Pane ripieno

PRESENTAZIONE

Il pane ripieno è una pagnotta integrale farcita di gustosissimi ingredienti: filante fontina, prosciutto cotto di Praga, peperoni grigliati e pomodori secchi.

Il pane ripieno, davvero semplice da preparare, è un'idea davvero originale per il pic nic di Pasquetta o per un pranzo all'aperto!

Leggi anche: Chiocciole di pane ripiene di cubetti di cotto e fontina

Preparazione

Come preparare il Pane ripieno

Per realizzare il pane ripieno iniziate arrostendo al forno il peperone giallo, quando sarà cotto spellatelo e tagliatelo a striscioline 1 (in alternativa potete utilizzare peperoni già arrostiti). Tagliate la fontina a fettine sottili 2 e il prosciutto cotto di Praga a striscioline 3.

Con un coltello seghettato tagliate la pagnotta a fette larghe 3,5 cm circa senza però toccare la base del pane, procedete tagliando le fette anche perpendicolarmente (sempre senza toccare il fondo), otterrete così una superficie a scacchiera 4. Iniziate a farcire il pane: inserite all’interno dei tagli effettuati la fontina 5, il prosciutto di Praga 6,

i filetti di peperoni 7 e i pomodori secchi tagliati a pezzetti, facendo attenzione a spingerli bene fino al fondo della pagnotta. Concludete cospargendo il pane con dell’erba cipollina tritata 8. Sciogliete il burro e spennellate bene tutta la superficie del pane 9.
Avvolgete quindi la pagnotta in un foglio di alluminio e ponetelo in forno a 180°C per circa 15 minuti, poi estraetelo dal cartoccio e rimettetelo in forno per altri 10 minuti. Portate in tavola il vostro pane ripieno e lasciate che i vostri commensali si servano da soli!

Conservazione

Consigliamo di consumare il pane ripieno appena pronto, ma se lo desiderate potete conservarlo sotto una campana di vetro per un giorno al massimo.

Consiglio

Con un po' d'attenzione sarà facilissimo preparare un pane ripieno vegetariano: vi suggerisco di usare verdure grigliate e fontina, o comunque un formaggio che fili, visto che la pagnotta fa un giro in forno...Sano e buonissimo!

59 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • giulia
    martedì 19 aprile 2016
    Salve a tutti, allora io lo faccio spesso ma solo perchè mi piace la decorazione in tavola, essì purtroppo così tagliato viene su solo la parte tagliata del pane ma resta sotto la crosta che poi si fa a gara a chi la mangia perchè è la più saporita una bella crosta formaggiosa, il condimento non cola per 2 motivi, perchè c'è il formaggio che fonde e c'è l'uovo che lega, qualcuno dice di tagliarlo a fette e farcirlo e poi tagliare a cubetti, ma non è la stessa cosa fatto così è semplicemente uno spettacolo. Aggiungo, con un pò di pazienza si può tagliare la pagnotta fino al fondo e proseguire come da ricetta magari tenendolo unito con uno spago commestibile ciao a tutti
  • Lorenzo
    venerdì 25 marzo 2016
    Ma come si fa a mangiarlo?
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 25 marzo 2016
    @Lorenzo: Ciao Lorenzo, lo puoi strappare con le dita un pezzetto alla volta oppure tagliandolo! Un saluto!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo