Panettoncini ripieni di panna, crema e frutta

PRESENTAZIONE

I panettoncini ripieni di crema e frutta sono una raffinata e divertente idea da proporre come originale dessert alla fine di un pasto Natalizio o del cenone di Capodanno. Scavate e spennellate i panettoncini con del Grand Marnier per conferire un aroma particolare, scegliete il ripieno che più vi piace tra frutti di bosco o altra frutta di stagione: saranno golosissimi, con una farcitura di crema diplomatica. Preparate questi simpatici e deliziosi dessert monoporzione, che porterete in tavola guarniti a festa con una spolverata di zucchero a velo!

Leggi anche: Panettoncini con gocce di cioccolato

INGREDIENTI

Ingredienti per 4 panettoncini
Panettoncini 4
Grand Marnier 1 bicchierino
Fragole 4
Ribes 1 rametto
More 4
Per la crema diplomatica
Latte intero 250 g
Tuorli 3
Amido di mais (maizena) 25 g
Zucchero 75 g
Panna fresca liquida 180 g
Baccello di vaniglia ½
Zucchero a velo 20 g
Preparazione

Come preparare i Panettoncini ripieni di panna, crema e frutta

Per preparare i panettoncini ripieni di crema e frutta iniziate dalla crema pasticcera, sarà la base della crema diplomatica: ponete sul fuoco una casseruola capiente con il latte ; quindi incidete la bacca di vaniglia con un coltellino ed estraetene i semi da aggiungere insieme al baccello al latte 1. Accendete il fuoco dolce e quando il composto avrà sfiorato il bollore, spegnete il fuoco e lasciate la vaniglia in infusione per almeno 5 minuti. Intanto proseguite la preparazione separando gli albumi dai tuorli; raccogliete questi ultimi un una ciotola capiente e aggiungete lo zucchero 2 (con gli albumi avanzati potete preparare una deliziosa Angel Cake, delle meringhe oppure le lingue di gatto). Sbattete i tuorli e lo zucchero semolato con uno sbattitore elettrico oppure una frusta a mano per ottenere una crema omogenea. Quando saranno bianchi e spumosi, unite l'amido di mais setacciato 3 o di riso e amalgamatelo al resto del composto.

Togliete la bacca di vaniglia dal latte scaldato e unite il composto con i tuorli 4. Accendete nuovamente il fuoco dolce e mescolate con una frusta continuamente per addensare il composto 5. Quando la crema sarà ben densa, spegnete il fuoco e versatela in una terrina bassa e ampia; copritela immediatamente con pellicola trasparente a contatto in modo che non si crei la fastidiosa crosticina 6; quindi fatela raffreddare prima a temperatura ambiente poi in frigorifero.

Intanto preparate la panna montata che vi servirà da aggiungere alla crema pasticcera per preparare la crema diplomatica: nella tazza di una planetaria versate la panna fresca liquida 7 iniziate a montare, poi versate lo zucchero a velo setacciato 8, e amalgamatelo con una spatola alla panna montata 9.

Unite alla crema pasticcera oramai fredda la panna montata 10 e mescolate all'inizio con una spatola dall’alto verso il basso per non smontarla, poi con una frusta 11 fino ad ottenere un composto spumoso e omogeneo 12. Trasferite la crema diplomatica in una sac-à-poche con bocchetta a stella.

Prendete i panettoncini e togliete accuratametne la carta che li avvolge lateralmente 13, facendo attenzione a non rovinare la loro superficie. Tagliate via le calotte superiori e con un coltellino e scavate l’interno dei panettoncini (restando ad una distanza di circa 1 cm dai bordi esterni) 14, quindi estraete l’impasto 15, che taglierete in dischetti per formare gli strati da intervallare con la crema.

Spennellate leggermente i panettoncini di Gran marnier (o di altro liquore fruttato come Marascino o Cointreau) 16. Con l’aiuto di una sa-à-poche, mettete circa 1 cm di crema diplomatica sulla base 17. Poi adagiate 2 lamponi per ogni panettoncino e ponete sopra di essi un dischetto di panettoncino 18 e ricoprite ancora con la crema diplomatica.

Guarnite la sommità decorando con ciuffetti di crema 19; tagliate a metà nel senso della lunghezza le calotte che avevate messo da parte e adagiatele sul panettoncino, mentre l'altra metà potete decorarla con la frutta da dividere per ciascun panettoncino ripieno 20. Spolverate con dello zucchero al velo 21 e i vostri panettoncini ripieni di crema e frutta sono pronti per essere gustati!

Conservazione

I panettoncini farciti si conservano 4-5 giorni in frigorifero, senza la frutta come decorazione, perchè tende ad inumidire il composto.

Si sconsiglia la congelazione dei panettoncini ripieni, mentre la crema pasticcera o la crema diplomatica si possono congelare per quanto il congelamento potrebbe incidere sulla consistenza delle creme.

Consiglio

Se, quando estrarrete il centro del panettoncino, l’impasto si romperà o si sbriciolerà, niente paura: tagliatelo a pezzetti e usatelo in questo modo per formare gli strati che divideranno la crema o la panna. Potrebbe anche capitare che nell’estrazione il fondo del panettoncino si buchi: anche in questo caso non allarmatevi. Prendete uno o due dischetti di impasto (o dei pezzetti) e tenendo il panettoncino appoggiato su di una superficie, pressateli bene sul fondo per tappare il buco.

Potete anche aromatizzare la crema diplomatica con del cacao in polvere amaro!

13 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Moira
    martedì 29 dicembre 2015
    Fatti l'anno scorso: è stato un successo! Ovviamente li ripeterò questo capodanno! Grazie per l'idea!
  • Michela
    giovedì 24 dicembre 2015
    Grazie mille e auguri di un Santo Natale
3 FATTE DA VOI
sclemente1989
panettoncino ripieno
Roberta Muggeo
meravigliosi!!!!!!
Valerie87
panettoncini ripieni di crema pasticciera con frutta fresca
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo