Pane di Babbo Natale

PRESENTAZIONE

Una ricetta originale per passare insieme ai vostri bambini la vigilia di Natale con le mani in pasta! Il pane di Babbo Natale è una ricetta molto divertente che viene dal mondo del web e ritrae il volto simpatico del babbo più amato dai bambini. L'impasto salato è realizzato con pasta di pane con l'aggiunta di burro, per donarle ancora più morbidezza. Una volta fatto riposare, il composto viene diviso in più parti che formeranno il viso, la barba, il naso, perfino il pon pon del cappello! Ultimo tocco: il rosso! Con l'uovo sbattuto e l'aggiunta di colorante alimentare potrete colorare il cappello e il naso! Per gli occhi, invece, basteranno due olive nere! Fate felici i vostri bambini e divertitevi ad aspettare Santa Claus preparando il pane di Babbo Natale! E per decorare ulteriormente la vostra tavola, realizzate anche il pane ghirlanda!

Leggi anche: Pasta Babbo Natale

INGREDIENTI

Ingredienti per l'impasto
Farina 0 750 g
Acqua 190 g
Latte intero 120 g
Burro ammorbidito 90 g
Olio extravergine d'oliva 60 g
Sale fino 15 g
Zucchero 7 g
Lievito di birra secco 6 g
Olive di Gaeta 2
Per spennellare
Uova 1
Coloranti alimentari rosso q.b.
Preparazione

Come preparare il Pane di Babbo Natale

Per preparare il pane di Babbo Natale, iniziate a sciogliere il lievito insieme all’acqua tiepida 1, mentre nel latte tiepido aggiungete lo zucchero 2 e il sale e mescolate per amalgamare gli ingredienti. Prendete una ciotola capiente e versate la farina setacciata, quindi aggiungete prima l’acqua in cui avete disciolto il lievito 3,

poi versate anche il latte con zucchero e sale 4. Quindi iniziate ad impastare e a mano a mano versate anche l’olio d’oliva 5 a filo. Quando l’olio sarà incorporato, versate anche il burro ammorbidito a fiocchetti 6 poco alla volta, aggiungendone altro quando il precedente sarà incorporato.

Impastate il tutto nella ciotola, poi trasferite l’impasto su un ripiano leggermente infarinato. Maneggiatelo energicamente 7 fino ad ottenere un impasto morbido, omogeneo e liscio. Formate una palla, ponetela in una ciotola, copritela con la pellicola 8 e lasciatela lievitare a temperatura ambiente per un paio d’ore (o fino a quando avrà raddoppiato il suo volume) 9.

Passato il tempo necessario riprendete l'impasto, dividete l'impasto in due parti, una di circa 900 gr e l'altra di 450 g. Stendete quella più grande 10 dando una forma a triangolo di 36 cm di altezza, con la punta larga circa 6 cm e la base di 23 cm, con angoli arrotondati che rappresentano la testa e il cappello di Babbo Natale. Stendete il triangolo di pasta su una leccarda rivestita con carta da forno e spennellate con dell'acqua 11. Poi con il taglia pasta fate delle striscioline di circa 1 cm di spessore, per tutta la base del triangolo 12.

Dall'impasto rimanente, togliete un quarto che servirà per decorare, mentre il resto stendetelo leggermente e con il taglia pasta realizzate delle fettucce di 1 cm di spessore senza tagliarle del tutto 13. Attorcigliate le strisce su loro stesse per dare movimento alla barba e adagiatela a circa metà del triangolo, lasciando spazio per la base del cappello e gli occhi 14. Con parte dell'impasto avanzato, realizzate dei filoncini di lunghezze diverse che potete unire insieme per creare i baffi 15.

Fate anche il naso con una pallina di impasto e adagiate naso e baffi al centro della barba 16. Poi ripiegate leggermente la punta per simulare il cappello natalizio 17, poi realizzate un pon pon e bucherellatelo con le forbici 18.

Posizionate il pon pon 19 e poi dedicatevi alla base del cappello con la pasta rimanente, facendo un filoncino 20 da schiacciare leggermente 21.

Rifinite il bordo con un tagliapasta dentato 22, spennellate la fronte del Babbo Natale con l'acqua 23 e adagiatevi la base del cappello 24.

Create gli occhi con due olive nere 25 e spennellate tutto il pane di Babbo Natale con un uovo sbattuto 26. Nell'uovo sbattuto che avanza, versate qualche goccia di colorante rosso fino ad ottenere la colorazione desiderata 27.

Con un pennellino colorate di rosso il cappello 28 e il naso 29 quindi cuocete il pane di Babbo Natale in forno statico preriscaldato a 180° per 35 minuti (se ventilato a 160° per circa 25-30 minuti). Quando sarà cotto, sfornatelo 30, lasciate intiepidire e gustatelo per festeggiare il Natale!

Conservazione

Potete conservare il pane di Babbo Natale chiuso in un sacchetto per alimenti per 1-2 giorni. Potete congelare l’impasto dopo la lievitazione e scongelarlo in frigorifero almeno 12 ore. Poi impastatelo brevemente e lasciatelo rinvenire a temperatura ambiente prima di creare la forma.

Consiglio

Potete realizzare il pane di Babbo Natale con l’intero impasto oppure suddividerlo per realizzare tanti mini panini di Babbo Natale!

57 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • ursy72
    sabato 30 dicembre 2017
    se uso lievito birra fresco van bene 12g? grazie mille per la risposta
    Redazione Giallozafferano
    sabato 30 dicembre 2017
    @ursy72: ciao! Solitamente occorre triplicare la dose! In questo caso ti consigliamo di utilizzarne 18 grammi! 
  • Lucille94
    domenica 24 dicembre 2017
    Bellissimo da fare assolutamente smiley
8 FATTE DA VOI
zavolakia
Babbo Natale 2019
rolessia
Buonissima e bellissima!! Grazie!!
taniamihaela
Super figurone!!!! 😏
Anna turu
vigilia 2018! troppo carinoo🎅
kimino
Buonissimo. Ho fatto un figurone! Ricetta perfetta
tiziana aragona
Questo è il mio Babbo Natale 2017, buonissimo, da rifare!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo