Panini alla birra con insalata russa di primavera

/5

PRESENTAZIONE

Cosa bolle in pentola oggi? O meglio, cosa sforniamo oggi? Una ricetta molto stuzzicante che vi farà mettere le mani in pasta e allo stesso tempo vi farà gustare una pietanza colorata e fresca: panini alla birra con insalata russa di primavera. Morbidi e saporiti panini a lievitazione istantanea, molto veloci da realizzare con farina di farro e birra scura, raccolgono un tripudio di verdurine di primavera condite con una maionese veg. Il ripieno si ispira alla classica insalata russa ma con una maionese senza uova e senza latte vaccino. Parole d'ordine per questa ricetta: senza lattosio, senza prodotti di origine animale... ma con tanto tanto gusto! Sorprendetevi anche voi con glisfiziosissimi panini alla birra con insalata russa di primavera per una cenetta indimenticabile! 

INGREDIENTI

Ingredienti per 6 pezzi
Farina di farro integrale 75 g
Farina 00 175 g
Birra scura 250 g
Lievito istantaneo per preparazioni salate 8 g
Latte di soia a temperatura ambiente 15 g
Sale fino q.b.
Per l'insalata russa veg
Carote 60 g
Patate 100 g
Asparagi 150 g
Fave già sbucciate 80 g
Pisellini 100 g
Per la maionese veg
Latte di soia 50 g
Olio di semi 100 g
Aceto di lamponi (o di mele) 1 cucchiaio
Sale fino q.b.
Preparazione

Come preparare i Panini alla birra con insalata russa di primavera

Per preparare i panini alla birra con insalata russa di primavera cominciamo dall'impasto. In una ciotola versate la farina 00 e la farina integrale di farro 1, unite il lievito istantaneo per preparazioni salate 2 e poi versate la birra 3.

Unite anche la bevanda di soia 4. Cominciate a mescolare con un cucchiaio di legno 5 dopodiché aggiustate di sale 6.

A questo punto avrete ottenuto una pastella 7, versatela in 6 stampini da plumcake già unti di olio evo 8 e procedete con la cottura 9.

I panini alla birra cuociono in forno statico già caldo a 180° per circa 35 minuti 10. Nel frattempo preparate l'insalata russa di primavera 11. Pelate le carote e tagliatele a dadini di 1-2 cm massimo. Fate lo stesso con le patate 12.

Riducete a pezzetti anche gli asparagi privati del gambo e spuntati 13. Passate alla cottura: in una vaporiera cuocete per 15 minuti le patate e le carote 14, poi aggiungete gli asparagi, le fave sgranate 15,

e i pisellini 16. Proseguite la cottura per altri 10 minuti 17, poi spegnete il fuoco e trasferite le verdure in una ciotola per far raffreddare. Nel frattempo preparate anche la finta maionese. Nel boccale del mixer versate il latte di soia, l'olio 18,

l'aceto e il sale 19, quindi con il frullatore a immersione andate a emulsionare il tutto 20 finché non avrete ottenuto una salsa densa 21.

Nella ciotola con le verdure versate un po' d'olio 22 e  condite anche con la maionese 23. Mescolate bene il tutto 24.

Tagliate i panini a metà e versate nel mezzo una generosa porzione di insalata russa 25, aggiungete qualche foglia di crescione e dei ravanelli a fette 26. Ecco pronti i vostri panini alla birra con insalata russa di primavera!

Conservazione

Una volta pronti i panini alla birra con insalata russa potrete conservarli per un paio di giorni, meglio però tenere separato il pane dall'insalata!

In alternativa potrete preparare separatamente le due cose.

Consiglio

C'è qualche verdura che non vi convince nei vostri panini alla birra con insalata russa? Nessun problema, basterà sostituire in base ai gusti e alle disponibilità di stagione. Non dimenticate dei pomodori secchi per dare un gusto ancora più intenso!