Paella de marisco

PRESENTAZIONE

Paella de marisco

E’ la più scenografica di tutte e quando viene portata in tavola raccoglie sempre gli applausi dei fortunati ospiti… è la paella de marisco, uno dei vanti della cucina spagnola! La parola “marisco” significa mollusco e definisce subito quali sono i protagonisti di questo piatto prelibato: cozze, calamari, gamberi e scampi, ma anche vongole, granchi o pesce a seconda di quello che offre il mercato. Come per la paella alla valenciana, infatti, non esiste una ricetta certificata ma tante varianti che cambiano a seconda della disponibilità degli ingredienti e delle tradizioni di ciascuna famiglia. In questo caso il riso viene insaporito non solo con lo zafferano ma anche con la paprika, che conferisce una sferzata di sapore in più. Ma a rendere il tutto incredibilmente gustoso e profumato ci penseranno le cozze, con la loro acqua di cottura, e il fumetto di crostacei in cui il riso viene cotto per assorbimento. Perfetta per un’occasione speciale o da condividere semplicemente con i vostri amici, dopo una freschissima sangria, la paella de marisco è un piatto dal successo assicurato… sentirete che applausi!

Leggi anche: Paella algherese

Preparazione

Come preparare la Paella de marisco

Per preparare la paella de marisco, per prima cosa preparate il fumetto di crostacei seguendo la nostra ricetta, ne serviranno 750 g. Poi occupatevi della pulizia delle cozze: rimuovete i cirripedi con un coltello, staccate il bisso e grattate i gusci con una paglietta 1, sciacquando accuratamente i gusci sotto l’acqua corrente. Scaldate un giro d’olio in un tegame, poi aggiungete le cozze 2 e coprite con il coperchio 3.

Fatele cuocere per 4-5 minuti a fiamma vivace agitando il tegame di tanto in tanto, così si apriranno 4. Spegnete il fuoco e scolate le cozze in una ciotola sulla quale avrete posto un colino, in modo da filtrare e tenere da parte il loro liquido di cottura che vi servirà successivamente 5; ve ne occorreranno 250 g. Sgusciate la maggior parte dei molluschi e tenetene da parte qualcuno intero per la decorazione finale 6. Eliminate le cozze che non si sono dischiuse.

Ora passate alla pulizia dei calamari: rimuovete la penna 7 e il ciuffo con attaccate le interiora, poi eliminate anche la pelle 8. Sciacquate accuratamente l’interno dei calamari, dopodiché tagliateli a rondelle di un paio di centimetri 9.

Preparate anche gli altri ingredienti che vi serviranno per la preparazione: mondate e tritate finemente la cipolla 10, poi rimuovete i semi dal peperoncino e tagliatelo finemente 11. Infine sbucciate lo spicchio d’aglio, dividetelo a metà e rimuovete l’anima interna 12.

Per quanto riguarda i gamberi e gli scampi, sciacquateli sotto l’acqua corrente e incideteli praticando un taglio lungo il ventre con un paio di forbici: in questo modo rilasceranno più sapore durante la cottura 13. Nella padella specifica per paella scaldate un filo d’olio con lo spicchio d’aglio, poi aggiungete i crostacei 14 e fateli rosolare per 1-2 minuti per lato a fiamma viva 15.

Una volta cotti, trasferite i gamberoni e gli scampi in un piatto e teneteli da parte 16. Nella stessa padella aggiungete la cipolla 17 e fatela appassire a fuoco dolce per qualche minuto, aggiungendo anche il peperoncino 18.

Ora alzate leggermente la fiamma e unite i calamari 19. Dopo un paio di minuti rimuovete l’aglio e versate la passata di pomodoro 20. Aggiungete anche il fumetto caldo 21

e il liquido delle cozze che avete tenuto da parte 22. Insaporite con lo zafferano 23 e la paprika 24, mescolate e portate a bollore.

Quando il liquido sarà giunto a bollore potete aggiungere il riso 25 e le cozze sgusciate 26, poi pepate e salate con moderazione, visto che l’acqua delle cozze e il fumetto di crostacei saranno già abbastanza sapidi. Date un’ultima mescolata 27 e cuocete a fuoco dolce per circa 18 minuti, o per il tempo indicato sulla confezione: il riso dovrà cuocere per assorbimento, quindi non andrà più mescolato ma potrete solo smuovere delicatamente la padella di tanto in tanto.

Trascorso il tempo di cottura il riso dovrà risultare asciutto e parzialmente attaccato sul fondo della padella 28. A questo punto spegnete il fuoco e disponete i crostacei sulla superficie 29, poi aggiungete anche le cozze con i gusci che avevate tenuto da parte 30. La vostra bellissima paella de marisco è pronta per essere servita!

Conservazione

Si consiglia di consumare subito la paella de marisco. In alternativa si può conservare per circa 2 giorni in frigorifero, ma il riso potrebbe perdere di consistenza. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Il fumetto di crostacei conferisce un sapore più deciso alla paella, ma se preferite potete utilizzare in alternativa del brodo vegetale.

Se non riuscite a trovare il riso Bomba potete sostituirlo con il riso Arborio o Balilla. Se invece desiderate aggiungere delle verdure potete optare per i peperoni, che andranno aggiunti insieme al riso, oppure i piselli, da inserire verso metà cottura.

Servite la paella de marisco con degli spicchi di limone per permettere ai vostri ospiti di aggiungerlo a piacere… ci starà benissimo!

236 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • martadt
    mercoledì 21 agosto 2019
    Ricetta perfetta! tutti i passaggi sono spiegati alla perfezione! Anche usando una padella antiaderente normale (non quella apposta per la paella) viene benissimo. Consiglio l'aggiunta dei piselli (non in quantità eccessive), giusto per avere un sapore diverso nel piatto. Paella accompagnata da Sangria, fatta seguendo la ricetta qui di Giallo Zafferano!
  • federicobve
    venerdì 09 agosto 2019
    Ottima ricetta,ovviamente ho aggiunto un po’ più di paprica e zafferano,ometto del tutto la passata di pomodoro! Uso solo ed esclusivamente il riso bomba”non ha eguali” l’ultima paella era di 4 kg,faccio sempre un figurone!!! ps:bisogna usare il fornello spagnolo,altrimenti non si può ottenere la cottura omogenea è perfetta,ed il riso non va più toccato dal momento che viene ben steso nella paella all’inizio!
57 FATTE DA VOI
martadt
🥘🍷
mathey225
buonissima💕
aledifi
Buonissimaaaaaaa!!!!
jackthefury
ottimo risultato
Augusto1951
semplice solo pesce
federicobve
Paella de Marisco”4 kg”
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo