Pancake alla banana

/5
Pancake alla banana
30
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 10 min
  • Dosi per: 10 pezzi
  • Costo: basso

Presentazione

Pancake alla banana

E’ una pigra domenica mattina, siamo risvegliati dolcemente dalla luce che filtra dalle finestre e dal delizioso aroma di caffè che invade la casa. E’ il giorno perfetto per concedersi una colazione golosa con degli sfiziosi pancake alla banana! Le frittelle più famose d’America hanno conquistato tutto il mondo e neanche noi abbiamo saputo resistere a questo goloso richiamo d'oltreoceano. Ma non ci siamo fermati alla versione più classica dei pancakes con sciroppo d'acero e abbiamo voluto sperimentare una variante più ricca e sostanziosa che ci darà la giusta carica di energia per la giornata! I pancake alla banana, così come il banana bread e la ciambella di banane e arachidi, sono anche un'ottima soluzione per utilizzare quelle banane troppo mature che giorno dopo giorno vedete annerire nel cesto della frutta... Oltre a essere squisiti, sono così appetitosi e invitanti che meriteranno un posto in prima pagina sul vostro profilo Instragram, quindi fotografate in fretta e attendete i like dei vostri amici gustandovi questa deliziosa pila di pancake ben caldi!

Ingredienti per 10 pancakes

Banane polpa di banane mature 140 g
Farina 00 250 g
Latte intero 250 g
Nocciole 80 g
Zucchero 30 g
Uova medio 1
Burro 15 g
Sale fino 1 pizzico
Bicarbonato 1 cucchiaino

per guarnire

Sciroppo di acero q.b.
Granella di nocciole q.b.
Banane (fettine per decorare) q.b.
Preparazione

Come preparare i Pancake alla banana

Pancake alla banana

Per realizzare i pancake alla banana per prima cosa sciogliete il burro in un pentolino o in microonde e lasciatelo raffreddare, sbucciate le banane che devono essere ben mature, tagliate la polpa a pezzettini (1) e ponetele in una ciotola (ne dovrete utilizzare 140 g), quindi schiacciate la polpa con la forchetta (2) per ottenere una purea. Unite l'uovo (3),

Pancake alla banana

il latte (4), il burro fuso lasciato intiepidire (5) e mescolate il composto con una forchetta (6). Amalgamate bene i liquidi e tenete da parte.

Pancake alla banana

In un’altra ciotola versate la farina, lo zucchero (7), il bicarbonato (8) e un pizzico di sale. Versate i liquidi sulle polveri (9) e mescolate bene con una frusta

Pancake alla banana

per ottenere una pastella omogenea e senza grumi (10). Tritate grossolanamente le nocciole (11) e tenetele da parte. Non serve il tempo di riposo per la pastella quindi si può passare alla cottura: prendete una padella ampia antiaderente o una crepiera e accendete il fuoco medio. Quindi ungete leggermente con il burro, spargendolo sul fondo della padella con l'aiuto di carta da cucina (12).

Pancake alla banana

Quando sarà ben calda, prendete un mestolo di impasto e versatelo in padella, senza spargere il composto (13). Cospargete la superficie con delle nocciole tritate (14) e cuocete per 2-3 minuti: quando la spatola si infilerà comodamente sotto il pancake sarà segno che si potrà girare e cuocerlo dall'altro lato per altri 2 minuti circa, fino a quando non sarà dorato in superficie (15).

Pancake alla banana

Man a mano che li re sono pronti, impilateli su un piattino (16); con queste dosi ne otterrete 10 circa. Insaporiteli con lo sciroppo d’acero (17) e guarniteli a piacere con fettine di banana e le nocciole rimaste (18)!

Conservazione

Consigliamo di consumare subito i pancake alla banana, oppure di conservarli in frigorifero per un giorno al massimo, per scaldarli al microonde prima di consumarli. Si sconsiglia la congelazione. L'impasto può essere conservato in frigorifero coperto con pellicola per un massimo di 12 ore.

Consiglio

Per guarnire o accompagnare i pancake, oltre allo sciroppo d’acero molto diffuso negli USA, potete usare anche miele, Nutella, creme varie, burro d’arachidi, confetture, e per i più golosi anche un ciuffo di panna montata!

Leggi tutti i commenti ( 30 ) Le vostre versioni ( 29 )

Altre ricette

I commenti (30)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Betta ha scritto: mercoledì 20 febbraio 2019

    Ciao , scusate, posso sostituire il burro con l'olio di semi? grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 21 febbraio 2019

    @Betta: ciao! Nessun problema! 

  • Hayley328 ha scritto: giovedì 31 gennaio 2019

    salve! posso usare lievito per dolci al posto del bicarbonato? quanti grammi devo usarne? grazie per la risposta!

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 31 gennaio 2019

    @Hayley328:Ciao, puoi usare la stessa dose di lievito.

Leggi tutti i commenti ( 30 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

  • ElisaDaniela
    Senza nocciole 🥞
  • Phoeniks
    Ho aromatizzato l'impasto con cannella e scorza di limone, cotto nelle piastre dei waffle e conditi con gelato fior di latte e crema di whisky.
  • andreameasso
    variante senza nocciole ma con farina mista 00 e di grano saraceno!

Ultime ricette

Dolci

Le chiacchiere sono croccanti e delicate sfoglie tipiche a Carnevale, fatte tirando un semplice impasto friggendolo e decorandolo con zucchero a velo.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 20 min

Dolci

I muffin all'acqua sono dei golosi dolcetti, variante mignon della torta all'acqua, simbolo di leggerezza, semplicità e genuinità!

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 40 min

Primi piatti

I ravioli alla crema di formaggio e uova sono un primo piatto godurioso. Scoprirete un ripieno cremoso che si abbina benissimo al guanciale!

  • Difficoltà: elevata
  • Preparazione: 90 min
  • Cottura: 20 min

Banana
Pancake light
Pancake vegan
Banana pancakes
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta fresca
Biscotti
Pizze e focacce