri melanzane e ricotta sono pronti per essere serviti 18.

Conservazione

I paccheri melanzane e ricotta si conservano per un giorno in frigo. Sconsigliamo al congelazione.

Consiglio

Potete usare una ricotta di pecora se preferite un gusto più deciso. Se la ricotta dovessere presentare del siero, raccomandiamo di scolarla bene prima dell'utilizzo.