Panini cinesi al vapore (mantou)

/5

PRESENTAZIONE

Panini cinesi al vapore (mantou)

I mantou sono i tradizionali panini cinesi al vapore dall’aspetto candido e dalla consistenza soffice come una nuvola! L’impasto di questo particolare tipo di pane è uguale a quello dei baozi, che possono essere considerati semplicemente la versione ripiena dei mantou. La cottura a vapore e la nota dolce dello zucchero, accentuata dalla totale assenza di sale, conferiscono a questi morbidi bocconcini un sapore e un profumo molto delicati. I mantou sono quindi perfetti da gustare al mattino con creme o confetture per una colazione diversa dal solito, ma potrebbero rivelarsi anche una sfiziosa alternativa ai nostri classici panini al latte o all'olio, senza lattosio proprio come questi ultimi… cimentatevi anche voi in questa semplice preparazione e raccontateci come avete gustato i panini cinesi al vapore! Intanto potrete prendere spunto per condirli dalla famosa cistecca montese.

INGREDIENTI
Per circa 12 panini
Farina di frumento 330 g
Acqua a temperatura ambiente 150 g
Zucchero 80 g
Lievito di birra secco 6 g
Preparazione

Come preparare i Panini cinesi al vapore (mantou)

Per preparare i mantou versate l’acqua nella ciotola di una planetaria munita di gancio 1, aggiungete il lievito secco 2 e mescolate brevemente con un cucchiaio per scioglierlo 3.

Unite la farina di frumento 4 e lo zucchero 5 e azionate la planetaria a velocità minima per 5-6 minuti 6.

Quando il composto risulterà compatto 7, trasferitelo sul piano di lavoro leggermente infarinato e lavoratelo brevemente per dargli una forma tonda e liscia 8. Mettete l’impasto in una ciotola, coprite con pellicola 9 e lasciate riposare a temperatura ambiente per circa 40 minuti.

Trascorso il tempo di lievitazione 9, trasferite l’impasto sul piano di lavoro spolverizzato con poca farina e appiattitelo leggermente con le dita. Dividete l’impasto in 3 porzioni con l’aiuto di un tarocco 10, poi formate dei filoncini 12.

Eliminate le estremità dei filoncini con il tarocco, poi tagliateli a pezzetti del peso di circa 30-40 g l’uno 13. Pareggiate i bordi dell’impasto per ottenere una forma rettangolare, poi adagiate ciascun pezzetto su un quadrato di carta forno 14. Trasferite i panini con la loro base di carta forno in un vassoio, coprite con pellicola e lasciate lievitare a temperatura ambiente per altri 40 minuti 15.

Trascorso questo tempo, siete pronti per la cottura 16: portate a bollore l’acqua nella vaporiera, adagiate i panini all’interno e chiudete con il coperchio. Cuocete per 8-9 minuti, poi spegnete il fuoco e lasciateli riposare chiusi col coperchio per un paio di minuti: in questo modo l’impasto non si creperà ma rimarrà bello liscio 17. Servite i vostri mantou nel tipico cestino di bambù 18!

Conservazione

I mantou si possono conservare per 1-2 giorni, chiusi in un sacchetto di plastica. Potete congelarli prima della cottura, avendo cura di farli scongelare in frigorifero prima di cuocerli.

Consiglio

La farina di frumento è una farina molto raffinata di colore bianco che si può acquistare nei negozi di alimentari etnici: se non riuscite a reperirla potete utilizzare la farina 00.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI104
  • leo10436
    martedì 24 gennaio 2023
    ciao volevo chiedere se uso un forno a vapore la temperatura e il tempo grazie mille in anticipo
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 25 gennaio 2023
    @leo10436:Ciao, purtroppo non avendo provato questa modalità di cottura non possiamo garantirti la stessa resa...
  • leo10436
    martedì 24 gennaio 2023
    Scusate per il disturbo vorrei sapere quanto è a che temperatura con il forno al vapore
    Redazione Giallozafferano
    martedì 24 gennaio 2023
    @leo10436:Ciao purtroppo non avendo provato questa variante non possiamo fornirti indicazioni precise.

Durante la prova puoi interrompere quando vuoi, senza alcun addebito. Dopo la prova GZ Club si rinnova in automatico a € 29,99/anno invece di € 49,99
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.

Newsletter
----->>>>