Paella vegetariana

PRESENTAZIONE

Paella vegetariana

La paella vegetariana è un piatto spagnolo, di origini umili, a base di riso e arricchito da spezie, da preparare con le verdure di stagione che preferite. Potete servirlo come primo piatto o piatto unico e portarlo in tavola nel tipico tegame spagnolo detto proprio paella. La paella vegetariana è un piatto leggero, nutriente e colorato, da gustare in compagnia.

Leggi anche: One-pot paella vegetariana di riso rosso

INGREDIENTI
583
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per 6 persone
Riso Arborio 600 g
Paprika 30 g
Olio extravergine d'oliva q.b.
Zafferano 2 bustine
Passata di pomodoro 300 g
Carciofi cuori 300 g
Pisellini 200 g
Prezzemolo da tritare 1 ciuffo
Aglio 1 spicchio
Cipollotto fresco 1
Cavolfiore 200 g
Peperoni rossi 250 g
Carote 220 g
Fagiolini 230 g
Fagioli bianchi precotti di Spagna 200 g
Sale fino q.b.
Brodo vegetale 2 l
Funghi champignon 220 g
Preparazione

Come preparare la Paella vegetariana

Per preparare la paella vegetariana iniziate con il taglio delle verdure: tritate finemente il cipollotto 1 e l’aglio (che se preferite potete lasciare intero); lavate bene il cavolfiore e tagliatelo in cimette 2: lavate i piattoni e divideteli in pezzi simili a dei rombi 3.

Proseguite con i peperoni: lavateli, eliminate i semi e i filamenti bianchi all'interno, e tagliateli sempre in rombi 4; pelate le carote e tagliatele in pezzi 5; pulite e tagliate i funghi 6.

Infine tagliate in quarti i cuori di carciofo 7. Prendete ora un capiente tegame: versate sul fondo un po' di olio extravergine, unite il cipollotto tritato e l'aglio insieme a un mestolo di brodo e a una presa di sale. Fate cuocere per qualche minuto, fino a che il cipollotto non sarà diventato tenero, e aggiungete le carote 8. Aggiungete poi i peperoni e i piattoni 9 e lasciate cuocere per almeno 10 minuti, aggiungendo un mestolo di brodo se necessario.

A questo punto aggiungete i cuori di carciofo e i funghi 10; i cavolfiori e i piselli 11 e per ultimi i fagioli bianchi di Spagna 12. Fate cuocere il tutto ancora per 10 minuti, aggiungendo sempre un mestolo di brodo se il composto è troppo secco.

Trascorso questo tempo unite la passata 13 e il brodo restante (circa 1,8 l per 600 gr di riso) 14, tenendone da parte due cucchiai in cui stemperare lo zafferano. Aggiungete le spezie: prima la paprika 15,

poi lo zafferano 16 e aggiustate ancora di sale. Unite il riso Arborio 17 e mescolate per l'ultima volta, sparpagliando il riso per tutta la pentola. Da ora in poi non dovrete più mescolare ma solo smuovere un po' il riso muovendo la pentola. Fate cuocere a fuoco vivace per 7/8 minuti e terminate la cottura del riso, abbassando la fiamma a fuoco medio per altri 10 minuti 18. Una volta cotta, potete condire la vostra paella vegetariana con una manciata di prezzemolo tritato, se lo gradite, e portarla in tavola!

Consiglio

Se vi piacciono i sapori decisi, potete aggiungere al soffritto della vostra paella un peperoncino piccante tritato.

45 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Annacamp
    venerdì 18 maggio 2018
    Vorrei farla per un pranzo di 20 persone. Posso cucinarla il giorno prima? Posso Usare il riso venere? Cambia molto il tempo di cottura? Grazie!
    Redazione Giallozafferano
    sabato 19 maggio 2018
    @Annacamp: ciao! Se preferisci puoi utilizzare il riso venere, i tempi variano in base alla marca. Però ti consigliamo di non prepararla con un giorno d'anticipo! 
  • Atena
    lunedì 13 marzo 2017
    Quanto tempo prima dell'arrivo degli invitati si può preparare? Se arrivano dopo mezz'ora?
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 13 marzo 2017
    @Atena:Ciao, puoi cuocere prima le verdure e poi aggiungere il riso all'arrivo degli ospiti.
3 FATTE DA VOI
Martullo84
Passaggi della ricetta sul Vostro sito
Angzapp
Purtroppo ho trovato solo alcune delle verdure;con peperoni,funghi,cavolfiore,carote è venuta buona comunque! Proverò a fare aggiunte la prossima volta :)
CristinaN
Ecco la mia paella vegetariana 😋
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo

{if !$smarty.const.IS_LIVE} {if}