Panini delle feste

/5
Panini delle feste
227
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 20 min
  • Dosi per: 8 persone
  • Costo: medio
  • Nota: + 2 ore e 30 minuti di lievitazione

Presentazione

Panini delle feste

I panini delle feste sono dei piccoli bocconcini di pasta di pane mischiata a svariati e saporiti ingredienti, che arricchiscono, rendendo gustoso e speciale, il pane sulla tavola imbandita a festa.

Confezionare i panini delle feste è davvero semplice; basterà acquistare della pasta di pane già lievitata e pronta per l’uso, oppure prepararla seguendo la nostra ricetta, e unire ad essa i vari ingredienti che la arricchiranno donandole sapore e aroma.

Ingredienti per l'impasto di circa 25-30 panini

Farina Manitoba 750 g
Acqua 400 ml
Olio extravergine d'oliva 70 g
Sale fino 22 g
Lievito di birra fresco 25 g
Malto 1 cucchiaino

per il ripieno

Pancetta a cubetti 100 g
Gherigli di noci 60 g
Olive verdi denocciolate 60 g
Rosmarino 3 rametti
Semi di papavero 20 g
Semi di sesamo 20 g

per spennellare

Latte intero tiepido q.b.
Preparazione

Come preparare i Panini delle feste

Panini delle feste

Per preparare i panini delle feste, iniziate sciogliendo il cucchiaino di malto (o in alternativa uno di zucchero) in una ciotola dove avrete versato poca acqua tiepida presa dai 400 ml a vostra disposizione (1). Unite il lievito di birra sbriciolato e mescolate per scioglierlo (2). Nella restante acqua sciogliete il sale e unite l'olio extravergine di oliva (3).

Panini delle feste

Mettete la farina nella ciotola di una planetaria munita di gancio, azionate la macchina e unite prima il composto di lievito (4) e dopo, poco per volta, il composto di acqua, sale e olio. Impastate fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico, quindi estraetelo dalla ciotola e, su di una spianatoia, lavoratelo qualche secondo per dargli forma sferica (5). Posizionate l'impasto ottenuto in una ciotola capiente unta con poco olio di oliva (6), coprite la ciotola con pellicola trasparente e mettetelo a lievitare in un luogo tiepido per circa due ore, fino a quando non raddoppierà di volume.

Panini delle feste

Nel frattempo, tritate le noci e gli aghi di rosmarino e riducete le olive in rondelle (7). Quando l'impasto sarà pronto (8), versatelo su di una spianatoia e dividetelo in sei parti uguali (all'incirca 200-210 gr l'una) (9).

Panini delle feste

Impastate ogni parte con un ingrediente diverso (10-11), poi dividete ogni pagnotta ottenuta in pezzetti del peso di circa 40 gr l'uno. Impastate ogni pezzetto e dategli forma sferica (12), poi posizionatelo su di una teglia foderata con carta forno.
Dovrete ottenere quindi tanti paninetti con la pancetta, con le olive, le noci, il rosmarino, ecc. Tenete sempre da parte dei piccoli quantitativi di ingredienti per guarnire la superficie dei panini prima di infornarli. Quando avrete formato tutti i panini, spennellateli con del latte (o panna), mettete sulla sommità un po' di ingrediente contenuto nell'impasto del panino in questione e poi lasciate lievitare per circa 30 minuti all'interno del forno di casa spento ma con la luce accesa. Quando i panini avranno raddoppiato il loro volume saranno pronti per essere infornati in forno già caldo a 200° per circa 25 minuti.

Conservazione

Conservate i panini delle feste a temperatura ambiente, chiusi in un sacchetto di plastica, per 2-3 giorni al massimo.

Consiglio

Personalizzate! Potete insaporire questi panini secondo il vostro gusto: vi ho segnalato le versioni che preferisco e quelle più classiche, ma nulla vi vieta di utilizzare anche altri salumi - prosciutto, crudo o cotto, speck o salame -, le acciughe, le cipolle, le olive, le noci, o di decorarli semplicemente con semini di sesamo e papavero...

Leggi tutti i commenti ( 227 ) Le vostre versioni ( 5 )

Altre ricette

I commenti (227)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • franci8 ha scritto: sabato 22 dicembre 2018

    Buongiorno in vista del Natale volevo anticiparmi oggi con l'impasto dei panini, da servire il 24 sera.Si può fare?Come lo conservo?Lo farcisco dopo?Grazie mille.Auguri di Buon Natale !!!

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: sabato 22 dicembre 2018

    @franci8:Ciao,  ti consigliamo di realizzare i panini per poi congelarli da cotti.

  • smartys2209 ha scritto: mercoledì 14 novembre 2018

    Ciao! Volevo provare a fare l'impasto dei panini la sera prima, per poi farcirli il giorno dopo e concludere la lievitazione sulla leccarda del forno. Volevo sapere come conservare l'impasto tutta la notte? Seguo le due ore di lievitazione e poi lo metto in frigo? Oppure si può conservare fuori dal frigo?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 15 novembre 2018

    @smartys2209: Ciao! Puoi far lievitare l'impasto in frigorifero per tutta la notte e proseguire la ricetta il giorno successivo dopo averlo fatto tornare a temperatura ambiente per un paio d'ore smiley

Leggi tutti i commenti ( 227 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

  • mapea
    BUONISSIMI e riuscitissimi!
  • Danietta80
    Buonissimi...🤩😋
  • evaserena
    Fatti e rifatti .. buonissimi!!!!

Ultime ricette

Dolci

La ciambella bicolore è un dolce soffice e profumato, perfetto per una merenda: l'aroma della vaniglia si incontra con il gusto intenso del cacao.

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 25 min
  • Cottura: 50 min

Antipasti

Le cozze gratinate sono un delizioso antipasto di mare,: le cozze con il guscio vengono farcite con una deliziosa e croccante panure!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 15 min

Piatti Unici

I baozi sono dei panini al vapore di origine cinese farciti con un ripieno a base di carne di maiale che potrete variare secondo i vostri gusti!

  • Difficoltà: elevata
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 40 min

Buffet
Buffet compleanno bambini
Buffet compleanno
Buffet salato
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta fresca
Biscotti
Pizze e focacce